#Vandali a #Budelli, Pecoraro Scanio: “Per tutelare l’isola lo Stato usi i #droni”

@SardiniaPost ‏ Vandali a Budelli, Pecoraro Scanio: “Per tutelare l’isola lo Stato usi i droni”

“Lo Stato tutela la spiaggia di Budelli con misure rigorose e ha voluto che l’isola fosse bene comune. Ora occorre sostenere il Parco nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena affinché possa vigilare e proteggere questo simbolo dell’Italia. Chiederò a governo e Parlamento di potenziare gli strumenti tecnologici, come per esempio l’uso di droni, e quelli umani, come la guardia costiera”. Lo annuncia…

Da @SardiniaPost ‏- 17.08.2017

LEGGI TUTTO su SARDINIA POST

Si parla di: tutela, patrimonio paesaggistico, parco naturale, la maddalena, monitoraggio luoghi, controllo del territorio con l’ausilio dei droni,

Annunci

#Aviazione #civile #cinese, sostegno alle #operazioni di #salvataggio e #soccorso dopo il #terremoto

Aviazione civile cinese, sostegno alle operazioni di salvataggio e soccorso dopo il terremoto

Secondo quanto appreso il 15 agosto dall’Amministrazione dell’Aviazione civile cinese, dopo i terremoti verificatisi a Jiuzhaigou nella provincia del Sichuan e a Jinghe nella Regione autonoma del Xinjiang, l’amministrazione ha assicurato oltre 50 voli e ha trasportato circa 3 mila passeggeri rimasti bloccati a causa dei sismi. Secondo quanto rivelato dai responsabili, l’Amministrazione dell’Aviazione civile cinese in futuro si preparerà per offrire una sufficiente capacità di trasporto, completando le procedure per la ripresa dei voli e garantendo il trasporto dei passeggeri. (…)

(…) Inoltre, secondo quanto illustrato, l’industria degli aeromobili a pilotaggio remoto (APR) negli ultimi anni si è rapidamente sviluppata in Cina, e trova ampia applicazione in vari settori, i droni sono infatti utilizzati non solo per uso privato, ma anche nell’agricoltura e nella silvicoltura, per la tutela delle piante, per la topografia e la cartografia. Recentemente, per standardizzare la gestione di questo settore, l’Amministrazione dell’Aviazione civile cinese ha raccolto le opinioni del pubblico sul “Programma di gestione dei voli degli aeromobili civili a pilotaggio remoto per …

Da http://italian.cri.cn – 15.08.2017

LEGGI TUTTO su CRI Online – China Radio International

Si parla di: terremoto in Cina, sisma, soccorsi, aviazione, aeromobili, droni, monitoraggio luoghi, controllo territorio, supporto logistica, soccorsi, protezione civile

Per il Palio tiratori scelti e metal detector

http://www.toscanamedianews.it Per il Palio tiratori scelti e metal detector

Sicurezza ai massimi livelli per piazza del Campo nei giorni del Palio di Siena. Ci saranno anche i droni della polizia e gli artificieri

SIENA — Tiratori scelti sui tetti, artificieri, unità antisabotaggio, filtraggio in piazza del Campo coi metal detector e specialisti pronti ad affrontare eventuali problematiche relative a droni. Spiegamento delle forze dell’ordine a Siena per garantire il regolare svolgimento delle prove e poi del Palio del 16 agosto.

Gli obiettivi sono stati evidenziati in una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, tenuto dal prefetto di Siena Armando Gradone, insieme alla Questura.

In particolare l’attenzione verrà rivolta oltre che alle vie di accesso alla città, ai varchi d’ingresso a piazza del Campo vigilati e presidiati da Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Municipale, per il…

Da http://www.toscanamedianews.it

LEGGI TUTTO su TOSCANAMEDIA News

Si parla di: controllo territorio, prevenzione, crimine, monitoraggio luoghi, palio di siena, ferragosto, assunta, piazza del campo, droni

Nuove unità, #droni e #videosorveglianza, la promessa del ministro: “La risposta dello Stato sarà durissima”

@FoggiaCittaAper Nuove unità, droni e videosorveglianza, la promessa del ministro: “La risposta dello Stato sarà durissima”
“La risposta dello Stato rispetto all’uccisIone di cittadini inermi e innocenti sarà durissima”. È la promessa del ministro dell’Interno, Marco Minniti, al termine del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica a Foggia, dopo la strage di San Marco in Lamis.
UNITA’ E DRONI. “E’ questa una grande questione del paese”, ha evidenziato, non limitando il fenomeno alla sola provincia di Foggia. “Il controllo del territorio è la prima risposta: 192 unità aggiuntive – ha annunciato – arriveranno in provincia di Foggia” e tra loro anche “4 appartenenti ai Cacciatori di Calabria” reparto speciale dei Carabinieri. Si tratta di “uomini dei reparti prevenzione e anticrimine della polizia di stato…
Da @FoggiaCittaAper – 11.08.2017
Si parla di: sicurezza, controllo del territorio, operazioni di polizia, anticrimine, mafia, sorveglianza con droni, aeropattugliamento, monitoraggio luoghi

Si schianta dopo il folle #inseguimento, #caccia all’ #uomo anche col #drone a #Caorle

@veneziatoday Si schianta dopo il folle inseguimento, caccia all’uomo anche col drone a Caorle

Una caccia durata ore, anche con l’aiuto di un drone che dall’alto ha permesso di individuare il fuggitivo e di stringergli le manette ai polsi. E’ successo nella serata di lunedì a Caorle, dove i carabinieri della stazione locale, assieme ai colleghi del Nucleo radiomobile di Portogruaro, hanno arrestato un 33enne sloveno che ha anche ferito alcuni militari nel tentativo di guadagnarsi la fuga. L’uomo deve

Da @veneziatoday – 09.08.2017

LEGGI TUTTO su VENEZIA TODAY

Si parla di: inseguimento, operazione di polizia, monitoraggio luoghi, aeropattugliamento, scovato con drone un criminale

I #droni #anticendio: l’ #esperienza di #Pisticci

@ScaranoVincenzo I droni anticendio: l’esperienza di Pisticci

Da giugno a oggi in Italia sono andati in fumo oltre 26.000 ettari di boschi. L’estate non è arrivata neanche al giro di boa eppure, secondo le stime di Legambiente, il totale della superficie bruciata ha già eguagliato il dato dell’intero 2016. Nella maggior parte dei casi è l’uomo a scatenare i roghi, in modo più o meno intenzionale.

Prevedere e prevenire un incendio è quindi impossibile. Possiamo, però, sapere in anticipo quali sono le aree più a rischio e come si comporterà un incendio nel momento in cui si dovesse scatenare: quanto sarà esteso il fronte del fuoco, in quale direzione e con quale rapidità si sposterà.

La scienza ha fatto grandi passi avanti: oggi diversi modelli previsionali consentono di …

Da @ScaranoVincenzo – 05.08.2017

LEGGI TUTTO su LA GAZZETTA DELLA VAL D’AGRI

Si parla di: droni antincendio, incendi, estate, piromani, vigili del fuoco, monitoraggio luoghi, Winfly, Pisticci

#Tour #virtuale della #Valledeitempli : #civiltà #greca e #droni si incontrano ad #Agrigento

@DronEzine Tour virtuale della Valle dei Templi: civiltà greca e droni si incontrano ad Agrigento

La civiltà greca classica e la tecnologia moderna, il passato e il futuro, si incontrano. Succede nel parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento, che coi suoi 1300 ettari rappresenta il sito archeologico più grande del mondo intero, inserito nel 1997 dall’UNESCO nell’elenco del Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

E così, sopra i templi di Iside, Demetra, Vulcano e gli altri volano i droni della Duke University, all’interno di un progetto di ricerca che vuole realizzare una mappa del sito ad altissima risoluzione, che renderà possibile riprodurre in maniera…

Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 06.08.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: monitoraggio luoghi, mappatura territorio, aerofotogrametria, rilievi 3D, ricostruzione virtuale, fotografia aerea

#BrianzaStream: con i #droni a #caccia degli #scarichi #abusivi che #inquinano il #Seveso

@Quadricottero BrianzaStream: con i droni a caccia degli scarichi abusivi che inquinano il Seveso

Droni per ispezionare e censire i corsi d’acqua affluenti del Seveso. E’ l’iniziativa anti inquinamento di Brianzacque.

E’ di una quindicina di giorni fa la notizia, pubblicata da svariate testate giornalistiche, di un progetto sperimentale voluto da BrianzAcque (gestore idrico lombardo) che vedrà impegnati, a brevissimo, droni in attività di ispezione dei corsi idrici.

BrianzaStream, questo il nome dell’iniziativa, che ha come obbiettivo scovare e censire scarichi d’acqua (spesso abusivi) che apportino al corso del fiume Seveso liquidi non autorizzati e, come spesso accade…

Da @Quadricottero

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Gilet PILOTA DI APR realizzato da Achrom http://www.achrom.info

Si parla di: BrianzaStream, Brianzacque, Raffaello Schiavon, OverFly.me, startup, monitoraggio luoghi, controllo territorio, acqua, falde, scarichi abusivi, fiume seveso

#Coltiva oltre #mille #piante di #cannabis in #giardino, inchiodato dal #drone

@Corriere Coltiva oltre mille piante di cannabis in giardino, inchiodato dal drone

Aveva trasformato l’orto della villetta di Ossona in cui viveva in una piantagione di marijuana. Coltivava oltre 1000 piante. Arrestato un uomo di 51 anni. I carabinieri di Corbetta l’hanno scoperto filmando la zona con un drone

Due piantagioni di cannabis, per un totale di oltre 1300 piante, alte fino a due metri e mezzo. Una era nascosta in un campo di granoturco, a Bareggio e l’altra, invece, nel giardino di una villetta, a Ossona.

A scoprirle, facendo controlli con l’elicottero e con i droni, sono stati i finanzieri di Rho e i carabinieri di Corbetta.

A Ossona, un 51enne con precedenti penali per spaccio aveva trasformato il giardino della…

Da @Corriere di Giovanna Maria Fagnani – 04.08.2017

LEGGI TUTTO su CORRIERE DELLA SERA

Si parla di: operazioni di polizia, controllo del territorio, monitoraggio luoghi, cannabis, droga, carabinieri, Corbetta, finanzieri di Rho, droni

#Drone #ispeziona una #piattaforma #petrolifera nel #MareDelNord – #Video

@DronEzine VIDEO: il drone ispeziona una piattaforma petrolifera nel Mare del Nord

Interessante operazione di un piccolo drone usato per ispezionare i piloni di galleggiamento di una piattaforma petrolifera scandinava nel Mare del Nord

Safe Scandinavia è una piattaforma petrolifera semisommergibile da 25 mila tonnellate di stazza, in pratica una struttura galleggiate per l’estrazione del greggio nel Mare del Nord. Lo “scafo” che gli permette di galleggiare è costituito da due piloni cavi che vengono riempiti di acqua di mare per ottenere il giusto dislocamento.

È quindi evidente l’importanza di fare controlli periodici ai piloni, visto che da loro dipende la stabilità del vascello…

Da @DronEzine di Luca Masali – 04.08.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo infrastrutture, verifiche strutturali, controlli a vista, drone per perlustrazione scafo, piloni, sostegni, ponte, piattaforma petrolifera