Dopo tanto parlarne, incontriamo di persona EASA al Roma Drone .@DronEzine

Il regolamento Easa sta portando una ventata di aria fresca nel nostro ambiente, piuttosto stagnante anche a causa delle maglie troppo strette del regolamento ENAC, che sta per evolversi nelle norme comuni europee. Però ammettiamolo, di EASA si parla tanto, ma è una realtà che conosciamo poco. L’occasione per incontrare di persona i regolatori europei sarà al Roma Drone, lunedì 18 marzo presso l’Auditorium del Centre Saint-Louis, a due passi dai palazzi del potere capitolino
Roma Drone rispolvera la snella formula del Roma Drone Conference, una giornata intensa di lavori invece delle due giornate con ampia parte espositiva del Roma Drone Campus, che l’anno scorso aveva messo in campo la bellezza di 300 incontri e presentazioni di nuove macchine. “Quando sei mesi fa ci siamo interrogati sugli argomenti da affrontare al Roma Drone 2019, abbiamo …
Da @DronEzine di Luca Masali – 06.03.2019
Si parla di: Roma Drone, EASA, ENAC, conferenza, conference, eventi sui droni, fiere, fiera, evento,
Annunci

Registrazione Drone e Transponder, ecco i dettagli del Regolamento Europeo .@Quadricottero

Con il Regolamento Europeo sarà obbligatoria la registrazione operatore e l’applicazione di un transponder su tutti i droni dai 250g ai 25kg delle Open Category.
Se come si prevede il regolamento Europeo Droni entrerà in vigore questa estate, dall’estate 2020 diventerà applicabile ed anche in Italia l’operatore di un drone (sia per gli usi ricreativi che per lavoro) sarà obbligato a registrarsi e ad applicare un transponder, un sistema di identificazione elettronica su tutti i droni della Open Category esclusi i < 250g
Come detto, questi obblighi dovranno essere recepiti anche in Italia a partire dall’estate 2020, pena il possibile avvio delle procedure di infrazione. Per questo motivo ENAC ha…
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 11.02.2019
Si parla di: Regolamento europeo, EASA, ENAC, Transponder, dispositivo di identificazione, dati in broadcasting, registrare droni, ENAV

Marchio CE per i droni richiesto da EASA: Cos’è e perché il tuo drone non ce l’ha .@DronEzine

Una delle novità introdotte dalla normativa EASA, destinata a rivoluzionare l’attuale quadro normativo, è la combinazione tra la legislazione sui prodotti ad uso commerciale (ampiamente sviluppata da decenni in tutta Europa) e quella relativa all’ambito dell’aviazione civile.
In particolare, come noto, il nuovo Regolamento e, ancor di più, la normativa di dettaglio volta a rendere più concrete le disposizioni previste dal Regolamento, stabilisce che i requisiti di progettazione per i piccoli droni (fino a 25 kg) saranno implementati utilizzando la ben nota marcatura CE per i prodotti immessi sul mercato in Europa.
In particolare, attraverso l’apposizione della marcatura CE il fabbricante attesta, assumendosene la responsabilità, la conformità del suo prodotto ai requisiti essenziali di sicurezza previsti da una o anche più Direttive comunitarie ad esso applicabili. I principi della marcatura CE sono…
Da @DronEzine di Francesco Paolo Ballirano, legale esperto di diritto aeronautico e membro del Comitato Scientifico di DronEzine – 07.02.2019
Si parla di: regole, marchio CE, droni, certificazione, sicurezza, autorizzazioni, regole europee, EASA, ENAC

Ecco perchè il Regolamento Europeo Droni entrerà in vigore questa Estate .@Quadricottero

Con il sistema della Comitatologia il regolamento europeo droni ha preso la scorciatoia.
Stanno suscitando molte reazioni nel mondo dei droni professionali e consumer le notizie derivanti dal workshop che ENAC ha tenuto a Roma il 1 febbraio per informare i centri di addestramento sul fatto che questa estate, presumibilmente a giugno, nascerà una nuova versione del regolamento italiano per iniziare ad adeguarsi alle direttive europee. Una vera rivoluzione perchè …
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 06.02.2019
Si parla di: regolamento europeo, volare in europa con i droni, EASA, ENAC

Droni, cambia tutto: verso il regolamento europeo .@webnewsit

Il futuro regolamento europeo dei droni rivoluzionerà il settore; ENAC intende avvicinare le regole italiane a quelle europee già dall’estate.
Il mondo dei droni si appresta ad essere rivoluzionato dall’introduzione del nuovo regolamento europeo che sarà approvato nel corso del 2019 e che dovrà essere adottato da tutti i Paesi membri entro il 2022. ENAC, tuttavia, ha già in programma di rivedere l’attuale regolamentazione italiana sin dalla prossima estate per avvicinarla a quella europea.
Una delle più importanti rivoluzioni riguarderà i droni ad uso ricreativo…
Da @webnewsit di Filippo Vendrame, 6 Febbraio 2019
Si parla di: regolamento europeo droni, EASA, ENAC, categorie, marchio CE, volare in europa

Vola e controlla: da Siemens il kit che rende i droni autonomi e intelligenti .@FilippoAstone

Sono tanti i settori in cui l’impiego di macchine volanti a pilotaggio remoto per il monitoraggio a fini manutentivi è possibile e conveniente. La tecnologia è già avanti, come dimostra il progetto Siaereo della multinazionale tedesca, che rende possibile lo svolgimento di questi compiti anche da parte di elicotteri “normali”. Ma bisogna fare i conti con una legislazione che fatica a stare dietro all’innovazione
Secondo i dati dell’Unione Europea nel giro di dieci anni il comparto dei droni e dei velivoli autonomi (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto, Sapr) potrebbe rappresentare il 10% dell’intero mercato dell’aviazione civile. Fenomeno che si ipotizza possa avere un impatto economico e occupazionale rilevante, valutato in circa 10 miliardi l’anno e in …

Da @FilippoAstone di Piero Macrì – 1.02.2019

LEGGI TUTTO su INDUSTRIA ITALIANA

Si parla di: posti di lavoro, comparto droni in Italia, Europa, EASA, ENAC, tecnologia, innovazione, Siemens, unmanned aerial vehicle, Camcopter S-100

Precisazione ENAC sui voli dei droni nelle ATZ e nelle CTR .@Quadricottero

ENAC spiega come richiedere il NOTAM per volare con un drone nelle ATZ e nelle CTR.

Con una nota pubblicata poco fa sul proprio sito, ENAC precisa che qualora si avesse la necessità di volare con un drone all’interno di una ATZ, l’area a protezione degli aeroporti, o di una CTR, che determina uno spazio aereo controllato, è necessario richiedere un’autorizzazione all’indirizzo PEC protocollo@pec.enac.gov.it alla direzione aeroportuale competente, mediante presentazione del…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato 23.01.2019

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO NEWS

Si parla di: regole, droni, NOTAM, volare, ENAC, regolamento

ENAC si prepara a ricevere il Regolamento Europeo sui Droni, workshop informativo a febbraio .@Quadricottero

Invitati al workshop i due media italiani specializzati sui droni, i centri addestramento e le associazioni di categoria.
Risale al 10 dicembre l’ultimo incontro del gruppo esperti sulla sicurezza aerea della Commissione Europea Trasporti (DG-MOVE) che sta finalizzando le bozze dei Delegated Acts e allegati, i documenti che contengono i dettagli e le specifiche del nuovo regolamento europeo sui droni che secondo le intenzioni dovrebbe essere adottato nel primo trimestre del 2019, almeno per quanto riguarda le Open Category, con determinati periodi transitori concessi agli Stati membri per adeguarsi…
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 22.01.2018
Si parla di: droni, regolamento europeo, easa, enac, volare in europa con i droni

Droni DJI autorizzati a sorvolare la folla grazie al nuovo paracadute balistico .@TomsHWItalia

Per ovvi motivi di sicurezza, la maggior parte dei droni destinati ad uso commerciale o personale non sono autorizzati a sorvolare luoghi affollati.

Presto però quelli prodotti da DJI potranno farlo. Perché? Perché saranno dotati dell’Indemnis Nexus, un paracadute balistico ad espulsione rapida, espressamente sviluppato a questo scopo. Ovviamente serviranno anche le indispensabili autorizzazioni delle singole autorità nazionali preposte (in Italia è l’ENAC, Ente nazionale per l’aviazione civile).

Indemnis infatti è un’azienda specializzata in soluzioni di questo tipo, che …

Da @TomsHWItalia di Alessandro Crea – 10 gennaio 2019

LEGGI TUTTO su TOM’S HARDWARE ITALIA

Si parla di: paracadute balistico per droni, sicurezza, aree congestionate, area critica, ENAC, caduta, precipitare

In volo 5mila droni abusivi: nessuno controlla i cieli della Lombardia .@ILGIORNOCronaca

Boom di apparecchi per riprese aeree di amatori e professionisti. Solo 31 dipendenti Enac per vigilare su scuole e licenze

Migliaia di droni che volano sui cieli della Lombardia, decine di scuole private che hanno aperto i battenti sul territorio sull’onda di un boom di vendite degli apparecchi per video e foto aeree, utilizzati per passione o per professione.

E personale Enac che, tra i vari compiti ha anche quello di vigilare su scuole e certificazioni come pilota Sapr (aeromobile a pilotaggio remoto), ridotto all’osso. Solo 31 dipendenti dell’Ente Nazionale dell’Aviazione Civile, denuncia la Cisl Funzione Pubblica di Milano, per controllare 24 ore su 24 i cieli di Lombardia, Liguria e Veneto dove, secondo i dati del sindacato, volano settemila droni: solo duemila con…

Da @ILGIORNOCronaca di ANDREA GIANNI – 27 dicembre 2018

LEGGI TUTTO su IL GIORNO

Si parla di: volare con i droni, abusivi, regole, controlli, divieto, pilota di apr, ENAC,