#DRONE #CADUTO A #CONCERTO: #PILOTI #CERTIFICATI, ”BASTA JUNGLA, #ENAC INTERVENGA”

@abruzzoweb DRONE CADUTO A CONCERTO: PILOTI CERTIFICATI, ”BASTA JUNGLA, ENAC INTERVENGA”

LANCIANO – “L’evento di venerdì sera a Lanciano che ha visto cadere un drone incautamente pilotato e in barba a tutte le elementari norme di sicurezza in materia, è un evento che non doveva accadere. Sono fallite tutte le più basilari norme di sicurezza che l’Enac impone ai propri iscritti mediante corsi e certificazioni, che ne avrebbero azzerato il rischio relativo”.

Lo affermano in una nota congiunta, Valerio Simeone e Claudio Tucci, piloti certificati Sapr Enac della FotoWireless, a commento dell’incidente durante il concerto di Dodi Battaglia a Lanciano (Chieti) dove un drone è caduto sulla folla che assisteva  quattro persone sono rimaste lievemente ferite.  La Polizia sta cercando di identificare un uomo che, subito dopo l’incidente, è stato visto recuperare l’apparecchio e fuggire. Il drone sarebbe precipitato da…

Da @abruzzoweb – 17.09.2017

LEGGI TUTTO su ABRUZZO WEB

Si parla di: incidenti, sinistri, drone che precipita, concerto, Valerio Simeone, Claudio Tucci, Sapr, Enac, Dodi Battaglia, feriti, regolamento, assembramento di persone

Annunci

#Lisbona, #drone misterioso #sopra #aeroporto: sospesi i voli

@ilmessaggeroit  Lisbona, drone misterioso sopra aeroporto: sospesi i voli

La presenza di un drone, che si trovava in prossimità dell’aeroporto di Lisbona, ha ostacolato le operazioni di atterraggio di due voli. Un aereo della compagnia Rayanair proveniente da Marsiglia è stato avvertito dalla torre di controllo dell’impossibilità di atterrare quando questi stava già nella fase finale della manovra ed è riuscito comunque a terminarla qualche minuto dopo senza alcun problema.

Un secondo volo, invece, della compagnia Easyjet proveniente da Parigi non ha potuto atterrare e secondo le istruzioni della torre di controllo ha continuato il suo volo fino a Porto.

Da @ilmessaggeroit di Marta Ferraro – 09.08.2017

LEGGI TUTTO su IL MESSAGGERO.it

Si parla di: regolamento, regole, droni, atz, ctz, aeroporti, prossimità, spazio aereo, pericolo, no fly zone

#Ileron apre la strada a chi vuole #sperimentare #droni in #BVLOS, anche sopra i 25 kg

@DronEzine Ileron apre la strada a chi vuole sperimentare droni in BVLOS, anche sopra i 25 kg

Per le operazioni critiche con i piccoli droni gli scenari standard sono indispensabili, permettono di volare e lavorare senza problemi e con pochissima burocrazia. Ma quando gli scenari standard non bastano, specialmente se si deve volare fuori dalla vista del pilota ed eventualmente con droni veramente grandi, sopra i 25 kg, allora bisogna inventarsi tutto e fare analisi del rischio da zero a livello aeronautico.

Ileron, operatore di Prato ben noto per essere il concessionario italiano di UGCS, in quattro mesi ha strutturato una procedura che permetterà all’operatore toscano di offrire consulenza di alto livello per chi deve fare operazioni specializzate critiche complesse

In un nostro precedente articolo parlavamo della LG 2017-001-NAV…

Da @DronEzine di Luca Masali – 01.08.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: BVLOS, BLOS, VLOS, regole, regolamento, droni sotto i 25Kg,, operazioni specializzate, UGCS, Ileron, Prato

Droni | Il futuro del pilota remoto tra tecnologia in evoluzione e privacy

@SecSolution #Droni 2.0: #scompare il “ #pilota #remoto ”?

Come spesso accade, la tecnologia anticipa il diritto. Anche nel caso dei droni, l’evoluzione delle batterie e celle solari, unita all’intrinseca duttilità e facilità di manovra del mezzo, ad oggi regolamentato dall’Ente Nazionale Aviazione Civile come Mezzo Aereo a Pilotaggio Remoto” (APR), sta trasformando il mezzo in qualcosa di radicalmente diverso da quanto ipotizzato dalla regolamentazione vigente.

La disciplina di settore identifica il drone quale alter ego dell’aeromobile, regolamentandone lo spazio di manovra ed i titoli necessari per l’esercizio da terra degli APR, con relativi obblighi di omologhe ed adozione degli standard minimi di sicurezza.

L’evoluzione ha tuttavia preso una diversa strada, ed i prototipi di droni in dirittura d’uso e commercializzazione sul mercato hanno caratteristiche ormai più complesse e simili ai robot, intesi come macchine pensanti dalle funzionalità multiruolo dotate anche di autonoma capacità di volo. Cosa che rischia di relegare la regolamentazione ENAC tra le anticaglie …

Da @SecSolution di Fabrizio Cugia di Sant’Orsola, Studio Cugia Cuomo e Associati http://www.cugiacuomo.it – 20.07.2017

LEGGI TUTTO su SECSOLUTION Security online magazine

Si parla di: unmanned, pilota remoto, privacy, regole, enac, regolamento, pilotare drone, evoluzioni tecnologiche

Israele | Tel Aviv | Aeroporto SDE | Drone vicino alla pista e il pilota se ne vanta sui social

@DronEzine #Israele: un #drone #vola #vicino a #pista di #atterraggio e il #pilota se ne vanta sui #social

Una delle maggiori preoccupazioni dei piloti di linea è quella di trovarsi un drone in fase di decollo o atterraggio. Non a caso i principali costruttori di droni, hanno implementato sistemi software per impedire il volo dei loro oggetti nei pressi degli aeroporti. Allo stesso tempo è anche vero che molti hacher hanno bypassato queste limitazioni del firmware, ma di questo parlereremo in un altro articolo.

Come dicevamo, il sogno peggiore di un pilota full size è quello di vedersi dai finestrini laterali o da quelli centrali un bel drone che gironzola in hovering nei pressi della…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 16.07.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Israele, Tel Aviv, Aeroporto SDE, Drone, pista di atterraggio, pilota, social, regole, regolamento, no fly zone, atz, ctz, Aerodrome Traffic Zone, Control Zone

Ferentino | Droni sulle abitazioni e rispetto della privacy

@CiociariaO #Droni “fuori controllo”sulle #abitazioni: adesso si chiede il #rispetto della #privacy

  • Con l’aumento di questi apparecchi il problema sta diventando sempre più serio. A rischio la riservatezza delle persone
    «A Ferentino, nella zona degli Archi di Casamari, ci sono persone che si dilettano a far volare dei droni sopra o nelle prossime vicinanze di giardini ed abitazioni». È quanto portano all’attenzione alcuni cittadini che hanno visto volare uno dei droni in questione, sopra la recinzione esterna del giardino «dove, fra l’altro – spiega un abitante – molto spesso è presente mia…

Da @CiociariaO – 09.07.2017

LEGGI TUTTO su CIOCIARIA Editoriale Oggi

Si parla di: Ferentino, Droni sulle abitazioni, rispetto della privacy, regole, regolamento, rispetto, no fly zone, aree interdette

UE | U-Space il progetto europeo per il controllo del traffico aereo per droni fino a 150 metri di altezza

@rivistageomedia #U-Space il #progetto #europeo per una #regolamentazione #universale dei #droni

L’Unione europea vuole iniziare a regolare seriamente i droni. Finora, il regolamento è stato, in molti casi, limitato a un uso professionale di questi velivoli senza pilota. Ma l’Unione vuole standardizzare almeno la base comune per la registrazione e la gestione aerea della maggior parte dei droni.

Il testo è stato presentato dalla Commissione, e si prevede che entri in vigore nel 2019 per attendere alcune modifiche richieste da alcune questioni che sono state appositamente rivendicate dagli Stati in passato, tra cui l’altezza della clearance di volo, ad esempio.

A questo proposito, il testo prevede la creazione di un controllo del traffico aereo comunitario automatizzato, chiamato U-Space, applicabile a tutti i droni volanti fino a 150 metri di altezza.

A seguito di una richiesta della Commissione europea, la Single European Sky Air traffic management Research Joint Undertaking, il cui ruolo è quello di sviluppare il sistema europeo di gestione del traffico aereo di nuova generazione, ha…

Da @rivistageomedia di Renzo Carlucci – 02.07.2017

LEGGI TUTTO su GEO for ALL Rivista GeoMedia

Si parla di: UE, U-Space, progetto europeo, controllo del traffico aereo, droni fino a 150 metri di altezza, regolamento, easa, volare con i droni

Droni | FIAPR vs. ciarlatani e bufale online

@Quadricottero La #FIAPR #contro i #ciarlatani del #web e le #bufale sui #droni

Bufale Top: basta comprare un drone sotto i 300 grammi per volare ovunque. Tra pochi mesi il regolamento europeo cambierà tutto sui droni. La FIAPR contro i ciarlatani del web.

Il mix determinato dal boom dei cosiddetti droni e dal fenomeno delle piattaforme social, in cui ognuno può dire la sua, sta generando molta disinformazione sulle normative che riguardano i droni, sia quelli ad uso ricreativo che professionale.

Disinformazione in crescita, solo in parte alimentata dai regolamenti che però, è vero, spesso sono articolati e difficili da comprendere ad una prima lettura.

Tuttavia, tendenzialmente la gente crede ciò a cui vuole o fa comodo credere e tramite il passaparola…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 02.07.2017

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: Fiapr, regole droni, informazione, regolamento, enac, easa, ciarlatano, bufala, internet, social network,

Gran Bretagna | Drone sull’aeroporto di Gatwick costringe alla chiusura di una pista

@Agenzia_Ansa #Gb: #drone su #Gatwick, una #pista #chiusa

Un drone in volo nei pressi dell’aeroporto londinese di Gatwick ha provocato la chiusura di una pista e un aereo è stato deviato sull’aeroporto di Stansted.

La pista è …

Da @Agenzia_Ansa – 02.07.2017

LEGGI TUTTO su ANSA.it Mondo

Si parla di: Gran Bretagna, Drone, aeroporto, Gatwick, chiusura di una pista, allarme, pericolo attentati, no fly zone, regolamento, ATZ

Bologna | Milano | Scuole per l’ottenimento dell’Attestato Pilota di APR con sconti per i soci DronEzine

@DronEzine #Attestato di #pilota #remoto: due #nuove #scuole di #droni a #Bologna e #Milano. #Sconti per i #soci #DronEzine

Heli Protection Europe (HPE) è una compagnia specializzata in gestione dell’aeronavigabilità, formazione, addestramento ed operazioni con elicotteri, aerei ed RPAS (droni). Creata nel 2009 da società europee leader nel settore aeronautico, ha già iniziato i corsi per l’ottenimento dell’Attestato di pilota remoto a Rieti, e oggi apre due altre sedi, a Milano (Cerro Maggiore) e Bologna Argelato presso il polo industriale Centergros.

Il prossimo corso sarà a Rieti il 17 luglio.

Da @DronEzine di Luca Masali – 29.06.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Giubbini Pilota di APR e tracolla Drone realizzati da http://www.achrom.it

Si parla di: Scuole, ottenimento attestato, Pilota di APR, sconti per i soci DronEzine, pilotare drone, milano, bologna, enac, regolamento