DJI Aeroscope rileva un #drone e posizione del pilota a km di distanza .@Quadricottero

DJI spinge per diffondere anche in Europa la sua soluzione di rilevamento e tracciamento droni.

In questo periodo storico dove si fa un gran parlare del tracciamento elettronico dei droni, anche in Europa secondo le intenzioni EASA e in Italia secondo quanto dichiarato da ENAC ed ENAV, la DJI vuole dire la sua dal punto di vista dei sistemi tecnici per individuare i voli impropri dei droni e chi li conduce.

Non poteva essere altrimenti visto che la DJI detiene il 70% delle vendite mondiali sui piccoli droni ad uso civile. E chi meglio della DJI può realizzare tecnologie atte a decodificare i segnali dei suoi stessi droni? …

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 25.03.2018

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: controllo remoto, drone pilotato in BLOS, DJI GO, pilotare drone, lunga distanza,

Annunci

La DJI GO non funziona più con i droni Phantom 4 e Mavic Pro

.@Quadricottero #droni #app La #DJI ha tolto la possibilità all’ App DJI GO di collegarsi con il Phantom 4 e il Mavic Pro.

La DJI GO saluta definitivamente il Phantom 4 e il Mavic Pro. Con l’aggiornamento di primavera, disponibile dal 21 marzo, la nuova versione ( 3.1.4 per Android – 3.1.6 per iOS ) della DJI GO non funziona più con i citati droni della DJI, tuttavia continua a supportare il Phantom 3, l’Inspire 1, i droni della famiglia Matrice e gli handheld gimbal Osmo. Nota curiosa, ora…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato 23.03.2017

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: DJI GO non funziona più con i droni Phantom 4 e Mavic Pro, software, applicazioni mobile per droni

DJI GO

.@puntotweet Scopriamo l’app #DJI per i droni Phantom e Inspire e impariamo ad usarla per eseguire alcune manovre avanzate

Smartphone e tablet sono ottimi sistemi di visualizzazione specialmente per i multirotori utilizzati per scopi ludici. Possono essere aggiunti come un vero e proprio monitor a un radiocomando, oppure essere loro stessi il radiocomando del drone e quindi non essere considerati solo dei “semplici” sistemi di visualizzazione. Per comandare il drone bisogna scaricare un’app, fornita gratuitamente dall’azienda costruttrice, direttamente da Google Play o App Store. Ogni drone ha…

Da @puntotweet – 16.02.2017

LEGGI TUTTO su PUNTO INFORMATICO

Si parla di: DJI GO, app, phantom, inspire, droni, pilotare drone, gestire drone, software, imparare,

Epson Moverio BT-300, gli smartglass OLED con lenti trasparenti più leggeri al mondo, la scelta giusta per i droni

.@EpsonItalia Gli appassionati di #droni considerano questi dispositivi la scelta migliore per controllare il volo ed effettuare riprese aeree.

Cinisello Balsamo, 30 gennaio 2017 – Epson annuncia che i pluripremiati smartglass per la realtà aumentata Moverio BT-300 che sono ad oggi gli smartglass OLED con lenti trasparenti più leggeri al mondo, sono disponibili e pronti per essere utilizzati dagli appassionati di droni e per la realizzazione di riprese aeree.

I Moverio BT-300 sono compatibili con l’app DJI Go, fornendo agli appassionati di droni un maggior controllo sui loro dispositivi, dimostrandosi così particolarmente utili per riprese e fotografie aeree. Per il loro utilizzo è necessario acquistare due accessori aggiuntivi: due clip sviluppate ad hoc (disponibili qui) che permettono di fissare il controller dei Moverio a quello del drone, così che rimangano vicini e collegati tra loro da un cavo USB, e uno schermo oscurante aggiuntivo da fissare sulle lenti dei Moverio per assicurare la migliore esperienza di volo anche in ambienti soleggiati e molto luminosi.

“I Moverio BT-300 sono stati adattati per controllare il volo dei droni e per filmare in tutta sicurezza, aiutando i piloti a rispettare le normative vigenti,” ha dichiarato Michael Perry, director of strategic partnerships, DJI. “Utilizzando l’applicazione DJI Go con gli occhiali Moverio, i piloti saranno in grado di vedere in prima persona (First Person Views – FPV) in modo chiaro e diretto, attraverso la telecamera, mantenendo al tempo stesso lo sguardo sul drone durante il volo. L’app è compatibile con i modelli della serie Phantom, Inspire e Mavic, nonché con gli stabilizzatori e la macchina fotografica Osmo.”

epson-moverio-bt-300
Valerie Riffaud-Cangelosi, Epson’s EMEA New Market Development Manager – Wearables & Connected Devices, afferma: “I BT-300 sono compatibili con la app DJI GO che può essere scaricata dal Moverio App Market. Gli accessori opzionali, come lo schermo oscurante aggiuntivo, sono stati sviluppati per aiutare i piloti a rimanere sempre in contatto visivo con il loro drone. È questo un fattore importante in termini di regolamentazione e di esperienza di pilotaggio, perché aiuta il pilota a concentrarsi sull’azione senza perdere di vista il drone in volo e a prendere decisioni in modo più rapido”.

I Moverio BT-300 si basano sulla tecnologia OLED (organic light emitting diode) a base silicio. Per questo sono il dispositivo binoculare con lenti trasparenti più leggero al mondo: con un peso del 72% in meno rispetto alla prima versione lanciata nel 2011, i Moverio BT-300 stabiliscono un nuovo standard nel segmento degli occhiali per la Realtà Aumentata.

Dopo aver presentato la prima generazione di occhiali intelligenti nel 2011, Epson Moverio BT-300 rappresenta il device con visione stereoscopica e lenti trasparenti più leggero al mondo, dotato di display OLED. La combinazione innovativa di questa tecnologia a base di silicio e del sistema operativo Android 5.1 permette di vivere vere esperienze di realtà aumentata. Una panoramica completa del prodotto è disponibile qui:

Sito ufficiale EPSON Moverio BT-300

 

 

DJI, tutte le novità dell’azienda dei droni dal CES 2017

.@IlovetechI #Droni #DJI ha presentato diverse novità in occasione del @CES 2017. Scopriamo insieme quali sono.

DJI, nota azienda produttrice di droni, ha presentato diverse novità, durante il CES 2017 di Las Vegas. La società, in occasione dell’evento tecnologico, ha presentato 5 nuovi prodotti, alcuni dei quali potranno essere acquistati solo fra qualche tempo. C’è il CrystalSky Monitor, che è ancora in…

Da @IlovetechI da Daniela Caruso – 8 gennaio 2017

LEGGI TUTTO su ILOVETECH.it

Si parla di: DJI, novità, droni, CES 2017, CrystalSky Monitor, Osmo Mobile, DJI GO, FiLMiC Pro, Zenmuse M1, Ground Station Pro

Droni in volo sulle no-fly zone

@puntotweet #NoFlyZone #Droni Nonostante le limitazioni imposte dalle autorità c’è chi riprogramma il suo drone per sorvolare anche le aeree in cui il volo è stato proibito

La tragedia del terremoto che ha colpito le Marche e l’Umbria lo scorso mese di agosto ha confermato ancora una volta, qualora ce ne fosse bisogno, quanto i droni siano ormai onnipresenti nelle nostre vite. Questi velivoli hanno mostrato al mondo intero la distruzione di quei posti riuscendo a …

Da @puntotweet – 21.09.2016

LEGGI TUTTO su PUNTO INFORMATICO

Si parla di: NFZ per Phantom 3 PRO/ADV, scheda elettronica, DJI Go, App, no fly zone,

DJI collabora con Epson per far pilotare i suoi droni con dei “Google Glass”

@dji @epson #GoogleGlass Quella nata dall’unione di sforzi tra DJI ed Epson non porta sul mercato un concetto inedito; infatti già da tempo esistono droni che possono essere pilotati con un visuale in prima persona. Però questa tecnologia non è ancora presente sui droni DJI e l’azienda cinese ha deciso di non voler rimanere indietro neanche su questo fronte…

Da @smartworld_it di Cosimo Alfredo Pina – 08/09/2016

LEGGI TUTTO su SMARTWORLD

Si parla di: dji, epson, google glass, DJI GO