Start Cup Toscana 2017: droni e robot, le migliori idee imprenditoriali

@StampToscana Start Cup Toscana 2017: droni e robot, le migliori idee imprenditoriali

Siena – Nell’Auditorium del Santa Chiara Lab dell’Università di Siena i vincitori di Start Cup Toscana 2017, competizione che premia le migliori iniziative imprenditoriali ad elevato contenuto tecnologico provenienti dal mondo della ricerca.

Primo classificato è MEDIATE Robotics (Scuola Superiore Sant’Anna Pisa), al secondo posto ABzero (Scuola Superiore Sant’Anna Pisa), mentre in terza posizione è SIENAImaging (Università di Siena). I tre vincitori hanno ricevuto un premio in denaro, rispettivamente di 5000, 3000 e 2000 euro, a supporto della realizzazione del proprio progetto, e parteciperanno il prossimo 30 novembre e 1 dicembre al Premio Nazionale per l’Innovazione – PNI, promosso dalla rete nazionale degli incubatori di impresa universitari (PINCube) con la co-partecipazione di FS Italiane. Anche il quarto classificato, WEART (Università di Siena) parteciperà …

Da @StampToscana – 26.10.2017

LEGGI TUTTO su STAMP TOSCANA

SI parla di: ricerca, innovazione, sviluppo, startup, start-up, start’up, start cup, premio nazionale per l’innovazione

Annunci

#AXA premia l’ #innovazione: #ABZEROX, il #drone che #trasporta #sangue, vince #NatiPer

@startup_italia @AXAItalia AXA premia l’innovazione: ABZERO-X, il drone che trasporta sangue, vince #NatiPer

Un’idea con una fortissima valenza sociale, vince il concorso di AXA Italia dedicato alla protezione e innovazione: al centro le persone per migliorarne la qualità della vita
#NatiPer 2017, il contest di AXA Italia dedicato a progetti di innovazione capaci di migliorare la vita delle persone, ha il suo vincitore: ABZERO-X, un drone per la vita.

Un drone che salva la vita

Incredibile non è impossibile: immaginare un drone che trasporta sangue per salvare vite umane, sembrerebbe fantascienza, ed invece è realtà. Il progetto è stato sviluppato da Abzero , ed è talmente innovativo da essersi aggiudicato il premio di 50.000 euro di #NatiPer, il concorso di AXA pensato per migliorare la società del futuro, selezionando progetti innovativi ai quali offrire strumenti e formazione. Si tratta di un drone (ABZERO-X) dedicato all’approvvigionamento, al trasporto e allo …

Da @startup_italia di Massimo Fellini – 25.10.2017

LEGGI TUTTO su STARTUPITALIA

SI parla di: drone da trasporto, trasportare merci con drone, emergenze, sangue, delivery drone, logistica, consegne con droni, AXA, premio, innovazione, startup, start’up

#Drone a #energiaSolare: il Poli di #Zurigo lo testa in #Groenlandia

@laregione @ETH Drone a energia solare: il Poli di Zurigo lo testa in Groenlandia

Ricercatori del Politecnico federale di Zurigo (Ethz) hanno sviluppato e sperimentato un drone solare in Groenlandia. Grazie al sole di mezzanotte, la durata dei voli può essere prolungata sensibilmente e in futuro tali droni potrebbero essere utilizzati per sorvegliare i ghiacciai nelle regioni polari…

Da @laregione – 20.10.2017

LEGGI TUTTO su LA REGIONE Ticino

Si parla di: ricerca, sviluppo, innovazione, droni ad energia solare, politecnico di zurigo, ricercatori, groenlandia, AtlantikSolar,

#Drone #anfibio, creato un #prototipo in grado di #nuotare e #volare

@HDblog @JohnsHopkins Drone anfibio, creato un prototipo in grado di nuotare e volare

Spesso vi mostriamo progetti e prototipi riguardanti il segmento dei droni, sviluppi spesso provenienti da team di ricercatori universitari di tutto il mondo, che esplorano tecnologie ed utilizzi alternativi di questi velivoli. Abbiamo scovato nel web una recente creazione ad opera di un team di ricercatori della Johns Hopkins University, parliamo di un drone UUAV di tipo anfibio, in grado di viaggiare sia in aria che sott’acqua.

Il principio di funzionamento risulta garantito dall’utilizzo dell’elica principale e del suo rotore, a differenti velocità a seconda delle condizioni d’utilizzo. Flying Fish, è così che si chiama questo prototipo, è in grado di volare ad una velocità massima di…

Da @HDblog – 13.10.2017

LEGGI TUTTO su HDBlog

Si parla di: Flying Fish, Johns Hopkins University, ricerca, settore droni, sviluppo, innovazione, drone anfibio, ibrido, nuotare e volare, UUAV, Unmanned Aerial Vehicle, Unmanned Underwater Aerial Vehicle, Unmanned underwater vehicles, UUV

#Robot, #droni ed #etica delle #imprese: un #convegno a #Suno

@LaStampa @NobiliTweet Robot, droni ed etica delle imprese: un convegno a Suno

Sabato 14 il confronto nella sede delle Rubinetterie Nobili a Suno
L’intelligenza artificiale entra sempre più nei processi produttivi e pone problemi nuovi grazie alla massiccia diffusione di droni e robot: cosa accadrà quando sarà un’intelligenza artificiale a prendere decisioni significative? E’ una delle domande al centro del convegno organizzato dalle rubinetterie Nobili sabato mattina (14 ottobre) alle 8,45, nella sede di Suno.

Ogni anno, a ottobre, l’imprenditore Alberto Nobili organizza una grande convention sui temi…

Da @LaStampa di MARCELLO GIORDANI – 12.10.2017

LEGGI TUTTO su LA STAMPA Edizione di Novara

SI parla di: convegno, robot, droni, etica, imprese 4.0, sviluppo, innovazione

#Droni #aerei e #acquatici, #arteContemporanea e #missioniSpaziali

@metfirenze Droni aerei e acquatici, arte contemporanea e missioni spaziali

Alla “Notte dei ricercatori” venerdì 29 settembre a Firenze
Si avvicina l’appuntamento europeo dedicato alla diffusione della cultura scientifica

Conoscere dalla voce di un protagonista i segreti di un’affascinante missione astronomica alla ricerca di pianeti simili alla Terra oltre al Sistema Solare. Vedere da vicino dei droni usati per sorvegliare le foreste, per agire durante calamità naturali o per scoprire tesori archeologici nascosti nei fondali dei nostri mari. Tutto questo e altro ancora è possibile alla “Notte dei ricercatori”, in programma venerdì 29 settembre a Firenze.

“Le vie del Sapere: tra cultura, conoscenza e creatività” è il titolo del programma con cui l’Ateneo fiorentino partecipa all’iniziativa della Commissione Europea nata per promuovere la diffusione della cultura scientifica, lanciata in Toscana con il titolo “Bright 2017”.

Il calendario prevede…

Da @metfirenze

LEGGI TUTTO su MET Città Metropolitana Firenze

Si parla di: ricerca, sviluppo, innovazione,, Università di Firenze, Are We Alone? Nasa Kepler Mission Talk, Marta, MArine Robotic Tool for Archaeology, eBee, flotta di droni, esperienze, cultura e scienza

Sviluppato a Zurigo un drone che funziona nella penombra

@CdT_Online Sviluppato a Zurigo un drone che funziona nella penombra

Il sistema potrebbe facilitare la ricerca di persone: riesce ad orientarsi anche in condizioni di visibilità difficili

ZURIGO – Un drone che grazie ad una speciale fotocamera e a un software intelligente riesce ad orientarsi anche in condizioni di visibilità difficili. Il sistema, sviluppato da studiosi zurighesi, potrebbe facilitare la ricerca di persone.

Il nuovo drone è stato realizzato da un gruppo ricercatori diretti da Davide Scaramuzza, professore di robotica all’Università di Zurigo.

Funziona grazie ad una cosiddetta “Event-Camera”, che è in grado di riconoscere variazioni di luce a livello di singoli pixel e riesce a mettere a fuoco immagini anche in caso…

Da @CdT_Online – 20.09.2017

LEGGI TUTTO su Cdt Corriere del Ticino

Si parla di: progetti, innovazione, ricerca, event camera, IEEE Robotics and Automation Letters, università di Zurigo

La #Sardegna rilancia sull’ #aerospazio: dai #droni alla #sicurezza, 10 #bandi per 12 #milioni

@sole24ore La Sardegna rilancia sull’aerospazio: dai droni alla sicurezza, 10 bandi per 12 milioni

Dieci progetti per 12 milioni di euro. Il Distretto aerospaziale della Sardegna (Dass) rilancia. Dopo l’investimento produttivo di Avio SpA da 28 milioni (presentato lo scorso luglio) e quello da poco più di otto milioni presentato da Airbus e dal socio del Distretto Gem Elettronica, è la volta dei nuovi programmi.

Ossia i piani di ricerca e sviluppo dedicati al settore aerospaziale che vedono il Dass partecipare direttamente e attraverso i suoi soci al bando della Regione per la ricerca nel settore aerospaziale.

Per quanto riguarda i progetti, l’importo…

Da @sole24ore di Davide Madeddu – 20 settembre 2017

LEGGI TUTTO su IL SOLE24Ore

Si parla di: Sardegna, imprese, territorio, innovazione, bandi, finanziamenti, droni, aerospazio, dispositivi elettronici e meteorologici, GPS, Galileo, Copernicus, Airbus, Distretto Gem Elettronica

La #spesa con il #drone e il #robot #medico: tutti i #sogni #HiTech degli #italiani

@Corriere La spesa con il drone e il robot medico: tutti i sogni Hi Tech degli italiani

La tecnologia conquista quando consente di risolvere i piccoli disagi di ogni giorno e consente di risparmiare tempo e fatica

Tutti pazzi per la tecnologia
Padroni di internet e ansiosi di testare con mano le tecnologie del futuro. Sono gli italiani di oggi così come li dipinge il Rapporto Coop 2017. Un documento utile per capire come sta cambiando la vita e il costume dei nostri connazionali, diventati fini conoscitori dei vantaggi e degli svantaggi connessi all’innovazione. Intelligenza artificiale, robot e droni non impensieriscono gli italiani ma al contrario sono visti …

Da @Corriere di Diana Cavalcoli – 15.09.2017

LEGGI TUTTO su CORRIERE.it

Si parla di: tecnologia, innovazione, delivery drone, consegne pacchi con drone, fare la spesa a domicilio con l’ausilio del drone, logistica, trasporti

Dagli #Usa una nuova generazione di #droni per l’ #agricoltura

@agronotizie Dagli Usa una nuova generazione di droni per l’agricoltura

Riprese aeree automatiche e analisi delle immagini direttamente in volo per fornire all’agricoltore le informazioni sullo stato di salute della coltura in tempo reale
Il 2015 è stato l’anno d’oro per le aziende che sviluppano droni dedicati all’agricoltura. Negli Stati Uniti gli investitori hanno messo sul tavolo 326 milioni di dollari per finanziare la messa in campo di velivoli senza pilota in grado di raccogliere immagini utili ai farmers.
Ma il 2016 ha visto invece una inversione di tendenza, con gli investitori che hanno sborsato solo 118 milioni, il 64% in meno.

Come mai?

Il motivo è che gli agricoltori statunitensi, dopo una prima entusiastica adozione dei droni, hanno deciso di optare per un approccio più cauto riscontrando una serie di…

Da@agronotizie  di Tommaso Cinquemani

LEGGI TUTTO su AGRONOTIZIE

Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, droni in garicoltura 4.0, innovazione, agronomia, mappe di vigore, mappatura appezzamenti di terreno, monitoraggio campi, lotta ai parassiti