Drone Mavic 2, DJI attiva sensori laterali evitamento ostacoli per i QuickShots .@Quadricottero

Ecco le release note del nuovo firmware rilasciato l’ 11 ottobre per il drone DJI Mavic 2 sia PRO che ZOOM.
La DJI oggi ha iniziato a mettere una “pezza” ad una mancata funzionalità che invece in molti pensavano ci fosse sul nuovo drone Mavic 2 lanciato a fine agosto. Si tratta dei sensori laterali evitamento ostacoli che fino ad oggi funzionavano soltanto in tripod mode e in active track (guarda il nostro video di prova: DJI Mavic 2 incredibile, con ActiveTrack vola in mezzo ai rami).
Con l’aggiornamento firmware V01.00.01.00 la DJI ha attivato i sensori laterali evitamento ostacoli per le sottomodalità QuickShot: Circle, Helix, e Boomerang sia per il Mavic 2 Pro che per lo Zoom. Non è ancora possibile rilevare un ostacolo lateralmente mentre si conduce…
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 11.10.2018
Si parla di: DJI, Mavic 2, sensori, anti collisione, sense and avoid, evitare ostacoli con drone QuickShots
Annunci

Drone DJI Phantom 4 con paracadute autorizzato a volare sopra le persone, prima volta in USA .@Quadricottero

In USA per la prima volta autorizzato un DJI Phantom 4 con paracadute al sorvolo di persone. Droni con paracadute che in Italia si vedono da quasi 5 anni ma che ENAC è ancora restia ad autorizzare per il sorvolo di persone non facenti parte delle operazioni a causa del requisito Eurocae ED-12 o equivalente richiesto sul software.
Grazie ad una soluzione realizzata dalla società israeliana ParaZero, in USA è stato autorizzato un drone DJI Phantom 4 a sorvolare persone, anche assembrate, facilitando così significativamente le operazioni in scenari urbani. E’ la prima volta che la FAA autorizza al sorvolo di persone un drone con dimensioni e pesi del Phantom 4. In precedenza era stata autorizzata la …
Da  @Quadricottero di Danilo Scarato – 04.10.2018
Si parla di: inoffensività, drone con paracadute, DJI, sicurezza, assembramenti di persone, volare sopra la gente, ParaZero, paracadute SafeAir

DJI inclusa tra i partner FAA per la gestione del traffico aereo con i droni .@DronEzine

Una delle principali preoccupazioni che in parte frenano lo sviluppo dei droni civili è quella della integrazione dello spazio aereo. Ovvero il volo contemporaneo di velivoli tradizionali “manned” con pilota a bordo e “unammend” senza pilota a bordo. Il pensiero che un velivolo pilotato remotamente possa impattare contro un aereo della aviazione generale o un elicottero in volo a bassa quota, è il terrore degli enti che gestiscono il volo aereo di tutto il pianeta.
Una strada percorribile, il cui percorso è già stato intrapreso anche in Italia, è quella di un sistema di coordinamento che in tempo “quasi” reale, fornisca ai piloti, sia in volo sia a terra, la posizione di aeromobili tradizionali e …
Da @DronEzine di Stefano Orsi
Scopri i prodotti e accessori DJI su AMAZON
Si parla di: FAA, Federal Aviation Administration, LAANC, Low Altitude Authorization and Notification Capability, AirMap, Harris Corp., Project Wing, Skyward, Thales Group, Aeronyde, Airbus, AiRXOS, Altitude Angel, Converge, DJI, KittyHawk, UASidekick, Unifly

La Porsche Taycan si arrampica in montagna ripresa da un drone .@quotidianonet

Porsche Taycan, la prima elettrica della Casa tedesca è attesa per il 2019. Fra indiscrezioni e dettagli ufficiali qualcosa della vettura è già noto. In questi giorni, però, la possiamo vedere anche in movimento mentre si arrampica sul Grossglockner, la montagna più alta d’Austria.
Infatti la DJI, società che produce droni, ha diffuso il video di un suo nuovo modello, il Mavic 2. E una delle protagoniste del filmato è appunto la Taycan, insieme a una Porsche 550 Spyder. Le due auto sono riprese da un drone. La sportiva elettrica a…
Da @quotidianonet di Luca Aquino – 4 settembre 2018
Si parla di: auto, guida sportiva, riprese aeree con drone, aerofotografia, DJI, Porsche Taycan

DJI sblocca le NoFlyZone, ma solo per i #droni degli operatori autorizzati .@DronEzine

Il problema della sicurezza e delle interferenze con lo spazio aereo tradizionale è molto sentito da DJI, leader cinese nella produzione di droni amatoriali e professionali.
Sin dal 2013 il colosso asiatico aveva implementato un sistema di geofencing e NoFlyZone che grazie al segnale ricevuto dai satelliti GPS, impediva il volo dei droni DJI troppo vicino agli aeroporti o zone sensibili quali: carceri ed edifici governativi.
Naturalmente ci sono anche le eccezioni, ovvero coloro che sono debitamente riconosciuti e autorizzati a compiere voli, magari nei pressi di un aeroporto, come fare quindi?
Per costoro la stessa DJI aveva previsto una procedura di sblocco…
Da @DronEzine di Stefano Orsi – 18.07.2018
Si parla di: DJI, geo fencing, no fly zone, divieto di sorvolo, operatori professionali,

DJI Ryze Tello, la recensione dell’unico #drone che ha senso acquistare a meno di 100 euro .@Digital_Day

Piccolo e leggero, costa poco e vola benissimo. Abbiamo provato il Ryze Tello, drone creato da una startup in collaborazione con DJI e Intel. Non è un giocattolo, nonostante il costo, e può essere usato anche per programmare.
Se il mercato dei droni consumer è un po’ fermo, complice la legislazione un po’ limitante e i prezzi dei nuovi modelli troppo elevati, il mercato dei droni giocattolo è florido. Centri commerciali e negozi sono pieni di droni da poche decine di euro, quadricotteri che se riescono a volare è spesso un miracolo. C’è però un drone “giocattolo” che di giocattolo ha il prezzo, meno di 100 euro, e la forma.
Stiamo parlando del piccolo Tello di Ryze…
Da @Digital_Day – di Roberto Pezzali – 27/06/2018
Si parla di:  Ryze Tello, DJI, startup, Movidius Myriad 2, indoor, outdoor, volo, drone economico

DJI immette sul mercato il nuovo #drone DJI Phantom 4 Pro v2.0 .@DronEzine

E’ di oggi la comparsa sullo store del colosso asiatico produttore di droni DJI Innovation del nuovo drone Phantom 4 Pro v2.0.
La versione 2.0 lascia forse sottintendere che usciranno v2.1 2.2 o è solo una trovata commerciale per assecondare le mode di marketing del momento?
In ogni caso il drone DJI Phantom 4 Pro v2.0 è uscito, con qualche novità, magari non stravolge dal punto di vista tecnico il precedente Phantom 4 Pro, ma in ogni caso procede verso un ulteriore miglioramento.
Il drone DJI Phantom è stato e forse lo è tuttora il cavallo di battaglia di DJI Innovation: macchina destinata a videomaker e fotografi, con una discreta autonomia di volo che nella versione 2.0 non aumenta rispetto al cuginetto precedente e…
Da @DronEzine di Stefano Orsi – 08.05.2018
Si parla di: DJI, Phantom 4 Pro v2.0, quadricottero, rendimento, esc, eliche, decibel, rumorosità, protocollo OcuSync, distanza, occhiali DJI Goggles

Moduli fotografici per #droni Phase One, anche con sensore retroilluminato da 100 megapixel .@fotodigitali

“Anche la casa danese Phase One sta cercando nella fotografia aerea uno sbocco importante per i propri prodotti medio formato, in particolare con la sua divisione Phase One Industrial.

L’azienda ha presentato i suoi nuovi moduli per fotografia aerea basati su sensori medio formato 4:3 da 44x33mm, declinati nelle versioni da 50 e 100 megapixel”.

I droni hanno dato nuova linfa alla fotografia aerea, semplificando in modo netto operazioni che prima richiedevano l’uso di aerei, elicotteri o piattaforme sopraelevate. Non dobbiamo pensare solo alle riprese con puro scopo fotografico: ispezioni aeree, monitoraggio della vegetazione, ricerche e soccorsi sono tutte operazioni che possono sfruttare a pieno la capacità di fornire immagini da remoto e dall’alto offerte dai droni. Si tratta di un mercato destinato a crescere e il fatto che la cinese DJI abbia acquisito un marchio (svedese) come Hasselblad la dice …

Da @fotodigitali di Roberto Colombo – 07 Maggio 2018

LEGGI TUTTO su FOTOGRAFIDIGITALI.it

Si parla di: Phase One, Hasselblad, videocamera, dji,

Microsoft, alleanza sull’intelligenza artificiale con i droni di Dji e Qualcomm .@sole24ore

SEATTLE – Microsoft spinge sull’intelligent cloud, il cloud potenziato dall’intelligenza artificiale, annunciando – fra le altre cose – due nuove partnership con l’azienda cinese di droni Dji e il colosso americano dei semiconduttori Qualcomm.

La doppia intesa è stata ufficializzata dal Ceo Satya Nadella sul palco del Build, la maxi-conferenza degli sviluppatori appena iniziata qui a Seattle (dall’8 al 10 maggio sarà il turno di Google, ovviamente in Silicon Valley). In genere la Build fa da faro sulle rotte future di Microsoft, e questa edizione ha rispettato le attese.

Nessuna novità esplosiva ma un’idea chiara sul cambio di passo di Microsoft, sempre più proiettata in un’ottica B2B: monetizzare la gestione dei dati per le imprese con i servizi cloud, capitalizzando anche l’open source, l’apertura dei propri codici ai programmatori esterni…

Da @sole24ore di Alberto Magnani – 07 maggio 2018

LEGGI TUTTO su IL SOLE 24 ORE

Si parla di: dji, microsoft, qualcomm, cloud

Lo spettacolare salvataggio con drone in Islanda premiato dall’EENA .@LaStampa

All’annuale cerimonia dell’EENA (Associazione Numero di Emergenza Europeo) tenutasi a Lubiana, l’Unità di Ricerca e Soccorso islandese di Dalvik, ha ricevuto l’Outstanding Tech for Safety Award, che premia l’incredibile operazione di soccorso di due persone bloccate sul pendio di una montagna.

L’unità di Dalvik ha pilotato un drone verso la luce del telefono cellulare di uno dei due cugini e ha poi guidato una squadra di soccorso attraverso un terreno difficile e con scarsa visibilità per salvarli. EENA e DJI hanno iniziato la collaborazione due anni fa, allo scopo di studiare il modo in…

Da @LaStampa – 27.04.2018

LEGGI TUTTO su LA STAMPA TECNOLOGIA

Si parla di: emergenze, esercitazione, droni, EENA, DJI