DJI rinnova il Geofencing GEO 2.0 per proteggere le zone di volo proibite ai droni .@DronEzine

Una delle maggiori preoccupazioni degli Enti nazionali e internazionali che hanno il compito di regolamentare lo spazio aereo civile negli ultimi anni, è quella della interferenze dei droni nei pressi degli aeroporti.

Sopratutto nelle fasi di decollo, ma anche in quella di atterraggio un drone che finisce dentro a un motore  o dentro all’ala di un aereo è l’incubo di tutti i piloti.

DJI uno se non il maggiore produttori di droni cumsumer e prosumer a livello mondiale, non rimane sordo di fronte a questo problema e da tempo oramai protegge gli…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 12.02.2019

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: geofencing, recinto elettronico, area di volo, interdizione, controllo aereo, Geo 2.0, DJI

Annunci

C’è traffico aereo sul mio drone? Abbiamo provato il ricevitore di transponder PiAware .@DronEzine

Lo spazio aereo, del quale usufruiscono anche i nostri aeromobili a pilotaggio remoto, è una regione di spazio estremamente complessa, articolata e spesso piuttosto affollata.

Possono essere presenti, nello stesso istante, aeromobili di tutti e tipi e misure: aviazione da trasporto civile (aerei di linea), mezzi di soccorso (ad esempio eliambulanze), mezzi di polizia e infine gli aeromobili privati e da diporto. Visto che dobbiamo dare la precedenza a tutti, non è una cattiva idea usare un sistema per sapere chi ci ronza intorno sfruttando i transponder degli aeromobili. Noi abbiamo provato Raspberry PI.

E’ ICAO (Organizzazione internazionale dell’aviazione civile, appartenente all’ONU) a definire i principi, le tecnologie e le tecniche della navigazione aerea internazionale con…

Da @DronEzine di Jonathan Filippi 06.12.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: traffico aereo, spazio, geofencing, sense and avoid, corridoio di volo, aerei e droni, no fly zone

#U-Space, lo #spazio #aereo #europeo per i #droni #commerciali

@01netIT U-Space, lo spazio aereo europeo per i droni commerciali

Il mercato dei droni cresce e si amplia sensibilmente il raggio d’azione delle loro applicazioni. È anche un’opportunità di crescita economica e per la nascita di nuovi servizi, serve però introdurre sistemi che tutelino anche la sicurezza del traffico aereo. Qui entra in gioco il concetto di U-Space, lo spazio aereo al di sotto dei 150 metri circa (500 piedi) per il quale ora la UE ha definito un abbozzo di sistema di controllo del traffico.

Sviluppato nell’ambito dell’iniziativa Single European Sky Air Traffic Management Research (più brevemente Sesar), il cosiddetto U-space blueprint definisce una…

Da @01netIT – 19.08.2017

LEGGI TUTTO su 01NET.

Si parla di: spazio aereo, droni commerciali, rotte di navigazione, sense and avoid, geofencing, evitare ostacoli, evitare collisioni

ICAO vuole le torri di controllo per i droni

@DronEzine @icao ICAO, l’organizzazione delle Nazioni Unite per la navigazione aerea a livello mondiale, ritiene sia venuto il momento di integrare per davvero i droni nello spazio aereo. E a Settembre annuncia un simposio per fare il punto sulle tecnologie che possono far s^ che le torri di controllo si prendano in carico anche i nostri droni

Il nome del simposio è tutto un programma: “Drone Enable”, abilitare i droni, e si terrà il 22 e 23 settembre nel quartier generale di ICAO a Montreal, in Canada. Lo scopo dichiarato è quello di dar fiducia agli investitori che intendono scommettere sullo sviluppo del settore unmanned, ed è aperto a Stati, organizzazioni interstatali, università, industria che sono invitare a presentare i loro risultati e le loro esperienze nel settore UTM, che sta per unmanned aircraft traffic management systems…

Da @DronEzine di Luca Masali 16.05.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: ICAO, torri di controllo per i droni, NextGen, SESAR, Transponder, radio, geofencing, UTM, unmanned aircraft traffic management systems

La FAA non crede più alle mancate collisioni tra aerei e droni

.@DronEzine  #droni Basta gridare al lupo. Perfino la #FAA si è seccata delle continue, improbabili e talvolta assurde segnalazioni di mancate collisioni tra aerei e piloti. E lo scrive nero su bianco.

La psicosi sulle eventuali, e tutte da dimostrare, catastrofiche conseguenze dello contro tra un drone e un aereo comincia a essere vista con grande scetticismo persino dalla FAA, l’equivalente americana della nostra ENAC. Spesso queste segnalazioni hanno superato i imiti del ridicolo e del buon senso: famosa quella dell’equipaggio di un aereo civile in avvicinamento a Heathrow che ha scatenato una caccia alle streghe per un sacchetto di…

Da @DronEzine  di Luca Masali – 24.02.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: FAA, mancate collisioni tra aerei e droni, spazio aereo condiviso, geofencing, birdstrike, impatto drone con aeromobile, aerei di linea

Microsoft investe sul futuro dei droni

.@webnewsit #Microsoft investe in #AirMap, una startup specializzata nella mappatura dello spazio aereo a bassa quota che consente ai droni di volare sicuri.

I droni, oggi, sono prodotti abbastanza comuni e le persone possono acquistarli un po’ ovunque. Tuttavia, rispetto ai velivoli con pilota umano, i droni non possono comunicare tra di loro per scambiarsi informazioni sulla posizione e su eventuali ostacoli. AirMap, una startup della California, offre un servizio di mappatura in tempo reale che consente ai droni di trasmettere la loro piano di volo, e fornisce informazioni agli operatori dei droni sui…

Da @webnewsit – Filippo Vendrame, 23 febbraio 2017

LEGGI TUTTO su WEBNEWS

Si parla di: Microsoft investe sul futuro dei droni, airmap, mappatura dello spazio aereo a bassa quota, geofencing, geo fencing, fly zone, controllo traffico aereo

Nokia crea un avveniristico campo volo per droni in Dubai – Video

.@DronEzine #Droni .@Nokia L’Emirato ha un rapporto ambivalente coni i droni: da un lato ospita gare FPV di risonanza mondiale, usa i droni per molte attività specializzate, non ultima scoprire chi abbandona rifiuti nel deserto, dall’altro ne ha una gran paura e più di una volta il suo aeroporto internazionale è stato chiuso per timore di collisioni con droni illegali.

Ora in collaborazione con Nokia crea un centro ultramoderno per testare le tecnologie dei robot volanti del futuro…

Da @DronEzine di Luca Masali – 22.11.2016

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Nokia, campo volo per droni, Dubai, geofencing, geo fencing, volo blos, sama alsaqer

Droni: dal 2019 geofencing obbligatorio e quattro classi di pericolosità

@DronEzine #Droni #Geofencing L’Europa comincia a mostrare delle anticipazioni sempre più precise di quello che sarà l’euroregolamento sui droni, articolato su quattro classi per gli aerei robot. E lascia anche spazio alle leggi nazionali, per esempio sulle sanzioni.

Da @DronEzine Di Francesco Paolo Ballirano, avvocato esperto in diritto aeronautico e membro del Comitato Scientifico di DronEzine

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: geofencing, regole droni, recinto virtuale, Commissione Europea, regole europee droni, easa, classi droni