California | Cupertino | In arrivo la NO FLY ZONE sopra Apple Park

@macitynet #Sopra #ApplePark sta per arrivare la “ #no #fly #zone”: #ultimo #video

Un nuovo video registrato via drone mostra i progressi di luglio all’Apple Park, ma probabilmente il monitoraggio aereo finirà qui: Apple sta studiando un modo per tenere i droni lontani dal campus

Da quando è cominciata la costruzione dell’Apple Park – a marzo 2014 l’area sul quale sorge oggi il campus era stata appena demolita, il mese successivo si scavavano già le fondamenta – abbiamo seguito una dopo l’altra tutte le fasi, negli ultimi anni grazie anche alle riprese via drone degli utenti che hanno monitorato le varie aree, seguendo scrupolosamente anche la nascita del teatro dedicato a Steve Jobs e tutte le…

Da @macitynet di Yuri Di Prodo – 13 Lug 2017

LEGGI TUTTO su MACITYNET

Si parla di: FAA, U.S. Federal Aviation Administration, California, Cupertino, NO FLY ZONE, Apple Park, campus, regole droni,

Annunci

Registrazione obbligatoria dei droni negli Stati Uniti, la FAA costretta a rimborsare i modellisti

@DronEzine #Registrazione #obbligatoria dei #droni negli #Stati #Uniti, la #FAA #costretta a #rimborsare i #modellisti

Marcia indietro (forzata) della FAA che ha perso la causa intentata da un aeromodellista contro l’obbligo della registrazione obbligatoria dei droni superiori ai 250 grammi.

La Federal Aviation Administration, ovvero l’omologa agenzia statunitense equivalente all’Ente Nazionale Aviazione Civile italiana, offre il rimborso dei 5 dollari versati dai possessori di droni e aeromodellisti in genere, obbligati a registrarsi elettronicamente presso un loro database che conteneva tutti i loro dati anagrafici.

La vittoria in tribunale è stata ottenuta da John Taylor che in maggio del 2016 aveva ottenuto un parere favorevole al suo ricorso da parte del tribunale federale di…

Da @DronEzine – di Stefano Orsi – 08.07.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Registrazione obbligatoria dei droni, Stati Uniti, FAA, rimborsa i modellisti, regole, aeromodelli, USA

UAS Air Traffic Management la piattaforma dedicata alla gestione del traffico dei droni

@webnewsit #ProjectWing, #tecnologia per il traffico dei #droni

Il team di Project Wing fa il suo ritorno, con una piattaforma dedicata alla gestione del traffico relativo ai droni: ecco UAS Air Traffic Management.

Project Wing è il nome di un team interno al laboratorio X di Google, fino a qualche tempo fa impegnato in un programma dedicato a sperimentare l’impiego dei droni nella consegna delle merci. Una sorta di Amazon Prime Air, ma firmato bigG.

Il progetto è stato accantonato, ma solo nella sua forma originale, poiché la sua squadra non ha mai smesso di lavorare…

Da @webnewsit di Cristiano Ghidotti – 8 giugno 2017

LEGGI TUTTO su WEBNEWS

Si parla di: UTM, FAA, UAS Air Traffic Management, piattaforma gestione traffico droni, project wing, Google, laboratorio x

Casey Neistat nei guai per i suoi video con il drone a New York

@DronEzine @CaseyNeistat #droni Il popolare #youtuber americano è finito sotto inchiesta dalla #FAA, l’equivalente americano di Enac, per il modo troppo disinvolto con cui se ne infischia dei regolamenti quando prova i droni per il suo canale

maxresdefaultE’ lo stesso Casey ad ammettere in un video che la FAA ha aperto un inchiesta su di lui. Che pure di operazioni spettacolari con i droni ne ha fatte tantissime, lo ricordiamo volare appeso a un drone vestito da Babbo Natale, ma quello era sulla neve senza gente intorno, liberissimo di rischiare il suo osso del collo ma…

Da @DronEzine di Luca Masali – 25.05.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Casey Neistat, drone a New York, video, problemi, giustizia, regole, FAA, leggi americane, YouTuber

FAA, stop alla registrazione obbligatoria dei droni amatoriali

@DronEzine @FAANews Sin dal 2015, la Federal Aviation Administration aveva imposto anche agli utilizzatori amatoriali dei droni, ovvero gli hobbysti e gli aeromodellisti, la registrazione obbligatoria dei droni di un peso superiore ai 250 grammi.

Tal registrazione, da eseguirsi su un portale appositamente creato dalla FAA avrebbe dovuto consentire una più rapida individuazione del proprietario del drone che avesse commesso infrazioni e allo stesso tempo avrebbe dato agli stessi utilizzatori hobbysti, una responsabilità maggiore sul …

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 20.05.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: FAA, stop alla registrazione obbligatoria dei droni amatoriali, aeromodellismo, regole droni in america, usa, aeromodelli

Droni, il 2016 ha visto un raddoppio delle vendite negli States

.@HDblog Sembra proprio che il segmento dei droni sia in forte ascesa, quantomeno negli Stati uniti, a quanto traspare da un recente report ad opera della società di ricerca NPD Group. Il passato 2016, avrebbe segnato infatti un raddoppio delle vendite rispetto all’anno precedente, ma solo se prendiamo in considerazione la categoria di multicotteri “premium”, ossia caratterizzati da un prezzo superiore ai 300 dollari. A tutti gli effetti, i modelli di prezzo inferiore rappresentano degli entry-level che in certi casi sono…

Da @HDblog – 12.04.2017

LEGGI TUTTO su HDBlog.it

Si parla di: vendita droni USA 2016, regole, FAA, utilizzo dei droni, impiego

Le previsioni della FAA: 3 milioni di droni amatoriali e mezzo milione di SAPR in 5 anni

.@DronEzine #droni La Federal Aviation Administration non ha dubbi: il settore degli aerei senza pilota è destinata a vivere una crescita esplosiva nei prossimi cinque anni. In questo lasso di tempo i droni usati per hobby triplicheranno dall’attuale 1,1 milioni di macchine a 3 milioni, metre i droni professionali (i nostri SAPR) cresceranno dagli attuali 216 mila a 442 mila, con un tasso di crescita annuo del 58%

Una crescita esplosiva nonostante la stessa FAA ammetta che…

Da @DronEzine di Luca Masali – 04.04.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: FAA, droni amatoriali, SAPR, vendite, circolazione droni in USA, spazio aereo, regole

DJI propone la targa elettronica per i droni

.@DronEzine #droni #DJI Nonostante mille difficoltà e leggi piuttosto rigide che ne limitano l’uso, i droni si diffondono: proprio in questi giorni la FAA, l’ENAC americana, fa sapere che sono 800 mila gli hobbisti americani registrati: negli USA è obbligatorio registrarsi per far volare qualunque aeromodello, drone compreso, del peso superiore a 250 grammi. Tempo di metterci la targa, e DJI propone la sua visione di targa digitale

Una radio economicissima integrata nel drone che trasmette a terra i dati del proprietario, usando le stesse frequenze del radiocomando, 2,4 e 5,8 GHz, oltre alla propria posizione. Il che è utilissimo anche per ritrovarlo nel caso di incidente dove…

Da @DronEzine di Luca Masali – 28.03.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: DJI, targa elettronica per i droni, sistema, censire drone, riconoscere droni, regole, faa,

Oklahoma: i padroni di casa potranno abbattere impunemente i droni che volano sulle loro proprietà?

.@DronEzine #droni Giorni fa abbiamo condiviso su Facebook il breve video di una signora che si accorge di un drone che vola vicino casa sua e tenta di abbatterlo con tutto ciò che ha a tiro.

Basta fare un salto su Youtube per scoprire che sono davvero molti i video del genere, in cui i droni filmano in diretta delle persone che tentano di colpirli (ricordate il video della ragazza colta a prendere il sole in topless in terrazzo?). Spesso si tratta di gente comune che vede minacciata la propria privacy da un oggetto volante che invade lo spazio aereo della sua proprietà, finendo…

Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 08.03.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Oklahoma, USA, abbattere i droni che volano le proprietà, privacy, no fly zone, regole droni usa, faa

La comunità americana dei droni teme la deregulation di Trump

.@DronEzine #droni  Paese che vai, lamentele che trovi. In Italia per lo più ci lagnamo di avere troppe regole, e non solo sui droni. Negli USA le grandi associazioni di professionisti degli UAV, i nostri SAPR, invece temono le deregulation per i droni civili voluta da Trump e chiedono a gran voce un regolamento.

L’intento di Trump è quello di potare le regole e la burocrazia che negli USA come in Italia soffocano specialmente le piccole e medie imprese. Una politica che…

Da @DronEzine di Luca Masali – 04.03.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: comunità americana dei droni , deregulation di Trump, regole, FAA, volare in USA con droni