Cagliari, #drone contro gli incidenti aerei causati dai volatili: ecco “Aquila 100” .@youtgnet

CAGLIARI. Si chiama Aquila 100 ed è un super drone, ha un cavo collegato, è in grado di monitorare l’area con le telecamere ed emettere versi che fanno scappare gli uccelli simulando il richiamo di pericolo.

È solo l’ultimo accorgimento che sta mettendo in campo l’aeroporto di Cagliari per combattere il fenomeno del wildlife strike, ovvero l’impatto tra un aeromobile ed uno o più volatili. Se ne è parlato oggi durante un workshop all’aeroporto Mameli  organizzato da Sogaer e Italian Flight Safety Commitee “Wildlife strike”. Perché è vero che l’aeroporto di Cagliari è virtuoso sotto questo punto vista, riesce a contenere il fenomeno rispetto ad altre città italiane (a Elmas 0,02% è l’incidenza, l’Enac indica come pericolo, quindi la soglia massima, lo 0,5), ma è comunque un’area ad alto rischio. Lo 0,06 per cento è la…

Da @youtgnet di  Monica Magro – 15 Maggio 2018

LEGGI TUTTO su YOUTG.NET

Si parla di: bird strike, impatto uccelli con aerei, drone anti uccelli, sicurezza, aeroporti, fauna selvatica, drone aquila 100

Annunci