Spicca il volo il primo robot insetto .@quotidianonet

Washington, 22 maggio 2018 – Un team di ingegneri dell’Università di Washington, negli Stati Uniti, ha creato un drone le cui sembianze ricordano quelle di una mosca, soprattutto per via delle minuscole ali trasparenti che gli consentono di volare.

All’Università di Washington è stato sviluppato un piccolo drone che vola alimentato da un laser. Si chiama RoboFly e assomiglia a una mosca.

Si tratta del primo robot extra small che riesce a volare senza un filo che lo colleghi a una batteria: il suo circuito viene infatti alimentato da un laser sparato a distanza. In questo video potete farvi un’idea di quello di cui stiamo parlando…

Da @quotidianonet – 22.05.2018

LEGGI TUTTO su QUOTIDIANO.NET

Si parla di: micro drone, insetto, ali, miniaturizzazione, nano tecnologie, robofly

Annunci

ARRIVANO I ROBOBEE, L’ULTIMA “EVOLUZIONE” DEI DRONI

Sono arrivati i RoboBee, i piccoli robot-insetti. I più piccoli robot volanti al mondo, dal peso di appena 0,08 grammi, non sono dei giocattoli, ma l’ultima innovazione tecnologica in fatto di robotica. Sviluppati sotto la guida di Moritz Graule, dell’università di Harvard, sono i più piccoli oggetti volanti mai costruiti e si…

Da www.interris.it di Milena Castigli –  Mag 24, 2016

LEGGI TUTTO su INTERRIS

Si parla di: nano tecnologie, micro droni, droni in miniatura, il più piccolo drone mai costruito, droni miniaturizzati, robot-insetti, droni insetto, ricerca Harvard, USA

Figure composte da pixel, droni al posto della videocamera: è l’era dell’arte 4g

Sculture realizzate con stampanti 3d, immagini riprese attraverso i droni e poi riprodotte sullo schermo, installazioni create con i software dei videogame. È l’arte dell’era 4g, esposta a Roma nei padiglioni del Maxxi, nell’ambito del Bnl Media art Festival, promosso dalla Fondazione Mondo digitale in co-produzione con Bnl Gruppo Bnp Paribas…

Da @Corriere di Flavia Gamberale Fraticelli – 19.04.2016

LEGGI TUTTO su IL CORRIERE DELLA SERA

Si parla di: tecnologie digitali, sciami di droni, open source, stampa 3D, nanotecnologie, nano tecnologie, Google Culturae Institute