Russia, gli stadi dei Mondiali saranno attrezzati di sistemi anti-drone .@sputnik_italia

Gli stadi russi che ospiteranno le partite di calcio dei Mondiali 2018 saranno dotati di sistemi in grado di bloccare il volo dei droni. Lo ha annunciato il consulente del vicedirettore del consorzio “Tecnologia radio-elettronica ‘(KRET) Vladimir Mikheev in un’intervista ai media russi.
“Abbiamo sviluppato un sistema anti-drone in grado di…
Da @sputnik_italia – 16.01.2018
Si parla di: sistema anti drone, antidrone, scudo, difesa, stadi, aree congestionate, zona interdetta al volo dei droni, no fly zone
Annunci

.@controradio #Firenze, fa volare #drone su #PiazzaSignoria, #denunciato #turista

Firenze, fa volare drone su Piazza Signoria, denunciato turista

I carabinieri hanno seguito i movimenti del velivolo fino ad arrivare al colpevole, un turista Usa di 41 anni

Stava facendo volare un piccolo drone a quaranta metri di altezza sopra la centralissima piazza della Signoria, a Firenze. Per questo ieri intorno alle 14,30 un turista Usa di 41 anni è stato denunciato dai carabinieri per aver violato il divieto di sorvolo sulla città. I militari in servizio nella piazza lo hanno individuato seguendo i movimenti del piccolo drone.

Due mesi fa, un…

Da @controradio – 14.11.2017

LEGGI TUTTO su CONTRORADIO

Si parla di: denunciato turista con drone in piazza della signoria a firenze, area congestionata, area critica, zona interdetta al volo dei droni, no fly zone, regolamento droni, enac, carabinieri, autorità di ps

A #Positano arriva la #tassa sul #panorama e lo #stop ai #droni

.@sorrentopress A Positano arriva la tassa sul panorama e lo stop ai droni

Un ticket per scattare foto e realizzare video a Positano, uno degli scorci più belli del mondo. Ma solo se le produzioni di immagini sono a scopi commerciali come ad esempio book fotografici di grandi aziende, pubblicità o film. Il Comune della costiera amalfitana ha approvato un regolamento stabilendo il tariffario che varia da un minimo di mille a un massimo di duemila euro per quella che è già stata ribattezzata la tassa sul panorama.

Esentate dal pagamento e dalla richiesta di autorizzazione, saranno invece le riprese con finalità editoriali come ad esempio quelle per programmi televisivi, o foto per giornali e riviste. Ma anche immagini per documentari o per format di intrattenimento e attualità. Non sarà così invece per le riprese relative a matrimoni, ricorrenze o eventi privati che…

Da @sorrentopress da max – 01.11.2017

LEGGI TUTTO su SORRENTO PRESS

Si parla di: ticket per realizzare foto, aerofotografia, fotografia aerea, paesaggio, paesaggistica, foto luoghi, positano, foto da drone, no fly zone

Un #drone in volo vicino a #Gatwick, in un #video delle #rotteaeree il #caos che si è creato

@fotodigitali Un drone in volo vicino a Gatwick, in un video delle rotte aeree il caos che si è creato

Un avvistamento di un drone in volo nelle vicinanze della pista di Gatwick da parte di un aereo in fase di atterraggio ha portato alla chiusura dell’aeroporto per 14 minuti lo scorso 2 luglio 2017. In un video animato delle rotte degli aerei in arrivo il caos che si è creato.”

A volte azioni che possono sembrare a prima vista innocue hanno invece risultati al limite del catastrofico. Un esempio lampante è quello che è successo all’aeroporto di Gatwick il 2 luglio scorso.

L’avvistamento di un drone in volo nei pressi delle piste ha portato alla sospensione delle operazioni di volo per un totale di 14 minuti. A prima vista potrebbe sembrare poco, ma un video ricavato dai dati del sistema di monitoraggio dei voli NATS permette di avere …

Da @fotodigitali di Roberto Colombo, 31.10.2017

LEGGI TUTTO su FOTOGRAFIDIGITALI.it

Si parla di: sicurezza aerea, no fly zone, drone su ATZ, zona interdetta al volo dei droni, aeroporto,

#Armi, #spray e #droni #vietati a #LuccaComics

@Luccaindiretta @LuccaCandG Armi, spray e droni vietati a Lucca Comics

Armi, bottiglie o contenitori di vetro e bombolette spray vietate durante Lucca Comics and Games. Sono soltanto alcune delle prescrizioni del piano per la sicurezza di cui la manifestazione, in accordo con le autorità competenti, si è dotata. Durante i 5 giorni di kermesse ci sarà anche il divieto di sorvolo degli stand e dei padiglioni da parte dei droni.

All’interno della cinta muraria e di tutte le aree di esposizione o di attività legate alla manifestazione è vietato introdurre borse o zaini di dimensioni superiori a 20 litri, che saranno sottoposti a controllo da parte del personale delle forze di polizia presenti.

Non potranno entrare nemmeno…

Da @Luccaindiretta – 27.10.2017

LEGGI TUTTO su LUCCA IN DIRETTA

Si parla di: droni, area congestionata, assembramento di persone, area critica, operazione specializzata in scenario critico, no fly zone, terrorismo, anti, attentati, controllo, sicurezza,

#Drone sulla #folla al #concerto: scattano le #denunce

@ilmessaggeroit Drone sulla folla al concerto: scattano le denunce

Con indagini lunghe e complesse comincia ad avere un quadro più delineato l’incredibile vicenda del drone abbattutosi sulla folla che lo scorso 15 settembre, seconda sera delle feste, stava assistendo al seguitissimo concerto di Dodi Battaglia.

La performance live del chitarrista ex Pooh era iniziata da 15 minuti quando un drone alle ore 22 è precipitato da una decina di metri di altezza colpendo alla testa, spalle, orecchie e arcata sopraccigliare quattro turisti giunti da…

Da @ilmessaggeroit di Walter Berghella 20.10.2017

LEGGI TUTTO su IL MESSAGGERO.it

Si parla di: no fly zone, area congestionata, area critica, assembramento di persone, divieto di sorvolo droni, drone non autorizzato al volo, concerto, Montesilvano,Dodi Battaglia, Pooh

#Elicottero #investito da un #drone, parte l’ #inchiesta

@DronEzine Elicottero investito da un drone, parte l’inchiesta

L’NTSB americana, l’agenzia che si occupa della sicurezza dei trasporti, ha aperto un’inchiesta sulla collisione del 21 settembre scorso tra un elicottero militare e un Phantom 4 nei cieli di New York City. Nessun ferito, ma atterraggio d’emergenza per l’elicottero dell’esercito.

L’incidente si è verificato alle 7:20 del mattino a Staten Island ( area urbana di New York), non molto al di sopra della quota legale di volo per i droni americani (circa 120 metri, 400 piedi) e ha coinvolto un elicottero UH 60 del valore di quasi 6 milioni di dollari con tre militari …

Da @DronEzine di Luca Masali – 06.10.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: inchiesta, collisione drone con elicottero militare, atterraggio d’emergenza, no fly zone, sense and avoid, pericolo droni,

#AirMap, un servizio #gratuito per sapere #dove è possibile #volare con i #droni

@DronEzine @AirMapIO AirMap, un servizio gratuito per sapere dove è possibile volare con i droni

Prima di far volare un drone è sempre una buona abitudine per gli aeromodellisti e un obbligo per i professionisti, sapere quali sono i divieti o le restrizioni dello spazio aereo che si vuole impegnare.
I professionisti dovranno consultare le carte aeronautiche la cui lettura potrebbe essere una buona cosa anche per gli hobbysti.

Una buona guida di partenza per gli amatori e una fonte di ripasso per i piloti professionisti di droni (SAPR) in possesso dell’attestato, è certamente contenuta qui. [Leggi anche Carte aeronautiche HowTo per piloti di droni e professionisti ]

Le alternative che anche se non contengono dati aggiornati, possono essere quelle offerte dalle app installabili su telefoni e tablet al fine di conoscere gli spazi aerei interdetti o vietati.
Abbiamo in precedenza parlato e recensito Italian Airspace Lite, applicazione creata e…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 05.10.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Sito web AirMap

Si parla di: volare sicuri, app per verificare aree fly zone, no fly zone, area interdetta al volo, software per verificare zone dove si puù volare con droni,

 

 

#Drone in #volo su #SanPietro: #denunciato #turista #cinese di 28 anni

@romatoday Drone in volo su San Pietro: denunciato turista cinese di 28 anni

Ancora un drone in volo su Roma e ancora una denuncia. Ieri pomeriggio (04.10.2017, n.d.r.), un drone di piccole dimensioni in volo sopra piazza San Pietro è stato avvistato dai Carabinieri della Compagnia Speciale di Roma in servizio di vigilanza in piazza Pio XII. Sono stati allertati i colleghi della Stazione di Roma San Pietro che hanno  iniziato le ricerche della persona che stava pilotando il velivolo.

Poco dopo, i Carabinieri lo hanno individuato. Si tratta di un cinese di 28 anni, a Roma per turismo, sorpreso mentre manovrava il drone mediante un iPhone. Il 28enne è stato esortato a far atterrare immediatamente il velivolo, che è stato…

Da @romatoday – 05.10.2017

LEGGI TUTTO su ROMA TODAY

Si parla di: Turista cinese denunciato per volo non autorizzato con drone a Roma, no fly zone, area critica, assembramento di persone, area congestionata

#Roma, #drone in #volo su #piazzaVenezia: #denunciato #turistaPilota

@repubblica Roma, drone in volo su piazza Venezia: denunciato turista-pilota

L’uomo è stato sorpreso al centro della piazza mentre era impegnato a telecomandare il piccolo veivolo

Un altro drone in volo sul centro di Roma, questa volta su piazza Venezia, che ha messo in allarme la polizia locale e i militari dell’esercito italiano nella serata di sabato. In poco tempo è stato individuato e denunciato il pilota, un turista 36enne che, assieme a una donna, era impegnato a far volare con il telecomando il piccolo veivolo di ultima generazione sulla notte romana nella zona…

Da @repubblica – 01.01.2017

LEGGI TUTTO su REPUBBLICA.it

Si parla di: regole dell’aria, drone, no fly zone, zona interdetta al volo, area critica, assembramento di persone, volo non autorizzato, turista vola con drone, denuncia