Il MIT sperimenta sciami di droni per cercare dispersi nelle foreste, là dove dove il GPS non arriva .@DronEzine

Trovare gli escursionisti perduti nelle foreste può essere lungo e difficile, né gli elicotteri né i droni riescono a dare un’occhiata attraverso la spessa chioma degli alberi. Ma sciami di droni autonomi progettati al MIT potranno presto avventurarsi attraverso gli alberi, là dove è buio e il GPS non può arrivare.
In un documento che sarà presentato al Simposio internazionale sulla robotica sperimentale la prossima settimana, i ricercatori del MIT descrivono un sistema autonomo per una flotta di droni per la ricerca collaborativa sotto un denso tetto di foresta. I droni utilizzano solo la potenza di calcolo a bordo e la comunicazione wireless, senza GPS.
Ogni drone autonomo è equipaggiato con cercatori laser per la stima della posizione, la localizzazione e la pianificazione del percorso. Mentre il drone vola, crea una…
Da @DronEzine di Luca Masali – 04.11.2018
Si parla di: emergenze, sciami di droni, swarm, ricerca dispersi, monitoraggio dall’alto, aerofotografia
Annunci

“ORTOLANI” DELLA MARIJUANA: PIANTAGIONE SCOPERTA DAI DRONI

@ReteVeneta “ORTOLANI” DELLA MARIJUANA: PIANTAGIONE SCOPERTA DAI DRONI

Seguivano con scrupolo lo schema stagionale della coltivazione: avevano installato un impianto di irrigazione professionale, la zona di coltura a San Pietro in Gù era impervia e isolata da un chilometro di sentieri con rovi e piante; i semi di marijuana della varietà Amnèsia white costano più di 8 euro l’uno, ma il valore del raccolto annuo, 10 chili, è di 80mila euro. Proprio nei giorni della raccolta delle foglie, la scoperta della piantagione da parte dei carabinieri forestali di Cittadella durante un servizio antibracconaggio. 150 piante pronte e prodotto, a detta dei carabinieri …

Da @ReteVeneta 26.10.2017

LEGGI TUTTO su RETE VENETA NEWS

Si parla di: cronaca, droga, marijuana, piantagione, scoperta da drone, aerofotografia, operazioni di polizia, anticrimine, anti crimine, carabinieri, monitoraggio dall’alto, video ispezione aerea con drone

Un #drone farà la #guardia a #Trump

@DronEzine Un drone farà la guardia a Trump

Il New York Times riporta che il Secret service, il servizio che ha la responsabilità dell’incolumità del presidente degli Stati Uniti, sta valutando l’uso di piccoli droni da guardia per proteggere le (tante) proprietà di Trump.

La notizia è di mercoledì scorso: il Secret Service ha dichiarato di voler impiegare piccoli droni per sorvegliare dall’alto la visita del presidente al suo golf club nel New Jersey. Si tratta di un drone vincolato a terra, ma non è stato rivelato né il modello né altri dettagli tecnici. Di sicuro si sa che sarà equipaggiato con camere termiche e multispettrali, e il “guinzaglio” provvederà anche a portare l’alimentazione ai motori, in modo da estendere a diverse…

Da @DronEzine di Luca Masali – 03.08.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: presidente usa, donald trump, controllo, sicurezza, monitoraggio luoghi, droni per sorveglianza aerea, aeropattugliamento, monitoraggio dall’alto

 

Dall’ Olanda il drone DJI Mavic PRO con camera termica per le missioni di ricerca e soccorso

.@Quadricottero #drone Le dimensioni compatte del drone pieghevole #DJI #Mavic lo rendono uno strumento ideale per le missioni di ricerca e soccorso se abbinato ad una camera termica

Si chiama DJI Mavic Thermal l’elaborazione dell’azienda olandese DRONExpert del drone ultraportatile DJI Mavic Pro per le missioni di ricerca e soccorso e sorverglianza. Si tratta di un normale Mavic a cui sulla parte anteriore, subito sotto al gimbal standard, è stata aggiunta una camera termica FLIR Boson 320 abbinata ad…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 23.01.2017

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: Olanda, drone DJI Mavic PRO, camera termica, missioni di ricerca e soccorso, protezione civile, monitoraggio dall’alto, flir boson