Con il drone in vacanza in Francia e Corsica

@DronEzine  In #vacanza con il #drone in #Francia e #Corsica: cosa dice la #legge #francese

In Francia i droni comunemente intesi, del peso sotto i 25 kg, se usati per divertimento e sport rientrano nella categoria degli aeromodelli di classe A, la più semplice, e si possono usare senza permessi. Le regole francesi assomigliano molto a quelle italiane, la quota massima di volo normalmente è 150 metri, oppure 50 metri al di sopra di un ostacolo artificiale superiore a 100 metri.

L’attività aeromodellistica non può mai avvenire nelle città e nei luoghi abitati, così come vicino ai luoghi sensibili, come centrali nucleari, carceri eccetera: come in tutti i paesi del mondo, anche in Francia ci sono aree in cui il volo non è consentito, e si possono…

Da @DronEzine – di Luca Masali – 27.06.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: drone, vacanza, Francia, Corsica, leggi, regolamento francese, uso del drone,

Annunci

Ecuador | Drone scopre un’area archeologica risalente all’impero preincaico di Tiwanaku

@archeomatica #Tecnologie #aerofotogrammetriche portano alla #scoperta di una sconosciuta #area #archeologica nell’ #impero #preincaico di #Tiwanaku

Sensazionali scoperte sono state realizzate attraverso il volo di un drone operato dall’ufficio Unesco di Quito in Ecuador, in una area archeologica in corso di protezione. Tiwanaku, in Bolivia, uno dei punti nevralgici delle rotte degli Inca e ancora oggi sito spirituale per la cultura Aymara, ove si festeggia il capodanno aymara (nel 2017 = 5525) facendosi lambire dai raggi del Sole che all’alba del 21 giugno attraversano la famosa Puerta del Sol, trasportando una mitica energia.

Il progetto di conservazione del sito e della famosa Piramide di Akapana, ha incluso…

Da @archeomatica di Renzo Carlucci – 25.06.2017

LEGGI TUTTO su ARCHEOMATICA

Si parla di: Drone, area archeologica, impero preincaico di Tiwanaku, archeologia, aerofotogrammetria, telerilevamento, geologia, Ecuador

Drone svela il teatro intitolato a Steve Jobs che sorge nel nuovo Campus della Apple

@macitynet #ApplePark, il #drone svela il #teatro #intitolato a #SteveJobs

L’ultimo video dal drone su Apple Park focalizza l’attenzione sul teatro intitolato a Steve Jobs, mostrando le enormi scale che portano all’interno dell’auditorium sotteraneo.
L’ultimo video dal drone su Apple Park, pubblicato in rete da Duncan Sinfield e che mostriamo in calce, offre un nuovo punto di vista dell’astronave della Mela, svelando anche il teatro intitolato a Steve Jobs.

Il nuovo filmato mostra i progressi fatti all’interno del Campus, non solo dal punto di vista degli edifici, ma anche degli elementi paesaggistici e del verde, considerato una delle parti fondamentali dell’intera astronave. All’inizio del video viene anche mostrato uno scorcio dell’atrio principale di Apple Park, con le sue porte …

Da @macitynet di Emiliano Contarino – 25 Giu 2017

LEGGI TUTTO su MACITYNET.it


Si parla di: Drone,  teatro intitolato a Steve Jobs, nuovo Campus della Apple, Apple Park, riprese aeree, aerofotografia, film, documentario, monitoraggio luoghi

Il drone Aquila 100. Individua una persona in un bosco a 10 chilometri di distanza, di giorno e di notte.

@CorriereTv #Aquila100, il #super #drone che vede tutto (rileva anche le impronte delle mani a 10-12 km di distanza)

Individua chiaramente una persona in un bosco a 10-12 chilometri di distanza, di giorno e di notte. E in Italia c’è l’unica donna al mondo in grado di pilotarlo: «Un sistema di intelligence, non un drone». Costo oltre 1 milione di euro.

Se lo chiami drone, Barbara, unica donna al mondo abilitata a pilotarlo, s’arrabbia.

E la «s» stirata e allungata, tutta alla bolognese, si indurisce. «È un sistema di intelligence, non è un drone». E ha ragione.

Perché «Aquila 100», unico in Europa nel suo genere,oltre un milione di euro di tecnologia israeliana, è in servizio sulle navi, sulla striscia di Gaza, a caccia di …

Da @CorriereTv di Biagio Marsiglia

LEGGI TUTTO su CORRIERE TV

 

 

 

Si parla di: drone, Aquila 100, intelligence, tecnologia israeliana, drone caduto al G8 a Firenze, Ugo Vittori, agenzia di investigazioni Eagle Keeper di Bologna,

Funziona come un drone ma è l’elicottero del futuro

@BI_Italia #droni @salondubourget L’ #elicottero del #futuro ha 8 #eliche, un #paracadute e funziona come un #drone

L’elicottero del futuro è sbarcato all’Air Show di Parigi il 19 giugno: otto motori indipendenti, ciascuno in grado di spingere un propulsore in fibra di carbonio, un sistema di alimentazione a batteria per le emergenze e un paracadute che permette all’elicottero di atterrare in sicurezza in caso di atterraggio forzato lo rendono un oggetto volante che in realtà è molto simile all’elicottero, anche se ufficialmente è descritto come un “aerotaxi adibito al trasporto di passeggeri”…

Da @BI_Italia di Luigi Bignami  – 20.06.2017

LEGGI TUTTO su BUSINESS INSIDER Italia

Sito web Air Show Parigi

Si parla di: drone, elicottero del futuro, air show parigi, ottocottero, drone con 8 eliche, delivery drone, trasporto passeggeri, trasporto merci, cargo

Drone per soccorrere i bagnanti dotati di telecamera e salvagente

@Corriere Il #drone (col #salvagente) ai #bagnini per #soccorrere i #bagnanti

(…) La «ciambella» lanciata sopra la persona in difficoltà poi tirata a riva. Ottanta militari fra spiagge e mare, insieme con i servizi antiterrorismo.

(…) E anche la Capitaneria di porto li consiglia, soprattutto ai comuni costieri in caso di spiagge libere particolarmente estese e di scogliere.

Sono i «droni- bagnino», mini velivoli attrezzati con una microtelecamera ma anche un salvagente assicurato a una cima che con un comando a distanza viene sganciato direttamente sulla persona in difficoltà in acqua che poi viene tirata a riva dai soccorritori.

Il dispositivo, insieme con il Sup (lo stand-up paddle, ovvero la tavola rigida o gonfiabile da soccorso), già in dotazione da alcuni anni, farà il suo debutto sulle spiagge della provincia a…

Da @Corriere di Rinaldo Frignani – 18.06.2017

LEGGI TUTTO su CORRIERE DELLA SERA – Roma – Cronaca

Si parla di: Drone, soccorrere i bagnanti, telecamera e salvagente, bagnini, coste, bagnanti, sicurezza, emergenze in mare, soccorso, estate

Un drone nell’inferno della Grenfell Tower

@DronEzine @kentfirerescue @LondonFire Anche un #drone ha combattuto l’inferno della #Grenfell #Tower

Londra – Newsweek riporta che i pompieri di Londra hanno usato un drone per verificare la statica della torre incendiata, prima di far entrare i soccorsi per cercare eventuali superstiti nel grattacielo incendiato

Il drone è stato fornito ai pompieri di Londra, la London Fire Brigade, dal Kent Fire and Rescue Service, che ha base a un’ora di distanza dalla capitale inglese. Secondo quanto riportato dal settimanale britannico Newsweek, il drone sarebbe stato utilizzato “per contribuire a verificare la statica dell’edificio” in cui hanno trovato la morte 30 persone e purtroppo il…

Da @DronEzine di Luca Masali – 17.06.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: drone, Grenfell Tower, Londra, incendio, verifiche strutture, monitoraggio luoghi, vigili del fuoco

Drone e batterie al litio in aereo. Come viaggiare in regola

@DronEzine @IATA In #vacanza col #drone: le #regole dell’estate #2017 per le #batterie al #litio in #aereo

(…)  Già l’anno scorso abbiamo realizzato uno speciale su questo argomento, ancora così “nuovo” nell’universo di regole consolidate che i passeggeri devono tenere da conto prima di imbarcarsi (o meglio ancora prima di prenotare un volo, che sarebbe meglio). Vediamo adesso a distanza di un anno se qualcosa è cambiato e come.

Cominciamo col dire che le batterie ai polimeri di litio (LiPo) sono pericolose perché a causa di un aumento di temperatura, di un urto o di un problema di assemblaggio possono esplodere e causare incendi, di conseguenza rappresentano degli articoli sottoposti a controlli speciali in sede di imbarco. La IATA (associazione internazionale del trasporto aereo) ha creato una sezione molto completa a riguardo, raggiungibile sul …

Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 16.06.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Drone, batterie al litio in aereo, viaggiare in regola, vacanze, trasportare batterie droni, IATA

 

Un Drone per la Protezione Civile di Padula: domenica 18 giugno l’Aperitivo Solidale al Maute Grill

@Italia2tv Un #drone #salva-vite per la #Protezione #Civile di #Padula: domenica 18 giugno l’Aperitivo Solidale al Maute Grill

Non poteva esserci titolo più esplicativo: si chiama infatti “Un Aiuto dal Cielo” l’Aperitivo Solidale organizzato dal Rotaract Club Sala Consilina – Vallo di Diano e dall’Associazione Protezione Civile “Vallo di Diano” di Padula per dotare i volontari padulesi di un drone da utilizzare nelle proprie attività di ricerca e di soccorso.

L’appuntamento è fissato per domenica 18 giugno, con inizio alle ore 19:00 presso il “Maute Grill” di Padula Scalo: con 10 euro si potrà allo stesso tempo consumare l’aperitivo (al quale sono destinati 4 euro) e soprattutto contribuire all’acquisto del drone…

Da @Italia2tv di ANTONIO SICA · 16/06/2017

LEGGI TUTTO su ITALIA2TV

Si parla di: Drone, Protezione Civile, Padula, emergenze, assistenza, calamità, raccolta fondi per acquistare drone

Drone della Protezione civile regionale si schianta contro la torre

@Umbria24 San Gemini, #drone della #Protezione #civile regionale si #schianta contro la torre campanaria

Incidente tecnico durante un sopralluogo per verifiche post sisma

Episodio bizzarro nel paese di San Gemini dove nel pomeriggio di mercoledì il drone della Protezione civile regionale ha finito il suo volo contro un muro.

L’aeromobile a pilotaggio remoto impiegato per valutare lo stato degli immobili con le riprese dall’alto si è infatti schiantato contro la torre campanaria della chiesa di San Francesco.

Il sopralluogo era stato richiesto circa due settimane fa alla Regione da mamme e papà, preoccupati per i loro figli studenti, che ormai da circa un anno chiedono di …

Da @Umbria24 di Mar. Ros. – 15.06.2017

LEGGI TUTTO su UMBRIA24

Si parla di: sinistri, incidenti, Drone della Protezione civile regionale si schianta contro la torre,