Pilotare un drone: rischi correlati ed i DPI .@ingegneri_info

Lavorare in sicurezza è un obbligo ed i lavoratori hanno il diritto di essere informati e salvaguardati da qualsiasi condizione di pericolo
Evoluzioni tecnologiche destinate a diventare una consuetudine quotidiana che negli ultimi mesi hanno prepotentemente occupato la stampa informatica, i droni salgono costantemente alla ribalta della rete e promettono di diffondersi a macchia d’olio.
Dalle forme e dimensioni mediamente contenute, i cosiddetti droni, classificati dal regolamento europeo sotto la sigla UA (Unmanned Aircraft) appartengono ad una speciale categoria di oggetti destinati al volo quali gli Aeromobili a Pilotaggio Remoto (APR), ovvero mezzi aerei a pilotaggio remoto senza persone a bordo, non utilizzati per fini ricreativi o sportivi e gli Aeromodelli, intesi come dispositivi aerei a pilotaggio remoto, senza persone a bordo, impiegati esclusivamente per …
Da @ingegneri_info di Giuseppe Urone 14 settembre 2018
Si parla di: Dispositivi di Protezione Individuale, pilotare drone, ingegneria, ingeneri, sicurezza, volare sicuri
Annunci

Realizzato a Tokyo #drone che somiglia a un serpente volante .@leganerd

All’Università di Tokyo è stato creato un drone dall’aspetto che ricorda quella di un serpente, in grado di volare e cambiare forma.
Il nome in codice del progetto è DRAGON, e viene descritto dai ricercatori come “Dual-rotor embedded multilink Robot with the Ability of multi-degree-of-freedom aerial transformation”.
Giudicandolo dall’aspetto, il nome in codice sembra adeguato a quello che sembra…
Da @leganerd di NewsBot7 – 27.06.2018
Si parla di: ricerca, innovazione, robotica, ingegneria, drone a forma di serpente, dragon,

Un #drone con un componente auto è partito dall’aeroclub Benevento per raggiungere la stratosfera a 36 mila metri di altezza .@repubblica

Il 4 giugno, con il finanziamento speciale di SAPA, un drone con un componente auto è partito dall’aeroclub Benevento per raggiungere la stratosfera a circa 36 mila metri di altezza.
Si tratta di un drone al quale sono state applicate due apparecchiature: una che consente le rilevazioni delle condizioni atmosferiche; l’altra che permette di registrare l’andamento del campo magnetico, utile per monitorare i movimenti tellurici e per prevenire eventuali terremoti.
A differenza delle altre esperienze di lancio, il velivolo è stato progettato per fare ritorno al punto di partenza, una volta che il pallone, a contatto con l’atmosfera, è scoppiato (la durata della traiettoria di ritorno dipende dalle condizioni atmosferiche e si aggira tra le quattro e le sei ore).
L’idea nasce in seno al progetto Abachos, “Automatic Back Home System”, un …
Da @repubblica – 05.06.2018
Si parla di: SAPA, one-shot, ingegneria, innovazione, drone ala fissa, payload, delivery drone, drone da trasporto, sensori

Il sangue per trasfusioni si trasporta con il #drone .@TirrenoProvPisa

Il progetto, tra i primi al mondo, è di una spin-off della Scuola Sant’Anna in collaborazione con l’ospedale di Pontedera: volo dimostrativo a giugno
PONTEDERA. Il trasporto di sangue da un ospedale a un altro potrebbe varcare presto una nuova frontiera. Grazie a una spin-off della Scuola Sant’Anna, all’Istituto di Biorobotica di Pontedera.
È la Ab-Zero dei molisani Giuseppe Tortora e Andrea Cannas che hanno ideato un contenitore da agganciare a un drone commerciale, di grosse dimensioni, in cui inserire sangue, plasma e piastrine, tenendo sotto controllo da remoto i prodotti emoderivati e assegnando una rotta al drone. È la capsula intelligente, anzi la capsula smart. Una sorta di piccolo frigorifero che può essere regolamentato a distanza. Per il sangue, infatti, la temperatura mantenuta nel contenitore oscilla tra …
Da @TirrenoProvPisa – 11.05.2018
Si parla di: ingegneria, robotica, sant’anna, pontedera, pisa, drone per emergenze, trasporto sangue, drone ambulanza

#Droni, robot che suonano e favole animate: la scuola digitale in mostra a Bologna .@repubblica

Migliaia di insegnanti e studenti alla kermesse dedicata all’innovazione tecnologica. (…)
BOLOGNA – Sette anni fa l’istituto professionale per i servizi commerciali di Pomigliano d’Arco, zona post-industriale  della provincia di Napoli, perdeva per strada quasi un alunno su due nel biennio. Ora la dispersione scolastica è scesa al tre per cento. “Nei periodi di crisi bisogna alzare l’asticella. E occorre avere testa, voglia di inventare qualcosa di nuovo”, racconta il professor Roberto Castaldo.
La scuola ha avviato l’indirizzo in community manager e trasformato, grazie alle nuove tecnologie, le passioni dei ragazzi in voglia di…
Da @repubblica di ILARIA VENTURI – 19 gennaio 2018

Si parla di: formazione, scuola, attività didattiche, progettare e costruire droni, robot, robotica, informatica, ingegneria,

Presto un #drone potrà #rilevare #battitoCardiaco e livelli di #respirazione

@breakingtechit @UniversitySA Presto un drone potrà rilevare battito cardiaco e livelli di respirazione

Ricercatori della University of South Australia hanno sviluppato un drone in grado di rilevare il battito cardiaco e l’intensità del respiro

L’utilizzo dei droni copre sempre più aree; dopo il drone taxi, questo è quello che devono aver pensato i ricercatori della University of South Australia quando sono riusciti a combinare i sistemi di image-processing con un personale algoritmo, in grado di far eseguire al drone una scansione dei segni vitali nelle persone mentre sono in movimento.

Naturalmente, i creatori stanno pensando ad un utilizzo allargato alle zone di guerra, ma anche alle case di cura o agli ospedali. Il sistema è in grado di rilevare i movimenti nel viso degli esseri umani, in modo da localizzare accuratamente la fonte del battito cardiaco e la frequenza dei respiri.

Durante le prove, il drone è stato capace di rilevare correttamente i parametri a 3 metri di distanza, ma…

Da @breakingtechit di Massimo Monaco – 29 settembre 2017

LEGGI TUTTO su BREAKINGTECH

Si parla di: ricerca, università australiana, australia, drone per rilevare battito cardiaco, algoritmo, rilevare movimenti facciali, viso, robotica, ingegneria

#Corso sulle nuove #tecnologie di #rilievo con #Droni promosso da DeLucchi Workshop

Corso formativo sulle nuove tecnologie di rilievo rivolto ad architetti (15 cfp), geometri, urbanisti, altri professionisti e studenti.

TORINO 20-21 ottobre e ROMA 27-28 ottobre

Un interessante appuntamento per approfondire le tematiche legate all’impiego dei SAPR in ambito architettonico, ingegneristico, urbanistico, attraverso l’impiego di tecniche fotografiche e fotogrammetriche. Una due giorni organizzata da De Lucchi Workshop, ente terzo formatore per gli architetti, in partnership con iDRONI e DOC DRONES Flying Videos .

Il corso si rivolge agli architetti (cfp riconosciuti) ma è aperto anche a tutti coloro che vogliono interessarsi a questa tematica.

Per tutte le informazioni Baobab Communication +39 3938252868 | formazione@baobabcommunication.it

Savona: La volta di Sant’Andrea attraverso l’occhio del drone

@UniGenova #droni #robotica Savona. In occasione di una serie di incontri artistico-culturali promossi in sant’Andrea, giovedì prossimo alle 20.45 nella chiesa di piazza Consoli, attraverso la visione degli “ occhi” del drone sarà possibile visitare la volta affrescata da Sigismondo Betti e da Mario Sacconi nel settecento che sarà suggestivamente commentata sulla base degli studi ottocenteschi del sacerdote savonese Tomaso Torteroli.

Parteciperanno e daranno…

Da http://www.rsvn.it – 22.05.20117

LEGGI TUTTO su RSVN.it

Si parla di: Savona, volta di Sant’Andrea, drone, aerofotografia, riprese aeree con drone, droni per rilievi, ispezioni, monitoraggio luoghi, robotica, ingegneria

UNICT – A Ingegneria il drone contro il terrorismo: ecco come funziona

.@liveunict Nonostante il podio sia sfumato di pochissimo, il team dell’ateneo catanese classificatosi quarto al mondiale di robotica ha realizzato un prodotto di grande valore ed utilità, sopratutto per un impiego futuro.
Nello scorso mese il team composto da un nutrito gruppo di studenti, dottorandi e docenti dei dipartimenti di Ingegneria elettrica, elettronica ed informatica e di Matematica e informatica dell’Unict, si è cimentato nella prestigiosa gara di robotica nota come ” M. B. Zayed International Robotics challenge” organizzata e tenutasi presso la Khalifa University di Abu Dhabi. Per saperne di più leggi Quarti nella gara di robotica ad Abu Dhabi, il team si racconta: “Grande soddisfazione”…

Da @liveunict di Luciano Simbolo – 5 Apr 2017

LEGGI TUTTO su LIVE UNICT

SI parla di: UNICT, Ingegneria, drone contro il terrorismo, funzionamento, concorso internazionale di robotica, Catania, progetto, ricerca, innovazione