Droni e burocrazia, quattro cose da sapere prima di volare in campo @agronotizie

Assicurazioni, patentini, targhette di riconoscimento… ecco quali sono le cose che ogni agricoltore che vuole usare un drone deve sapere prima di iniziare a volare
I droni sono ormai diventati l’oggetto del desiderio di molti agricoltori. L’idea di avere un velivolo che scansiona le colture alla ricerca di problemi affascina i titolari di molte aziende agricole. E bastava farsi un giro ad Eima 2018 per capire quante sono le aziende che offrono velivoli per ogni tipologia di…
Da @agronotizie di Tommaso Cinquemani – 26.11.2018
Si parla di: agricoltura di precisione, precisio farming, agronomia, regole, ENAC, pilota, agronomo
Annunci

Per i cittadini comuni, non sarebbe auspicabile, una patente e una licenza di porto d’armi per i droni? .@nazione_futura

Pochi giorni fa, a Bertinoro, un giovane usando il proprio drone per effettuare un video sulle bellezze dell’ameno borgo medioevale, ne ha perso il controllo, il piccolo velivolo si è schiantato sul campanile, il ventisettenne ha così rimediato una multa.

E gli è andata bene perché negli USA si rischia fino ad un anno di carcere. Se può sembrare esagerato è perché si legge la notizia come un qualcosa di divertente sia da parte di chi usa il drone, sia da parte di chi osserva allegramente l’aggeggio, ritenendolo innocuo.

Intanto, per usare un drone, ci sono regole ben precise di cui si occupa l’Enac, l’ente che detta le regole di tutti …

Da @nazione_futura – 18.11.2018

LEGGI TUTTO su NAZIONE FUTURA

Si parla di: regole, uso dei droni, attività ricreativa, ludica, sportiva, patente, porto d’armi, licenza,

Droni a uso ricreativo, occhio alle multe: come e quando volare in sicurezza .@RavennaToday

Su tutto il territorio del Comune di Cervia insiste una “No fly zone” costituita dalla ATZ dell’Aeroporto Militare di Pisignano, pertanto di norma qualsiasi attività di volo è vietata
Il Comune di Cervia informa i cittadini di non essere l’autorità preposta a rilasciare l’ autorizzazione per il volo dei droni. L’attività di volo con mezzi aerei a pilotaggi remoto (SAPR) è disciplinata dal Regolamento Enac (Edizione 2 Emendamento 4, s.m.i.) e dal Codice della…
Da @RavennaToday – 15.11.2018
Si parla di: Regole, leggi, volare in sicurezza, ENAC, Cervia, regolamento comunale

Droni, utilizzo per scopo ricreativo nel rispetto del GDPR .@altalex

La diffusione e l’incremento esponenziale che ha riguardato l’utilizzo dei droni negli ultimi anni ha sollevato notevoli problematiche non solo in tema di sicurezza dello spazio aereo ma anche di protezione dei dati personali tenuto conto che, attraverso tali strumenti, è possibile raccogliere, anche involontariamente, immagini e informazioni di persone fisiche – ovvero di spazi e luoghi comunque privati – per cui si rende necessario disciplinare tale attività di trattamento al fine di tutelare lariservatezza delle persone ed i loro dati personali, anche alla luce del nuovo Regolamento UE n. 679/2016.

Quanto alla normativa nazionale, la definizione di mezzi aerei a pilotaggio remoto (quali, appunto, i droni) è contenuta per la prima volta nel Regolamento dell’Enac del 16.12.2013, nato dalla necessità di disciplinarne l’utilizzo anche per…

Da @altalex di Marco Martorana, professionista Avvocato – 09.11.2018

LEGGI TUTTO su ALTALEX

Si parla di: regole, GDPR, uso dei droni, regolamento, privacy, dati sensibili, riprese video con drone

Serve il patentino per guidare i droni? Facciamo un po’ di chiarezza .@fotodigitali

“È la domanda che tutti si fanno: ‘Serve il patentino per far volare un drone?’ In questo articolo analizziamo la differenza tra ‘SAPR’ (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto) e gli Aeromodelli. I primi richiedono il patentino e molti dei più diffusi droni e multicotteri rientrano proprio in questa categoria”
Leggendo il titolo dell’articolo il mio istruttore di volo avrà già da bacchettarmi. Il termine corretto non è patentino, ma ‘Attestato di Pilota APR’. A tutti è però noto come patentino per i droni. E la domanda che tutti si fanno è: ‘Serve il patentino per guidare un drone?’
La risposta, come spesso accade, è: ‘Dipende’. In particolare, dipende dalla categoria sotto cui ricade il velivolo: è essa a determinare se serva o meno l’attestato. C’è un gran discutere attorno a questo tema e in particolare alla categorizzazione degli apparecchi. Le due grandi categorie sono quelle dei ‘SAPR’ (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto) e gli Aeromodelli. I primi richiedono l’attestato pilota sopra i 300 grammi di peso, i secondi no. Entrambi si guidano con un radiocomando, ma …
Da @fotodigitali di Roberto Colombo –  11 Ottobre 2018
Si parla di: regole, patentino, volare con drone, scattare foto, aerofotografia, fotografia aerea, pilota di apr, enac

Foto e video a pagamento a Piscinas e nel territorio di Arbus! .@SardegnaBlogo

Foto e video a pagamento a Piscinas e nel territorio di Arbus: con una decisione che sta già facendo discutere il Comune di Arbus ha deciso di far pagare da dicembre per ogni set fotografico e video (droni inclusi) a fini commerciali sul proprio territorio, non solo le spiagge di Scivu, Piscinas, Capo Pecora e nella Costa Verde in generale, inclusi gli ex borghi minerari di Ingurtosu e Montevecchio (quest’ultimo però ricade in buona parte in territorio di Guspini).
Regolamento per le riprese a fini commerciali:
In buona sostanza chi da dicembre vorrà utilizzare per fini commerciali le immagini della Costa Verde dovrà pagare da 300 a 1500 euro.  Come funziona? Innanzi tutto si dovrà …
Da @SardegnaBlogo – di DANIELE PUDDU – 6 OTTOBRE 2018
Si parla di: riprese con i droni in Sardegna, regole, permesso comunale, comune, spese, videomaker, promozione territorio, riprese aeree con drone

DJI annuncia l’apertura di una scuola per piloti di droni in Europa .@Quadricottero

Arriva in Europa UTC, la scuola per piloti di droni della DJI con un corso di fotografia aerea e uno per le ispezioni industriali.

DJI ha annunciato di aver aperto in Europa una sede della scuola di volo per piloti di droni, UTC (Ente di formazione per piloti SAPR). Il programma di apprendimento è volto ad offrire una formazione professionale, sia teorica che pratica, ai privati e alle aziende che operano con i droni. Il programma UTC europeo partirà nei Paesi Bassi in due campus e con due corsi differenti: uno dedicato alla fotografia aerea e l’altro mirato ad approfondire l’impiego degli aeromobili nelle…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 27.09.2018

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO NEWS

Si parla di: scuola piloti DJI, formazione, europa, scuola di volo, UTC, regole

 

Vaticano: fa volare drone durante l’Angelus, espulso dall’Italia .@romatoday

Vaticano: fa volare drone durante l’Angelus, espulso dall’Italia
Accompagnato negli uffici di polizia è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria
Ha fatto volare un drone in via della Conciliazione durante l’Angelus di Papa Francesco. L’uomo, un sud africano di 25 anni, è stato individuato e controllato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Borgo diretto da Moreno Fernandez mentre stava pilotando il velivolo radiocomandato senza alcuna autorizzazione.
Accompagnato negli uffici di polizia…
Da @romatoday – 19.09.2018
Si parla di: volare con drone, no fly zone, regole, Roma, Vaticano, drone in via della Conciliazione, regole

Da Achrom arrivano le nuove grafiche per i giubbini ad alta visibilità PILOTA DI APR

Il processo creativo non conosce sosta e con l’intento di ampliare le possibilità di scelta all’interno dello shop online http://www.dronefly.shop, Achrom ha svilupato un nuovo layout grafico per i giubbini ad alta visibilità PILOTA DI APR; realizzati per essere conformi al Regolamento dei Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto, ENAC.

Di colore GIALLO ad alta visibilità con grafiche a colori sia sul fronte che sul retro. Design esclusivo Drone by Achrom.

Nuovo logo PILOTA DI APR e RPA PILOT con sviluppo della grafica in italiano e inglese per offrire con un unico prodotto la possibilità di operare anche in tutta Europa e di essere immediatamente riconoscibili anche da persone di lingua inglese.

Descrizione giubbino:

  • cerniera centrale
  • 4 regolazioni laterali con cinghie e fibbie, regolabili e sganciabili
  • aperto lateralmente
  • tasche frontali
  • porta radio
  • tasca posteriore per radio, batterie, accessori
  • fodera interna a nido d’ape per maggiore confort e areazione
  • taglia unica, regolabile

I giubbini, su richiesta, possono essere personalizzati col logo del cliente, anche un solo pezzo

Il nuovo giubbino PILOTA DI APR – RPA PILOT è disponibile su http://www.dronefly.shop in QUESTA SEZIONE

Vuoi utilizzare un #drone alle Cinque Terre? Ecco cosa devi fare .@cdsnews

Cinque Terre – Val di Vara – Il Parco nazionale delle Cinque Terre invita quanti vogliano effettuare operazione di sorvolo e utilizzare i cosiddetti “droni”a fare preventiva richiesta di autorizzazione all’ente.
Il fenomeno dell’utilizzo di questi apparecchi per effettuare riprese delle bellezze del territorio costiero è costato a molti, italiani e stranieri, multe salatissime negli ultimi mesi.
Il Parco inoltre ricorda che l’utilizzo dei droni radiocomandati con…
Da @cdsnews – 25.06.2018
Si parla di: regolamento ENAC; sorvolo zone con assembramenti di persone, aree protette, cinque terre, riprese video, videomaker