Droni per salvare i koala .@Adnkronos

I ricercatori della Queensland University of Technology hanno trovato una soluzione per monitorare e tenere sotto controllo le popolazioni di koala, animali difficilissimi da osservare nel loro habitat naturale, tra le fronde degli alberi di eucalipto.

Come? Utilizzando due tecnologie all’avanguardia. Prima i droni per …

Da @Adnkronos

LEGGI TUTTO su ADN Kronos

Si parla di: monitoraggio animali, koala, fauna, protezione, ambiente, territorio, ricerca,

Annunci

WWF Italia. Tre droni per la salvaguardia dei lupi .@montagnaTv

Negli scorsi giorni alle guardie volontarie del WWF Italia sono stati consegnati tre droni che saranno utilizzati per le attività in difesa del lupo.
I 10.000 € di costi sostenuti per l’acquisto delle attrezzature (7500 €), per la formazione del personale (2000 €) e per le attività di monitoraggio (500 €) derivano dalla campagna di raccolta fondi “SOS Natura d’Italia”, lanciata dal WWF Italia nel 2017 a difesa del lupo.
In totale sono stati raccolti 63.000,30 €, a dimostrazione di quanto questa specie, un vero e proprio simbolo della biodiversità della nostra penisola e in continuo pericolo a causa di bracconaggio, incidenti stradali e richieste di legalizzazione degli abbattimenti, stia…
Da @montagnaTv – 07.02.2019
Si parla di: salvaguardia animali, monitoraggio, protezione, lupi, lupo, branco, controllo del territorio

Come non far temere i droni agli animali? L’assuefazione potrebbe funzionare .@OggiScienza

I droni permettono di arrivare praticamente ovunque: una bella comodità per chi studia il comportamento animale. Se però l’“oggetto” delle ricerche mostra stress o paura, la cosa non funziona: secondo i ricercatori dell’Università del Minnesota abituarli alla presenza dei dispositivi in volo potrebbe essere una soluzione e, dai primi studi, sembra funzionare.

Il venerdì casual della scienza – A novembre era diventato virale il video del cucciolo d’orso che scivolava lungo una scarpata innevata: il piccolo prova e riprova, fino a che non riesce a raggiungere la madre. Immagini tenere, commoventi, per molti anche motivazionali. Però, c’è un però. Sì, perché secondo gli esperti, è stato proprio il drone che girava il video a mettere in fuga gli orsi. Questi dispositivi sono sempre più utilizzati, anche a fini di studio, ma se spaventano gli animali …

Da @OggiScienza Giulia Negri – 18 Gennaio 2019

LEGGI TUTTO su OGGI SCIENZA

Si parla di: animali, studio, salvaguardia, ambiente, protezione, fauna protetta, controllo del territorio, monitoraggio

Prime Air, Amazon brevetta un sistema anti hijacking del #drone .@DronEzine

Prima o poi arriverà il giorno in cui i cieli delle nostre città saranno aperti al traffico dei droni corrieri.

Lo sa bene Amazon, che se da un lato vede ogni giorno accumularsi il ritardo sul suo progetto Prime Air, dall’altro non perde certo tempo, continuando a sfornare brevetti riguardanti il sistema di consegna degli ordini, in modo da farsi trovare super pronta quando il servizio verrà finalmente sdoganato dalle autorità normative dei vari paesi.

L’ultima novità in fatto di brevetti riguarda un sistema che mira ad evitare l’hijacking dei droni. I droni di Amazon verranno infatti sviluppati per…

Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 06.07.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: sistema di allarme, protezione, safety, logistica, protezione drone, ceck drone remoto