Con un drone per mappare la distanza della vegetazione da 50km di linee elettriche .@Quadricottero

Vegetazione e linee elettriche non vanno molto d’accordo. Con i droni è possibile mappare in 3D la distanza tra la vegetazione e i cavi.
TerraDrone ha annunciato di aver concluso un’impegnativa missione condotta in Thailandia finalizzata a mappare con un drone 50km di elettrodotti per rilevare la distanza di cavi e tralicci rispetto alla vegetazione circostante. La missione è stata eseguita con un drone RTK ad ala fissa dotato di una Sony RX1R II (fotocamera full-frame da 42-Mpix.) Circa 12 km mappati al giorno tramite diversi voli con un tempo massimo di 60 minuti per volo. In questo modo sono state ottenute…
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 20.02.2019
Si parla di: monitoraggio luoghi, infrastrutture, reti elettriche, elettrodotti, mappatura,
Annunci

Open innovation, TerniEnergia scommette sui droni di Sundrone .@repubblica

Il gruppo annuncia l’acquisizione del controllo della startup tecnologica tramite un’operazione finalizzata dalla controllata Softeco. Obiettivo: velocizzare e rendere più precisa l’acquisizione di dati digitali all’interno di impianti solari
Incrementare la propria specializzazione tecnologica nel settore della gestione intelligente degli impianti energetici, facendo leva sulle tecnologie di analisi delle immagini installate a bordo dei droni. Si potrebbe sintetizzare così l’obiettivo dell’acquisizione della startup tecnologica Sundrone da parte di Softeco.
La società controllata da TerniEnergia, smart company quotata sul mercato Mta di Borsa Italiana e controllata a sua volta dal gruppo Italeaf, ha infatti annunciato l’acquisizione del 19% del capitale sociale della startup attiva nel settore delle ispezioni termografiche e visive di impianti fotovoltaici di taglia industriale, specializzata nell’utilizzo di…
Da @repubblica di ANDREA FROLLA’ – 01 Febbraio 2019
SI parla di: energie rinnovabili, solare, monitoraggio luoghi, controllo infrastrutture tecnologiche, pannelli solari

Galapagos, droni contro ratti: la battaglia hi-tech contro i roditori ‘alieni’ .@repubblica

Gli esperti contano di eradicare la specie invasiva che mette a rischio gli uccelli locali, utilizzando i velivoli a controllo remoto per la distribuzione del veleno
MILIONI di anni di isolamento. Specie evolute nel silenzio e nella pace. Ma oggi le Galapagos si risvegliano con il ronzio di due droni in missione speciale. Pilotati dal mare, muniti di un fucile costruito con una stampante 3D, sono “armati” con 20 chilogrammi ciascuno di polpette blu fosforescenti.
Nei 15 minuti di volo, dovranno “spararle” fra l’erba con la massima precisione, per massimizzare le perdite tra i nemici salvaguardando le “truppe alleate”…
Da @repubblica di ELENA DUSI – 28.01.2019
Si parla di: monitoraggio luoghi, natura, animali, controllo, popolazione, ratti, invasione, topi, Galapagos

Viadotto, “un azzardo riaprirlo”. Nuove foto dal drone: calcestruzzo si sbriciola .@Corrierearezzo

Le nuove foto scattate dal drone sul viadotto Puleto mostrano perfino i granelli di sabbia del calcestruzzo che si sfalda”.

Chi le ha potute vedere, in questi giorni frenetici di valutazioni e di attesa, lo afferma con una certa dose di preoccupazione.

L’apparecchio volante messo di nuovo in azione dai consulenti della Procura di Arezzo, avrebbe restituito immagini impietose degli appoggi, gli elementi architettonici che sorreggono la vecchia e consumata costruzione viaria chiusa dal 16 gennaio.

Nuovo rinvio quindi sulla decisione se riaprire o no la E45 nel tratto tra Valsavignone e Canili, che tanti…

Da @Corrierearezzo – 29.01.2019

LEGGI TUTTO su CORRIERE DI AREZZO

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, infrastrutture, viadotti, ponti, verifiche strutturali

Droni in azione contro l’erosione costiera .@Green__Planner

A contrastare l’erosione costiera italiana scendono in campo, anzi prendono il volo, i droni. È quanto prevede di fare il progetto Stimare (Strategie Innovative per il Monitoraggio e l’Analisi del Rischio Erosione), coordinato dall’Università di Bologna, realizzato insieme al Politecnico di Bari e finanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Riccione, Cervia e Margherita di Savoia sono i tre siti sperimentali su cui si concentrerà l’attenzione dei ricercatori. L’obiettivo è mettere a punto strategie efficaci per contrastare l’erosione costiera che porta…

Da @Green__Planner – 21.01.2019

LEGGI TUTTO su GREENPLANNER

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, erosione costiera, ambiente

FORLI’: Droni per ausiliare la Polizia Locale, in partenza la fase di sperimentazione | VIDEO .@Teleromagna

Partirà nei primi giorni di gennaio la fase di sperimentazione dell’impiego dei droni in supporto alle pattuglie della Polizia Locale dell’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese, per il rilievo di incidenti stradali.

Già da alcuni mesi il Corpo di Polizia ha in dotazione alcuni droni, o meglio sistemi aeromobili a pilotaggio remoto. A breve partirà anche l’impiego a supporto delle pattuglie che rilevano gli incidenti. Con l’introduzione di questa tecnologia è prevista…

Da @Teleromagna Di: FRANCESCA LEONI – 10 gennaio 2019

LEGGI TUTTO su TELE ROMAGNA 24

Si parla di: monitoraggio luoghi, rilievi incidenti, controllo del territorio, prevenzione, aerofotografia

RIFIUTI E ‘ZOZZONI’ IN CITTÀ? ARRIVANO I DRONI E LE FOTO-TRAPPOLE CONTRO LE DISCARICHE .@Sardegna_Live

L’annuncio è dell’assessore ai Servizi Tecnologici del Comune, Claudia Medda: “Il porta a porta sta andando molto bene, già raggiunto il 50 per cento”
Non solo la vergognosa cartolina in piazza Dei Centomila dinnanzi alla Basilica di Bonaria, (pubblicata dal leader di Unidos, Mauro Pili, con i cumuli di immondezza nella zona parcheggi), ma anche a Sant’Elia, Pirri crescono e prolificano le discariche.
Le discariche abusive
Sacchetti ‘selvaggi’ in ogni dove? Bene, il Comune e la Polizia Municipale corrono ai ripari: oltre alle pattuglie in borghese degli agenti che proseguiranno i controlli nelle zone a rischio, la città sarà controllata anche dai droni e dalle foto-trappole che staneranno…
Da @Sardegna_Live Di: Alessandro Congia
Si parla di: ambiente, inquinamento, rifiuti, monitoraggio luoghi, controllo territorio

I droni dei vigili del fuoco in azione nei luoghi colpiti dal terremoto .@CataniaToday

Il personale dei vigili del fuoco del Campo Base di Acireale, con il supporto dei droni in dotazione ai Nuclei SAPR VVF, ha effettuato un sopralluogo di verifica presso la chiesa Madonna del Carmelo a Pennisi, frazione del Comune di Acireale…

Da @CataniaToday – 03.01.2019

LEGGI TUTTO su CATANIA TODAY

Si parla di: emergenze, monitoraggio luoghi, calamità naturali, terremoti, terremoti, Catania, Vigili del Fuoco

Roma, i droni dell’Enea per salvare le chiese dei Castelli .@ilmessaggeroit

Droni, tecnologia avanzata e ricercatori di fama mondiale per rimettere a nuovo le chiese storiche dell’area Tuscolana. Monsignor Raffaello Martinelli, vescovo della Diocesi di Frascati, una delle più antiche del mondo, ha reso noti i termini di un accordo che ha stretto con l’Enea per ristrutturare e rimettere a norma il duomo di Monte Porzio Catone, il duomo di Rocca di Papa e la chiesa Del Gesù a Frascati.

Saranno anche studiate e monitorate le opere d’arte, per eventuali restauri, conservate nella sede vescovile di Frascati, che è ubicata nel Borgo Antico. L’equipe scientifica dell’Enea, guidata dall’ingegnere Paolo Clemente, affiancato dell’architetto Styliani Fanou eseguirà rilievi per verificare lo stato del Duomo di Monte Porzio Catone che abbisogna di importanti interventi strutturali e delle altre chiese della Diocesi…

Da @ilmessaggeroit – 16.12.2018

LEGGI TUTTO su IL MESSAGGERO.it Roma

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, infrastrutture, edifici storici, religiosi, conservazione, restauro opere architettoniche

Milano, in volo con il drone sul bosco della droga di Rogoredo – Video .@milano_today

Controlli dei carabinieri martedì mattina al boschetto della droga di Rogoredo, la piazza di spaccio tra le più grandi del Nord Italia. 
Verso le nove, i carabinieri della stazione Porta Romana e Vittoria sono entrati nel parco da via Sant’Arialdo e durante la mattinata hanno identificato trenta persone, tutti tossicodipendenti che dormono lì o che erano là a comprare una dose…
Da @milano_today – 11.12.2018
Si parla di: operazioni di polizia, anticrimine, controllo del territorio, monitoraggio luoghi, carabinieri, Milano