Conclusa a Piacenza la convention di Rescue Drone Network .@DronEzine

E’ terminata ieri sabato 13 ottobre la convention inaugurale con annessa assemblea costitutiva di Rescue Drone Network, una rete di operatori di droni, e altre figure professionali che spaziano tra il settore medico/sanitario, esperti di Protezione Civile e altre istituzioni pubbliche ideata da Gran Francesco Tiramani.

Un convegno interessante che ha coinvolto esperti di geofisica e vulcanologia, Polizie Locali, alcuni deputati o senatori e naturalmente esponenti della Protezione Civile e di alcune ASL.
Durante la mattinata si sono svolte le questioni burocratiche e associative e dal pomeriggio sino aperti i dibattiti e alcune dimostrazioni live sul possibile utilizzo del drone progettato da ABZero per il trasporto di sangue da un sito ospedaliero all’altro…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 14.10.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: sicurezza, protezione civile, emergenze, drone ambulanza, trasporto sangue, prevenzione, monitoraggio, controllo territorio, soccorso

Annunci

Il futuro della medicina di emergenza è fatto di #droni 5G con a bordo defibrillatori .@TuttoTechNet

L’utilizzo del 5G e dei droni sta acquistando sempre più importanza e, seppur vi è ancora molto da fare prima di portare la connettività di nuova generazione nelle città (si parla di 2019 o 2020), i progetti in fase di sviluppo certo non mancano.

Uno dei campi che saranno maggiormente interessati sarà quello medico. L’azienda Ericsson ha proposto già la realizzazione di un drone 5G pilotato da remoto in grado di trasportare in sicurezza un defibrillatore direttamente nel luogo in cui si trova una persona colpita da arresto cardiaco.

Il progetto, nato dalla collaborazione fra Ericsson, Telia e l’Università di Medicina Karolinska Institute, è stato mostrato in anteprima in occasione della firma della lettera di…

Da @TuttoTechNet di Lorenzo Spada – 24 maggio 2018

LEGGI TUTTO su TUTTO TECH

Si parla di: emergenza, medicina, defibrillatore, infarto, arresto cardiaco, drone ambulanza, 5G

Il sangue per trasfusioni si trasporta con il #drone .@TirrenoProvPisa

Il progetto, tra i primi al mondo, è di una spin-off della Scuola Sant’Anna in collaborazione con l’ospedale di Pontedera: volo dimostrativo a giugno
PONTEDERA. Il trasporto di sangue da un ospedale a un altro potrebbe varcare presto una nuova frontiera. Grazie a una spin-off della Scuola Sant’Anna, all’Istituto di Biorobotica di Pontedera.
È la Ab-Zero dei molisani Giuseppe Tortora e Andrea Cannas che hanno ideato un contenitore da agganciare a un drone commerciale, di grosse dimensioni, in cui inserire sangue, plasma e piastrine, tenendo sotto controllo da remoto i prodotti emoderivati e assegnando una rotta al drone. È la capsula intelligente, anzi la capsula smart. Una sorta di piccolo frigorifero che può essere regolamentato a distanza. Per il sangue, infatti, la temperatura mantenuta nel contenitore oscilla tra …
Da @TirrenoProvPisa – 11.05.2018
Si parla di: ingegneria, robotica, sant’anna, pontedera, pisa, drone per emergenze, trasporto sangue, drone ambulanza

E’ un IDS Colibrì il primo #drone ambulanza .@TrasportiItalia

Il soccorso aereo arriva col drone, grazie al progetto Wingbeat, che prevede l’uso di un IA-3 Colibrì della società Ingegneria di Sistemi configurato con un defibrillatore per il soccorso in caso di arresto cardiaco.

Il progetto, presentato a Taranto a fine aprile, è ideato e promosso dal Distretto Rotaract 2120 di Puglia e Basilicata, nonché sviluppato insieme ai Distretti Rotaract d’Italia, Malta, San Marino e Principato di Monaco, in collaborazione con il 118 Emilia-Romagna e il Comitato di Bologna della Croce Rossa Italiana, con…

Da @TrasportiItalia – 30.04.2018

LEGGI TUTTO su AVIO-ITALIA

Si parla di: drone ambulanza, emergenze, defibrillatore per il soccorso

Droni per il pronto soccorso. Sulle spiagge di Caorle parte la sperimentazione

@DronEzine #Droni in #spiaggia contro #incidenti ed #infarti, a #Caorle parte la #sperimentazione

È stato presentato direttamente dal governatore del Veneto Luca Zaia, il progetto sperimentale “Apollo 4 – il drone salvavita”, che prevede di utilizzare i droni sulle spiagge di Caorle (Veneto) per rispondere nel più breve tempo possibile alla comparsa di infarti e altri problemi di salute che possono colpire chi fa il bagno ma anche chi sta sotto l’ombrellone.

Il progetto del “drone salvavita”, voluto da Regione Veneto e Azienda Ulss 4 “Veneto Orientale”, in collaborazione con Caorlespiaggia, ha ricevuto l’autorizzazione dell’Enac ed è pronto letteralmente a prendere il volo.

In caso di emergenza, i piloti certificati dirigeranno sul…

Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 17.06.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Droni per il pronto soccorso, spiagge di Caorle, sperimentazione, drone per emergenze sanitarie, drone ambulanza

I Droni con defibrillatori arrivano a destinazione entro 5 minuti dal decollo

#TecnologiaLibero #Svezia, #droni con #defibrillatori al posto delle #ambulanze

I ricercatori del Karolinska Institutet hanno dimostrato come un drone equipaggiato con un defibrillatore arriva a destinazione entro 5 minuti dal suo lancio

I droni possono essere uno strumento anche per salvare molte vite umane. In Svezia, al Karolinska Institutet, alcuni ricercatori stanno lavorando a un progetto rivoluzionario: dotare i velivoli robotizzati di un defibrillatore, da usare per soccorrere con velocità le persone in arresto cardiaco.

Come è noto, in questi casi è tutta una questione di tempo. I dati parlano chiaro: ogni anno le persone vittime di infarto sono più di sei milioni.

Morti che sarebbero molti di meno se l’intervento medico fosse più rapido.

Gli studiosi svedesi, analizzando l’aerea attorno a Stoccolma, si sono accorti che in media passano quasi trenta minuti prima dell…

Da http://tecnologia.libero.it

LEGGI TUTTO su LIBERO Tecnologia

Si parla di: Droni con defibrillatori arrivano a destinazione entro 5 minuti dal decollo, emergenze, salvare vite, drone ambulanza, delivery drone, drone da trasporto, trasportare defibrillatore con drone

In Russia creano un drone pesante per il salvataggio delle persone

.@sputnik_italia Lo ha riferito a Ria Novosti il capo progettista Aleksandr Begak.

“Questa macchina è il risultato del lavoro di un consorzio creato in ambito nazionale, un’iniziativa tecnologica del gruppo Aeronet. I suoi sviluppatori sono membri del gruppo Tecnologie aerospaziali e Elettroaumotatica, di Stavropol. Attualmente sono in corso i test, l’inizio della produzione in serie del prodotto è previsto per il 2018” ha detto il Begak.

Il drone Bas Yurik è un quadcopter, può atterrare ovunque, evacuare i feriti a…

Da @sputnik_italia 10.04.2017

LEGGI TUTTO su SPUTNIK Italia

Si parla di: Russia, drone pesante, salvataggio delle persone, delivery drone, drone ambulanza, drone cargo, drone emergenza, drone per evacuazione, drone per feriti

Svizzera, in due ospedali assunti droni come fattorini

.@MediasetTgcom24 #DeliveryDrone I piccoli velivoli radiocomandati vengono testati per trasportare i campioni da laboratorio a una velocità massima di 36 chilometri orari
Nel futuro i trasporti cambieranno. Il gruppo ospedaliero Ticino Eoc e il produttore di droni americano Matternet hanno testato a Lugano, in Svizzera, una nuova forma di comunicazione tra due ospedali per il trasporto di campioni da laboratorio, attraverso un drone comandato da un app. Da metà marzo, la società di logistica Swiss Post ha effettuato più di 70 voli-test tra i due presidi, e ha annunciato che…

Da @MediasetTgcom24 – 31.03.2017

LEGGI TUTTO su TGCOM24

Si parla di: delivery drone, drone da trasporto, drone ambulanza, trasportare sangue con droni, svizzera, lugano, ospedali, droni fattorini

UN DRONE PER EVACUARE FERITI DALLA PRIMA LINEA: DPI RICALCA LE LINEE DEL CHINOOK

.@difesa_online .@DPIUAV È stato progettato da Dragonfly Pictures Inc. il #drone capace di evacuare soldati feriti dal campo di battaglia. Basato sulla configurazione del Chinook CH-47, il DP14 Hawk è un aeromobile a pilotaggio remoto birotore capace di trasportare 430 chili di carico utile per circa 180 minuti di autonomia a una velocità di crociera di 135 km/h.

Dotato del sistema LIDAR, scansione laser 3D che attraverso algoritmi avanzati permette all’autopilota di manovrare correttamente anche in ambienti complessi e ristretti, il DP14 Hawk può pianificare automaticamente il percorso e

Da @difesa_online di Davide Bartoccini – 28/03/17

LEGGI TUTTO su DIFESA ONLINE

Sito web DPI Dragon Fly Pictures

Si parla di: drone, delivery, cargo, trasporto, trasportare feriti con droni, drone merci, drone passeggeri, drone ambulanza

Scende dal cielo e ti salva la vita. Il Defibrillatore DAE

#Infermieristicamente #DAE #droni In ambiente extra-ospedaliero i progetti che facilitano l’accesso pubblico alla defibrillazione, dimostrano di migliorare la sopravvivenza delle persone in arresto cardiocircolatorio.

Purtroppo i defibrillatori automatici esterni (DAE) sono raramente immediatamente disponibili all’utilizzo da parte di un testimone, durante uno scenario di Arresto Cardio Circolatorio ACC. Una soluzione possibile è la tecnologia emergente dei  Droni, in grado di fornire un DAE direttamente e in tempi brevi, su qualsiasi scena di un ACC.

Applicando modelli matematici, dei ricercatori canadesi hanno realizzato uno…

Da http://www.infermieristicamente.it/ di ELSA FROGIONI – 25.03.2017

LEGGI TUTTO su INFERMIERISTICA MENTE

Si parla di: Scende dal cielo e ti salva la vita. Il Defibrillatore DAE, drone ambulanza, salute, emergenze sanitarie, salvare persone, arresto cardiaco