Accordo DJI e Politecnico: collaborazione nel settore tecnologico dei “droni” .@PoliTOnews

Sancita ufficialmente la collaborazione tra Politecnico di Torino e DJI, azienda operante nel settore dei droni civili e della tecnologia delle immagini aeree: è stato firmato il protocollo d’intesa tra i due enti.

L’accordo rientra nel campo dell’istruzione e della ricerca: l’Ateneo e l’impresa lavoreranno insieme per impostare gli standard didattici dell’apprendimento per l’utilizzo di questa tecnologia, includendo lo studio delle best practices per l’attività professionale, e collaboreranno nell’impiego di componenti personalizzabili per le nuove soluzioni di droni commerciali.

Il Politecnico di Torino è entrato in contatto con la tecnologia dei droni nel 2006 ed è oggi uno tra i primi atenei in Europa ad offrire un programma didattico onnicomprensivo per l’impiego dei droni a scopo professionalizzante. Proposto nel 2017 da…

Da @PoliTOnews – 05.12.2018

LEGGI TUTTO su POLIFLASH

Si parla di: ricerca, sviluppo, formazione, innovazione, università, Politecnico di Tornino, DJI

Annunci

Droni: Parrot Anafi, la recensione di GQ .@GQitalia

Piccolo, ultraleggero e con tante opzioni di ripresa: ma è una buona alternativa allo strapotere di Dji?

Se cerchi un drone che non sia un giocattolo e nemmeno un marchingegno ultracostoso ultracomplicato per fanatici del volo telecomandato, la risposta del mercato sembra essere piuttosto chiara: la maggior parte delle persone comprano un DJI. L’azienda di Shenzhen– per fare capire il successo: si è comprata la Hasselblad – ha sbaragliato la concorrenza.

Che comunque resiste: l’avversario più titolato è la francese Parrot, che scuote il mercato con il bellissimo Anafi, il drone che va…

Da @GQitalia di Alessandro Scarano – 22.11.2018

LEGGI TUTTO su GQ Italia

Si parla di: recensione, commenti, Parrot, droni, DJI, Anafi, video 4K, aerofotografia, riprese aeree

Tello EDU, il piccolo drone economico ora insegna a programmare .@Digital_Day

Rzye lancia la versione educational del suo famoso mini-drone: identico al modello da 100 euro questo nuovo drone dispone di alcuni accessori e app per imparare a programmare, partendo dalle basi fino ad arrivare a linguaggi come Phyton.
Tello raddoppia: dopo la versione “gioco” disponibile da mesi arriva anche la versione “EDU”, che unisce al gioco anche un lato educativo. Il minidrone, realizzato da Ryze in collaborazione con DJI e Intel (qui la prova), è stato da molti definito “il miglior drone a basso costo” ed è davvero così, perché è…
Da @Digital_Day di Roberto Pezzali – 14/11/2018
Si parla di: programmare, programmazione, software, DJI, Intel, il miglior drone a basso costo

Come recuperare i files video danneggiati sui droni DJI [HowTo] .@DronEzine

A chi non è mai capitato di aprire una registrazione effettuata con una ActionCam, una telecamera o con un drone e non riuscire a leggere il video appena registrato? Non è una cosa tanto comune, ma potrebbe succedere a chiunque e con qualsiasi tipo di  drone e non solo DJI ovviamente.

In questo articolo si parla di questa azienda in quanto certamente la più diffusa e blasonata.
Quindi le probabilità che succeda una cattiva registrazione di un video, non è da imputarsi al mancato funzionamento delle telecamere installate, quanto a una questione meramente probabilistica causata dalla ampia diffusione sul mercato dei droni DJI.

In questo semplice HowTo, non volevo fare un articolo acchiappa click, come si dice in gergo, pertanto avevo aggiunto una parentesi nel…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 11.11.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: recuperare file, utility, mp4, recovery, DJI

Per gioco o per lavoro. Perché in tanti trasformano in trecentino il piccolissimo drone Tello .@DronEzine

Una pattuglia che cresce: una decina abbondante di droni Tello, poco più che giocattoli dal costo di un centinaio di euro, sono stati registrati a ENAC come SAPR inoffensivi. Quindi come aeromobili, aprendo loro anche la possibilità di volare per lavoro.
Una cosa che convince giornalisti, architetti ma anche aeromodellisti che vogliono volare dove agli aeromodelli è vietato, per esempio in città, sulle persone, nelle CTR aeroportuali. Ecco le storie di alcuni di questi pionieri.
Due sono sostanzialmente i motivi per cui si registra a ENAC un TELLO come SAPR inoffensivo, secondo l’articolo 12 comma 5 del Regolameto ENAC: o per usarlo come aeromodello, per divertimento, superando però quelle che sono le limitazioni del volo hobbistico senza registrazione (per esempio la proibizione di volare in città, di entrare nelle CTR, di sorvolare le persone). Oppure per usarlo per lavoro. Può stupire che una macchina da 80 grammi possa…
Da @DronEzine di Luca Masali – 05.11.2018
Si parla di: DJI, Tello, drone inoffensivo, regolamento ENAC, inoffensività, droni sotto i trecento grammi, trecentino

DJI Flight Simulator, esercitati con i droni senza rischiare .@DronEzine

DJI una ne fa e cento ne pensa. Da qualche giorno è presente sul sito DJI, leader asiatico produttore di droni, un simulatore per imparare a pilotare un drone senza correre rischi o fare incidenti.

Si chiama DJI Fligt Simulator ed è presente in due versioni, una gratuita e una a pagamento. Quella gratuita permette di effettuare semplici voli con i droni di casa DJI, mentre quella a pagamento permette di esercitarsi con i droni della categoria Enterprise simulando vere e…

Da @DronEzine di Stefano Orsi 31.10.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: app, software, simulatore di volo, droni, imparare a pilotare, simulare volo con drone, DJI

Ural Air Limited Edition, la moto col drone .@InMoto_it

Il modello sidecar verrà prodotto in pochi esemplari al prezzo di 17.999 dollari (15.700 euro circa). Almeno per ora non la vedremo in Europa

Non lo vedremo per le strade europee perché la sua destinazione è limitata al mercato statunitense e a quello canadese. Di certo non sarebbe stato male organizzare qualche bella gita fuori porta con il nuovo Air Limited Edition proposto dalla Ural.

CHE FOTO – Sarebbero venute davvero delle belle riprese considerando gli itinerari che già solo l’Italia è in grado di offrire per le due ruote (in questo caso tre). Di cosa stiamo parlando? Della possibilità di utilizzare il sofisticato Drone DJI Spark di cui questo modello di sidecar proposto dalla casa di…

Da @InMoto_it – 24.10.2018

LEGGI TUTTO su INMOTO.it

Si parla di: Ural Air Limited Edition, sidecar, side car con drone, DJI, riprese video, concept moto, design, tecnologia

Drone Mavic 2, DJI attiva sensori laterali evitamento ostacoli per i QuickShots .@Quadricottero

Ecco le release note del nuovo firmware rilasciato l’ 11 ottobre per il drone DJI Mavic 2 sia PRO che ZOOM.
La DJI oggi ha iniziato a mettere una “pezza” ad una mancata funzionalità che invece in molti pensavano ci fosse sul nuovo drone Mavic 2 lanciato a fine agosto. Si tratta dei sensori laterali evitamento ostacoli che fino ad oggi funzionavano soltanto in tripod mode e in active track (guarda il nostro video di prova: DJI Mavic 2 incredibile, con ActiveTrack vola in mezzo ai rami).
Con l’aggiornamento firmware V01.00.01.00 la DJI ha attivato i sensori laterali evitamento ostacoli per le sottomodalità QuickShot: Circle, Helix, e Boomerang sia per il Mavic 2 Pro che per lo Zoom. Non è ancora possibile rilevare un ostacolo lateralmente mentre si conduce…
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 11.10.2018
Si parla di: DJI, Mavic 2, sensori, anti collisione, sense and avoid, evitare ostacoli con drone QuickShots

Drone DJI Phantom 4 con paracadute autorizzato a volare sopra le persone, prima volta in USA .@Quadricottero

In USA per la prima volta autorizzato un DJI Phantom 4 con paracadute al sorvolo di persone. Droni con paracadute che in Italia si vedono da quasi 5 anni ma che ENAC è ancora restia ad autorizzare per il sorvolo di persone non facenti parte delle operazioni a causa del requisito Eurocae ED-12 o equivalente richiesto sul software.
Grazie ad una soluzione realizzata dalla società israeliana ParaZero, in USA è stato autorizzato un drone DJI Phantom 4 a sorvolare persone, anche assembrate, facilitando così significativamente le operazioni in scenari urbani. E’ la prima volta che la FAA autorizza al sorvolo di persone un drone con dimensioni e pesi del Phantom 4. In precedenza era stata autorizzata la …
Da  @Quadricottero di Danilo Scarato – 04.10.2018
Si parla di: inoffensività, drone con paracadute, DJI, sicurezza, assembramenti di persone, volare sopra la gente, ParaZero, paracadute SafeAir

DJI inclusa tra i partner FAA per la gestione del traffico aereo con i droni .@DronEzine

Una delle principali preoccupazioni che in parte frenano lo sviluppo dei droni civili è quella della integrazione dello spazio aereo. Ovvero il volo contemporaneo di velivoli tradizionali “manned” con pilota a bordo e “unammend” senza pilota a bordo. Il pensiero che un velivolo pilotato remotamente possa impattare contro un aereo della aviazione generale o un elicottero in volo a bassa quota, è il terrore degli enti che gestiscono il volo aereo di tutto il pianeta.
Una strada percorribile, il cui percorso è già stato intrapreso anche in Italia, è quella di un sistema di coordinamento che in tempo “quasi” reale, fornisca ai piloti, sia in volo sia a terra, la posizione di aeromobili tradizionali e …
Da @DronEzine di Stefano Orsi
Scopri i prodotti e accessori DJI su AMAZON
Si parla di: FAA, Federal Aviation Administration, LAANC, Low Altitude Authorization and Notification Capability, AirMap, Harris Corp., Project Wing, Skyward, Thales Group, Aeronyde, Airbus, AiRXOS, Altitude Angel, Converge, DJI, KittyHawk, UASidekick, Unifly