D-Flight a Dronitaly, i Droni Open Category non potranno volare ovunque se non autorizzati caso per caso .@Quadricottero

Registrazione di tutti i droni sopra i 250g e precisazioni su dove potranno volare di “default” droni Open Category.
Il regolamento europeo droni, che ancora per un mesetto sarà sotto scrutinio del Parlamento Europeo e del Consiglio per essere presumibilmente emanato entro giugno 2019 con applicabilità giugno 2020, per le Open Category, in particolare per le categorie più leggere C0 (drone < 250g) e C1 (drone <  900g ma nel periodo transitorio dovranno essere < 500g – leggi: Bocciati i droni 900g nel periodo transitorio EASA), prevede che chiunque potrà condurre un drone seguendo un corso online con superamento di test finale online…
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 04.04.2019
Si parla di: EASA, regolamento europeo droni, Europa, volare, pilotare, categorie, open Category
Annunci

Non abbiate timore delle Open, faranno volare alto il settore dei droni. Convegno Dronzine al Dronitaly .@DronEzine

Con le Open di EASA, i droni leggeri potranno essere usati in città e sulle persone, sia per lavoro sia per divertimento, dopo aver superato un test online. Una rivoluzione attesa e necessaria, che crea anche qualche ansia, ma non c’è alcuna ragione di preoccuparci. Ne parleremo al Dronitaly Giovedì 4 aprile 2019, Sala Bramante 9 h. 14.00 – 15.30
Tralasciate le paure iniziali, presto ci si renderà conto che con il nuovo regolamento europeo molti professionisti siano essi geometri, ingegneri, topografi o amministratori di condominio, nel pieno rispetto di altri vincoli di volo nel contesto di particolari aeree urbane, potranno avvalersi di uno strumento per i rilievi aerei, che gli consentirà abbastanza agilmente di portare a casa il proprio lavoro. La normativa EASA, cancellando il confine tra volo professionale e amatoriale, copre due vistose lacune del regolamento nazionale ENAC: apre la possibilità di usare il drone …
Da @DronEzine di Sergio Barlocchetti  – 28.03.2019
Si parla di: regolamento europeo, EASA, ENAC, categorie, Open, prosumer, professional, professionisti, corsi,

Grande successo per Roma Drone. Ecco il video e le relazioni EASA e ENAC .@RomaDrone

Grande successo di pubblico per Roma Drone Conference 2019.

Sin dalla mattina, una lunga fila si è formata davanti all’ingresso del Centre Saint-Louis di Roma, mentre le due sale a disposizione (la seconda con la proiezione in streaming dei lavori) sono sempre state al completo.

Particolare interesse da parte di operatori e tecnici per la presentazione del nuovo Regolamento europeo sui droni da parte di EASA e su tempi e modi di attuazione in Italia da parte di ENAC…

Da @RomaDrone – 22.03.2019

LEGGI TUTTO su ROMADRONE

Si parla di: Roma Drone Conference, Campus, seminari, workshop, evento sui droni, EASA, regole europee

Droni, cosa dice il nuovo regolamento europeo .@SkyTG24

L’ultima normativa della Commissione sui velivoli a pilota remoto è in dirittura d’arrivo. Cosa prevede il testo, tra nuove categorie e addestramento degli operatori che diventa meno oneroso

Con l’approvazione da parte della Commissione Europea si delinea quello che sarà il prossimo regolamento europeo per i droni. Le nuove norme, dal punto di vista dell’iter legislativo, potrebbero essere modificate nei prossimi due mesi dal Consiglio e dal Parlamento ma nessuno si aspetta sorprese dopo l’accordo trovato all’unanimità tra gli addetti ai lavori dell’Agenzia europea per la sicurezza aerea (Easa). In assenza di intoppi a fine giugno il nuovo regolamento sarà pubblicato sulla Gazzetta ufficiale e dodici mesi dopo diventerà applicabile in tutta l’Unione. Vediamo cosa e come cambia rispetto alla situazione attuale.

Nuova classificazione e nuove regole
La prima novità pratica per chi possiede o intende pilotare un drone è che le procedure per l’addestramento dei piloti si faranno più snelle. Tutti coloro che opereranno un velivolo superiore…

Da @SkyTG24 di Gabriele De Palma – 20.03.2019

LEGGI TUTTO su SKY TG24

Si parla di: regolamento droni, europa, europeo, EASA, pilotare drone, pilota

Droni e integrazione con lo spazio aereo, Rescue Drone Network la sperimenta sul campo .@DronEzine

Settore ad alta tensione quello della integrazione e convivenza dei droni nello spazio aereo nazionale. Un po’ per le pressanti richieste di militari ed enti governativi, un po’ per la serie preoccupazioni di piloti civili e della Pubblica Sicurezza che temono di ritrovarsi un drone all’altezza del loro rotore di coda o del cockpit.
Senza contare  per le richieste di EASA, l’agenzia spaziale europea che si occupa della sicurezza e della armonizzazione delle regole aeronautiche.
Insomma la questione e gli studi dl come implementare questo controllo e successiva integrazione dei piccoli droni civili nel contesto della aviazione generale è ancora aperta.

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 19.03.2019

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: RDN, protezione civile, esercitazioni, emergenze, calamità naturali, monitoraggio aree disastrate, colpite da eventi climatici, EASA, spazio aereo

Dopo tanto parlarne, incontriamo di persona EASA al Roma Drone .@DronEzine

Il regolamento Easa sta portando una ventata di aria fresca nel nostro ambiente, piuttosto stagnante anche a causa delle maglie troppo strette del regolamento ENAC, che sta per evolversi nelle norme comuni europee. Però ammettiamolo, di EASA si parla tanto, ma è una realtà che conosciamo poco. L’occasione per incontrare di persona i regolatori europei sarà al Roma Drone, lunedì 18 marzo presso l’Auditorium del Centre Saint-Louis, a due passi dai palazzi del potere capitolino
Roma Drone rispolvera la snella formula del Roma Drone Conference, una giornata intensa di lavori invece delle due giornate con ampia parte espositiva del Roma Drone Campus, che l’anno scorso aveva messo in campo la bellezza di 300 incontri e presentazioni di nuove macchine. “Quando sei mesi fa ci siamo interrogati sugli argomenti da affrontare al Roma Drone 2019, abbiamo …
Da @DronEzine di Luca Masali – 06.03.2019
Si parla di: Roma Drone, EASA, ENAC, conferenza, conference, eventi sui droni, fiere, fiera, evento,

Droni, arrivano le norme UE: via le distinzioni tra velivoli, conterà solo il tipo di operazione .@TomsHWItalia

La Commissione europea, in accordo con l’EASA (Agenzia europea per la sicurezza aerea di cui fa parte anche la nostra ENAC), ha dato finalmente il via libera ai cosiddetti Implementing Acts, ossia le direttive dettagliate che regoleranno d’ora in poi il traffico aereo de droni.

Tra le novità più rilevanti, stop alla distinzione tra droni ludici e professionali e introduzione di alcuni profili operativi che stabiliranno diverse norme a cui tutti dovranno attenersi. In un prossimo futuro inoltre si pensa anche…

Da @TomsHWItalia di Alessandro Crea – lunedì 4 marzo 2019

LEGGI TUTTO su TOM’S HARDWARE ITALIA

Si parla di: Regolamento UE, europeo, Europa, EASA, droni, categoria, Open, Specific, Certified

Droni, un ulteriore passo verso l’applicazione del Regolamento Europeo come da indicazioni di EASA .@DronEzine

Il tragitto burocrativo e normativo intrapreso da EASA l’agenzia europea che si occupa della sicurezza dei voli sta procedendo nonostante la breve battuta d’arresto del 29 gennaio.
Le bozze di EASA poi diventate Opnion e portate avanti nelle varie discussioni del Parlamento Europeo tramite atti delegati e implementativi furono scartate nella sessione della Commissione Europea riunitasi il 29 gennaio us.
Al contrario dopo le due sedute del 27 e del 28 febbraio 2019, una comunicazione fugace di poche decine di caratteri, come consuetudine su Twitter, della Commissione Trasporti Europea annuncia con soddisfazione che: “I progressi compiuti all’interno di una quadro…
Da @DronEzine di Stefano Orsi – 28.02.2019
Si parla di: regolamento europeo, EASA, burocrazia, Opinion, volare con i droni in europa

Easa e le norme soffocanti sui grandi droni passeggeri e merci .@DronEzine

L’authority europea non perde il vizio di emettere norme soffocanti. Ora tocca ai grandi droni elettrici per trasportare persone e merci voluminose. E la cosa riguarda anche i nostri piccoli droni…
Sorvolo le polemiche tra il regolamento Unmanned nazionale e quello europeo per riflettere su un fatto soltanto apparentemente lontano dai droni: Easa sta lavorando alla bozza di una norma per la certificazione dei veicoli elettrici e ibridi a decollo e atterraggio  verticale (eVTOL), visto il proliferare di mezzi come i PAV di Boeing, Airbus, Google, Volocopter e Pipistrel Vertical Solution.
La reazione dei costruttori più grandi è stata positiva, con l’annuncio della loro partecipazione ai lavori, mentre quella dei più piccoli ed extra europei è stata di grande preoccupazione, poiché una certificazione di tali mezzi potrebbe rallentarne significativamente lo…
Da @DronEzine di Sergio Barlocchetti
Si parla di: delivery drone, cargo, trasporto, logistica, merci, trasportare cose, persone, easa

Regolamento Europeo Droni al voto il 27 e 28 febbraio .@Quadricottero

Regolamento Europeo Droni in dirittura d’arrivo. AEROMODELLISMO potrà continuare a seguire regole nazionali. Possibile usare droni autocostruiti sia < 250g che in A3 < 25kg senza identificazione elettronica. I kit di montaggio per i pronti al volo non sono considerati autocostruzione.
Il regolamento europeo droni è in dirittura d’arrivo. Il 27 e 28 febbraio avrà luogo la procedura d’esame degli atti di implementazione. In pratica in questi due giorni i rappresentanti degli stati membri esamineranno e voteranno le bozze del regolamento europeo droni. Se questa votazione sarà favorevole la Commissione Europea adotterà il..
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 18.02.2019
Si parla di: regolamento europeo droni, EASA, ENAC. droni autocostruiti, aeromodellismo, regole, volare in Europa