DJI immette sul mercato il nuovo #drone DJI Phantom 4 Pro v2.0 .@DronEzine

E’ di oggi la comparsa sullo store del colosso asiatico produttore di droni DJI Innovation del nuovo drone Phantom 4 Pro v2.0.
La versione 2.0 lascia forse sottintendere che usciranno v2.1 2.2 o è solo una trovata commerciale per assecondare le mode di marketing del momento?
In ogni caso il drone DJI Phantom 4 Pro v2.0 è uscito, con qualche novità, magari non stravolge dal punto di vista tecnico il precedente Phantom 4 Pro, ma in ogni caso procede verso un ulteriore miglioramento.
Il drone DJI Phantom è stato e forse lo è tuttora il cavallo di battaglia di DJI Innovation: macchina destinata a videomaker e fotografi, con una discreta autonomia di volo che nella versione 2.0 non aumenta rispetto al cuginetto precedente e…
Da @DronEzine di Stefano Orsi – 08.05.2018
Si parla di: DJI, Phantom 4 Pro v2.0, quadricottero, rendimento, esc, eliche, decibel, rumorosità, protocollo OcuSync, distanza, occhiali DJI Goggles
Annunci

Moduli fotografici per #droni Phase One, anche con sensore retroilluminato da 100 megapixel .@fotodigitali

“Anche la casa danese Phase One sta cercando nella fotografia aerea uno sbocco importante per i propri prodotti medio formato, in particolare con la sua divisione Phase One Industrial.

L’azienda ha presentato i suoi nuovi moduli per fotografia aerea basati su sensori medio formato 4:3 da 44x33mm, declinati nelle versioni da 50 e 100 megapixel”.

I droni hanno dato nuova linfa alla fotografia aerea, semplificando in modo netto operazioni che prima richiedevano l’uso di aerei, elicotteri o piattaforme sopraelevate. Non dobbiamo pensare solo alle riprese con puro scopo fotografico: ispezioni aeree, monitoraggio della vegetazione, ricerche e soccorsi sono tutte operazioni che possono sfruttare a pieno la capacità di fornire immagini da remoto e dall’alto offerte dai droni. Si tratta di un mercato destinato a crescere e il fatto che la cinese DJI abbia acquisito un marchio (svedese) come Hasselblad la dice …

Da @fotodigitali di Roberto Colombo – 07 Maggio 2018

LEGGI TUTTO su FOTOGRAFIDIGITALI.it

Si parla di: Phase One, Hasselblad, videocamera, dji,

Microsoft, alleanza sull’intelligenza artificiale con i droni di Dji e Qualcomm .@sole24ore

SEATTLE – Microsoft spinge sull’intelligent cloud, il cloud potenziato dall’intelligenza artificiale, annunciando – fra le altre cose – due nuove partnership con l’azienda cinese di droni Dji e il colosso americano dei semiconduttori Qualcomm.

La doppia intesa è stata ufficializzata dal Ceo Satya Nadella sul palco del Build, la maxi-conferenza degli sviluppatori appena iniziata qui a Seattle (dall’8 al 10 maggio sarà il turno di Google, ovviamente in Silicon Valley). In genere la Build fa da faro sulle rotte future di Microsoft, e questa edizione ha rispettato le attese.

Nessuna novità esplosiva ma un’idea chiara sul cambio di passo di Microsoft, sempre più proiettata in un’ottica B2B: monetizzare la gestione dei dati per le imprese con i servizi cloud, capitalizzando anche l’open source, l’apertura dei propri codici ai programmatori esterni…

Da @sole24ore di Alberto Magnani – 07 maggio 2018

LEGGI TUTTO su IL SOLE 24 ORE

Si parla di: dji, microsoft, qualcomm, cloud

Lo spettacolare salvataggio con drone in Islanda premiato dall’EENA .@LaStampa

All’annuale cerimonia dell’EENA (Associazione Numero di Emergenza Europeo) tenutasi a Lubiana, l’Unità di Ricerca e Soccorso islandese di Dalvik, ha ricevuto l’Outstanding Tech for Safety Award, che premia l’incredibile operazione di soccorso di due persone bloccate sul pendio di una montagna.

L’unità di Dalvik ha pilotato un drone verso la luce del telefono cellulare di uno dei due cugini e ha poi guidato una squadra di soccorso attraverso un terreno difficile e con scarsa visibilità per salvarli. EENA e DJI hanno iniziato la collaborazione due anni fa, allo scopo di studiare il modo in…

Da @LaStampa – 27.04.2018

LEGGI TUTTO su LA STAMPA TECNOLOGIA

Si parla di: emergenze, esercitazione, droni, EENA, DJI

Come i #droni possono rivoluzionare il soccorso incendi .@LaStampa

La nuova fotocamera Zenmuse XT2 di DJI è in grado di identificare rapidamente persone in difficoltà e incendi. Così i droni aiuteranno sempre di più l’uomo.
Durante un evento a Enschede, in Olanda, DJI ha mostrato le potenzialità della fotocamera Zenmuse XT2, un potente strumento in grado di aiutare le forze di pronto intervento e di ricerca di persone scomparse.
La Zenmuse XT2 è una doppia fotocamera in grado di sovrapporre la visione termica a quella in 4k per mostrare le fonti di calore all’interno di un edificio o in un bosco attraverso una serie di filtri che permettono la facile individuazione dell’origine di un incendio o di identificare chiaramente una persona dispersa in un ambiente esterno o in…
Da @LaStampa di LORENZO FANTONI – 20/04/2018
Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, protezione civile, prevenzione incendi, DJI, Zenmuse XT2, visione termica, 4k

DJI Phantom 4 RTK, in arrivo un nuovo #drone dedicato a mappatura ed ispezioni .@Quadricottero

Drone pensato per le applicazioni professionali di mappatura, rilevamento e misurazioni di edifici e strutture varie per la realizzazione di modelli 3D.
La DJI nei giorni scorsi ha ottenuto l’approvazione dalla FCC per il nuovo drone Phantom 4 RTK che era apparso fugacemente qualche mese fa in un evento in Cina e che si pensava fosse presentato al CES 2018 di Las Vegas, cosa poi non avvenuta. Secondo le informazioni che abbiamo appreso, il Phantom 4 RTK è stato studiato per le applicazioni di mappatura e per le ispezioni. per rilevare lo stato di conservazione di edifici e strutture varie sfruttando la presenza di un ricevitore GNSS RTK…
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 11.04.2018
Si parla di: DJI, Phantom 4 RTK, ispezioni mappatura, misurazioni, telerilevamento,

DJI Mavic PRO in ATTI mode per volare senza GPS tra i palazzi o gli alberi .@Quadricottero

Tramite una procedura non ufficiale è possibile abilitare la modalità ATTI al posto della SPORT sul drone DJI Mavic PRO e sul DJI SPARK. Ecco come fare.
I droni DJI consumer e pro-sumer di ultima generazione, come quelli appartenenti alla famiglia Mavic e Spark, volano con il GPS sempre attivo e non permettono all’utente la possibilità di scegliere di volare in ATTI, modalità di volo semi manuale che invece si può selezionare sui Phantom. In ATTI il drone mantiene l’altezza ma non la posizione in quanto non utilizza GPS e neppure il VPS, i sensori verticali che “leggono” …
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 08.04.2018
Si parla di: DJI, modalità di volo ATTI, SPORT, Mavic Pro, SPark, volare in assenza di GPS, zone remote, volare in città regolamento ENAC

DJI presenta la fotocamera termica DJI Zenmuse XT2 e il Payload SDK .@HDblog

Dunque nessun drone enterprise è stato presentato durante la scorsa giornata, ma un paio di novità riservate ad un’utenza professionale sono comunque arrivate.

La principale è la termocamera con gimbal Zenmuse XT2, realizzata in collaborazione con Flyr Systems, uno strumento ideale per gli operatori che necessitano di uno strumento in grado di catturare le variazioni di calore, utilizzabile in diverse attività come il salvataggio, monitoraggio degli incendi e molto altro. Zenmuse XT2 si presenta con un gimbal stabilizzato su 3 assi che abbina …

Da @HDblog di Adamo Genco – 29.03.2018

LEGGI TUTTO su HDBLOG.it

Si parla di: termocamera, termografia, flir, dji, sensore termico

Komatsu sceglie i #droni per mappare i cantieri .@impresacity

Komatsu Smart Construction acquista mille droni DJI customizzati con tecnologie di imaging tridimensionale
Non è certo il primo utilizzo professionale dei droni nel campo delle costruzioni ma è certamente quello più articolato. Komatsu Smart Construction ha acquistato mille droni DJI in una versione “estesa” con l’integrazione delle tecnologie di imaging tridimensionale di Skycatch, che è da tempo partner di DJI.
Le aziende coinvolte sottolineano che si tratta del “più grande ordine commerciale di droni della storia”. In particolare DJI mette in evidenza che accordi di questo genere dimostrano come sia possibile realizzare combinazioni tra hardware (i droni) e software (le piattaforme di imaging e analisi dei dati) tali da adattarsi “alle necessità di qualsiasi mercato”. Un fattore importante perché il futuro…
Da @impresacity – 23.03.2018
Si parla di: DJI, Matrice 100, Skycatch, piattaforma High Precision, mappatura aerea, 3D Komatsu

Bozza EASA, l’alleanza europea di produttori di #droni è preoccupata .@DronEzine

La Opinion 01/2018, l’ultima bozza emessa da EASA per quanto riguarda la futura normativa sui droni comune a tutta l’Europa, non preoccupa solo i produttori e i professionisti italiani che lavorano nel settore.
Diverse preoccupazioni sono state sollevate infatti anche dalla DMAE, la Drone Manufacturers Alliance Europe, che include i principali produttori mondiali di droni (DJI, GoPro, Parrot, senseFly) e rappresenta circa l’80% dei droni civili che volano oggi al mondo.
Attraverso il suo sito ufficiale, la DMAE riconosce l’importante passo in avanti che la normativa europea sta facendo verso un regolamento comune nel settore dei droni, ma allo stesso tempo non risparmia le critiche verso un documento che, così come è adesso, risulta ancora troppo vago in molti punti.
“DMAE applaude lo sforzo posto in essere dall’EASA per finalizzare il primo regolamento europeo sui droni. Questo è uno step importante per fare in modo che il mercato europeo dei droni possa operare all’interno di una struttura normativa condivisa tra aziende…
Da @DronEzine  di Edoardo Sorani – 27.02.2018
Si parla di: DMAE, Drone Manufacturers Alliance Europe, produttori droni, DJI, GoPro, Parrot, senseFly, EASA, opinion, regolamento europeo droni