Droni americani salvano la Grande Muraglia (con i muli) .@Corriere

I 1.185 chilometri di camminamenti stanno sprofondando. Grazie alle foto scattate da vicino dalla tecnologia Usa di Intel sono possibili restauri mirati
(…) Gli occhi dei droni telecomandati scoprono anche mattoni spezzati o franati nelle scarpate. Uno dei coordinatori di questa sfida è l’architetto Zhao Peng che spiega: «Solo i droni possono ispezionare alcune sezioni, registrando con precisione ondulazioni e misure, individuando lo spessore originario delle mura, il disegno della pavimentazione e delle feritoie, addirittura il contenuto della calce usata dagli antichi costruttori, e con questi dati noi possiamo…
Da @Corriere di Guido Santevecchi – 03.01.2019
Si parla di: storia, cultura, architettura, Cina, Muraglia cinese, rilievi, aerofotografia, aeroispezione, controllo territorio, opere d’arte
Annunci

Dagli #Scavi di #Pompei alla #ReggiadiCaserta: #droni per la #sorveglianza

@Corriere Dagli Scavi di Pompei alla Reggia di Caserta: droni per la sorveglianza

Il vicecapo della polizia, prefetto Guidi a Napoli: «Abbiamo chiesto all’Ue di inserire gli attrattori culturali nei finanziamenti». Previsto anche un sistema di telecamere

Dagli Scavi di Pompei alla Reggia di Caserta. Saranno «i droni e un sistema avanzato di videosorveglianza intelligente, non più esclusivamente passivo» a tutelare i grandi attrattori culturali. Lo ha annunciato il vice capo della Polizia e Autorità di gestione del Pon Legalità 2014/2020, prefetto Alessandra Guidi: «Abbiamo chiesto alla Ue — ha precisato — di inserire anche gli attrattori culturali nel programma di finanziamenti in quanto rappresentano essi stessi un volano economico, più di un’azienda, nei territori del Mezzogiorno dove sono presenti». L’occasione per l’annuncio è stata fornita dalla presentazione, in prefettura a Napoli, dell’accordo sottoscritto tra Regione Campania e ministero dell’Interno sui…

Da @Corriere di Angelo Agrippa – 31.10.2017

LEGGI TUTTO su CORRIERE DEL MEZZOGIORNO – Cronaca

Si parla di: sorveglianza, sicurezza, monitoraggio luoghi, controllo territorio, aree turistiche, opere d’arte, monumenti nazionali, rafforzare gli standard di sicurezza in aree considerate strategiche, task force istituzionale,