Ural Air Limited Edition, la moto col drone .@InMoto_it

Il modello sidecar verrà prodotto in pochi esemplari al prezzo di 17.999 dollari (15.700 euro circa). Almeno per ora non la vedremo in Europa

Non lo vedremo per le strade europee perché la sua destinazione è limitata al mercato statunitense e a quello canadese. Di certo non sarebbe stato male organizzare qualche bella gita fuori porta con il nuovo Air Limited Edition proposto dalla Ural.

CHE FOTO – Sarebbero venute davvero delle belle riprese considerando gli itinerari che già solo l’Italia è in grado di offrire per le due ruote (in questo caso tre). Di cosa stiamo parlando? Della possibilità di utilizzare il sofisticato Drone DJI Spark di cui questo modello di sidecar proposto dalla casa di…

Da @InMoto_it – 24.10.2018

LEGGI TUTTO su INMOTO.it

Si parla di: Ural Air Limited Edition, sidecar, side car con drone, DJI, riprese video, concept moto, design, tecnologia

Annunci

Swatch è main partner della Drone Racing League .@DronEzine

Con un video pieno di coloratissime e luminose evoluzioni nel buio ad alta velocità, pubblicato sul suo canale Youtube, il popolare brand di orologi Swatch ha annunciato la sua collaborazione con Drone Racing League, il primo torneo mondiale di drone racing in fpv che vedrà presto svolgersi in Arabia Saudita (il prossimo primo novembre) le finali dei 10 migliori piloti del mondo.

Swatch ha anche creato sul suo sito una sezione appositamente dedicata all’incontro dei suoi orologi con il mondo dell’fpv (e quindi dei droni). In questa pagina https://www.swatch.com/it_it/timetofly/, infatti, si trovano anche dei …

Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 10.10.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Drone race, fpv, firse person view, swatch, orologi, moda, design, gare, competizione, DRL

Come i droni stanno ridisegnando le città .@Internazionale

“Ora che i droni sono nelle mani di tutti, ci accorgiamo che potenzialmente sono uno strumento rivoluzionario quanto internet”, dice l’architetto Liam Young.

Considerati per anni oggetti complessi e costosi, oggi i droni sono usati in diversi settori e influenzano il modo in cui gli urbanisti e i progettisti ripensano gli edifici e le città. Le grandi metropoli, come Tokyo per esempio, si stanno sviluppando sempre più in verticale, preparandosi in futuro a spostare il…

Da @Internazionale – 19.09.2019

LEGGI TUTTO su INTERNAZIONALE

Si parla di: architettura, urbanistica, design, monitoraggio luoghi, controllo del territorio, edilizia

Il futuro delle case: droni, AI e co-abitazione. Il progetto di Humphreys and Partners .@startup_italia

Uno studio di architettura ha presentato all’International Builders’ Show 2018 una visione delle case del futuro
Il nostro futuro sarà sempre più condizionato dalla tecnologia, e anche le case si trasformeranno totalmente. Humphreys and Partners, uno studio di architettura, ha presentato all’International Builders’ Show 2018 una visione delle case del futuro. L’idea è di progettare alloggi a prezzi accessibili dal design sostenibile, una finestra su come la tecnologia sta cambiando il modo in cui viviamo.
E da quale posto partire per progettare il futuro, se non da due grattacieli che svettano sul lungomare di Manhattan?…
Da @startup_italia di Lucia Lorenzini – Apr 3, 2018
Si parla di: architettura, design, smart cities, city, citta smart, tecnologia, mobilità, connettività, International Builders’ Show 2018

#Milano: #droni, #salute e #design. Conto alla rovescia per le #vetrine #Citylife

@corrieremilano Milano: droni, salute e design. Conto alla rovescia per le vetrine Citylife

Due mesi all’inaugurazione del centro commerciale e all’apertura di un’altra porzione di parco pubblico da 40 mila metri quadrati (su 170 totali). Attorno ai grattacieli di Citylife è conto alla rovescia.

Le case Hadid e Libeskind sono occupate all’80 per cento, la Torre Allianz (il Dritto di Isozaki) inizierà a riempirsi a metà ottobre (con i 2.800 dipendenti del gruppo assicurativo) e, tra i cantieri, i primi marchi stanno prendendo in consegna i loro spazi. Il 30 novembre si apre il sipario sulle vetrine che illumineranno la galleria a cielo aperto da piazza VI febbraio, la piazza interrata sotto i tre grattacieli e il padiglione di tre piani alla base della Torre Generali (lo Storto di Hadid).

(…) Tra le aperture c’è DJI, marchio …

Da @corrieremilano di Giacomo Valtolina – 27.09.2017

LEGGI TUTTO su CORRIERE DELLA SERA Milano / Cronaca

Si parla di: DJI, negozi in Italia, Citylife, area metropolitana, centro urbano, architettura, design, moda milanese

#LegoHouse vista dai #droni – video

@icon_panorama @LEGO_Group Lego House vista dai droni

In attesa della prossima apertura il 29 settembre, lo studio danese BIG – Bjarke Ingels ci aggiorna con un video realizzato attraverso droni sul grande edificio della Lego House a Billund (Danimarca). Le riprese aeree, infatti, sono la descrizione più immediata del concept del progetto che cita i mattoncini Lego in grande scala. Letteralmente una “costruzione”, l’architettura è composta da 21 volumi parallelepipedi, da terrazzamenti che si compenetrano e da un coronamento che cita il mattoncino 2×4 in versione oversize. L’idea del salto di scala e che dalla piccola unità, il mattoncino, si possano costruire grandi cose è ciò che permea il progetto che, anche nelle planimetrie, è composto da moduli Lego ripetuti.

L’edificio di circa 12 mila mq vuole essere un “experience center” sul mondo Lego. È aperto al pubblico, con piazze coperte ai piani terra e aree a tema nei vari livelli. Sono attesi oltre 250 mila visitatori l’anno e ben 2.500 come picco nei week end. «La citazione del mattone Lego è stata incorporata nell’architettura in modo semplice ma ingegnoso e rende la creatività sistematica che sta al cuore di tutto il gioco», spiega Jesper Vilstrup…

Da @icon_panorama

LEGGI TUTTO su ICON DESIGN

Si parla di: LEGO House, Group, mattoncini colorati, costruzioni, sede Lego, giochi, giocattoli, design, riprese aeree con drone, aerofotografia, fotografia aerea, stato di avanzamento dei lavori

Il #drone svela la nuova #Lego #House di #Billund, in #Danimarca

@GQitalia Il drone svela la nuova Lego House di Billund, in Danimarca

Ecco le prime immagini ufficiali del nuovo tempio dei Lego progettato dal prestigioso studio di architettura Bjarke Ingels Group

Sarà ufficialmente inaugurata il prossimo 28 settembre, ma un drone ha deciso di sorvolarla con qualche settimana di anticipo e di svelarcela in tutta la sua colorata imponenza. Ecco le prime immagini ufficiali della nuova Lego House di Billund, la città della Danimarca che ha visto nascere le celeberrime costruzioni giocattolo: un edificio aperto al pubblico che è stato messo a punto dal prestigioso studio di architettura Bjarke Ingels Group, ispirandosi a…

Da @GQitalia di Filippo Piva – 29.08.2017

LEGGI TUTTO su GQ.it

Si parla di: architettura, design, urbanistica, costruire, costruzioni, Lego, edificio, Danimarca

In volo sulla Tomba Brion

#abitare Con l’aiuto di un #drone il fotografo Marco Zanta offre una nuova lettura, ricca e appassionante, del celebre capolavoro di Carlo Scarpa

Il segno nel paesaggio è inconfondibile, perfetto. Il drone sorvola la magica architettura di Carlo Scarpa, scende piano a raccontarne matericità e dettagli, ne narra la planimetria e il contesto, il contrasto tra i volumi costruiti e la natura regolata dal progetto del prato e del piccolo lago, omaggio a quel mondo giapponese che l’architetto veneziano ha sempre profondamente amato. Il tutto da un’altezza inconsueta, che non è quella lontana della ripresa aerea ma nemmeno quella statica e…

Da http://www.abitare.it di Elena Franzoia – 07.03.2017

LEGGI TUTTO su ABITARE

Si parla di: In volo sulla Tomba Brion, architettura, aerofotografia, design, drone per foto aeree

CON I NUOVI DRONI INTELLIGENTI SKYNET E’ SEMPRE PIU’ VICINA ?

@DJI #ICTCube #Achrom #Mavic Con il nuovo drone Mavic PRO è possibile scattare selfie semplicemente guardandolo ed eseguendo una “gesture” con le mani (scatto fotografico). Il Mavic ci guarda, ci riconosce e interpreta l’ambiente circostante, evita gli ostacoli e analizza migliaia di dati al secondo provenienti dai vari sensori presenti “a bordo”.

Skynet, l’immaginaria rete di supercomputer descritta nel ciclo cinematografico di Terminatorsembra essere sempre più vicina alla relatà: algoritmi di computer vision e AI (Artificial Intelligence) sono infatti sempre più presenti nei nuovissimi droni di ultima generazione, sempre…

Da http://www.dvclub.info/ di Massimo Dallaglio – 18.10.2016

LEGGI TUTTO su DVCLUB

Si parla di: droni intelligenti, skynet, terminator, drone ultima generazione, DJI, Mavic Pro, ICT Cube, Drone Pad, Achrom, design