Il MIT sperimenta sciami di droni per cercare dispersi nelle foreste, là dove dove il GPS non arriva .@DronEzine

Trovare gli escursionisti perduti nelle foreste può essere lungo e difficile, né gli elicotteri né i droni riescono a dare un’occhiata attraverso la spessa chioma degli alberi. Ma sciami di droni autonomi progettati al MIT potranno presto avventurarsi attraverso gli alberi, là dove è buio e il GPS non può arrivare.
In un documento che sarà presentato al Simposio internazionale sulla robotica sperimentale la prossima settimana, i ricercatori del MIT descrivono un sistema autonomo per una flotta di droni per la ricerca collaborativa sotto un denso tetto di foresta. I droni utilizzano solo la potenza di calcolo a bordo e la comunicazione wireless, senza GPS.
Ogni drone autonomo è equipaggiato con cercatori laser per la stima della posizione, la localizzazione e la pianificazione del percorso. Mentre il drone vola, crea una…
Da @DronEzine di Luca Masali – 04.11.2018
Si parla di: emergenze, sciami di droni, swarm, ricerca dispersi, monitoraggio dall’alto, aerofotografia
Annunci

#Drone con termocamera dei Vigili del Fuoco di Trento individua donna dispersa .@DronEzine

L’avventura finita bene per fortuna, è iniziata mercoledi 11 luglio alle 23 circa con un telefonata al 112 che poi è stata dirottata al 115 dei Vigili del Fuoco.
Non si trovavano più le tracce di una giovane donna di trenta anni, che era scomparsa dopo un litigio con il suo fidanzato.

La coppia alloggiava in uno chalet a Val di Tovel e i due erano usciti per una escursione, ma dopo una diverbio hanno intrapreso strade diverse. In tarda serata il fidanzato ha lanciato l’allarme telefonando ai Carabinieri che a loro volta hanno richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco.

Il Corpo dei Vigili del Fuoco di Trento con i loro reparti SAF (gruppo soccorsi speciali) e SAPR(Servizio Aeromobili a Pilotaggio Remoto) sono partiti …

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 13.07.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

 

 

Si parla di: ricerca dispersi, protezione civile, termocamere, telecamere termiche, soccorritori, donna scomparsa, vigili del fuoco

4 mila dollari per l’incredibile #drone #coassiale #AscentTechnologies

@DronEzine @AscentUAS 4 mila dollari per l’incredibile drone coassiale Ascent Technologies

Un elicottero coassiale drone, con pale pieghevoli per la massima portabilità: ripiegato sta in uno zainetto a tubo pratico e leggero. E può essere anche paracadutato da un aeroplano: questo è Spirit, di Ascent Technology, drone industriale pensato soprattutto per missioni di ricerca dispersi e soccorso, ma anche agricoltura

Il design di Ascent è già noto, ma ora il drone è arrivato alla seconda generazione. Il design modulare consente…

Da @DronEzine di Luca Masali – 10.09.2017

LEGGI TUTTO DRONEZINE

Si parla di: Drone coassiale, ricerca dispersi, soccorso, agricoltura, applicazioni drone, telemetria, FPV, First Person View, compatto, resistente, modulare

Grazie ad un #drone #Phantom4 #salvata una #vita in provincia di #Firenze

@Quadricottero Grazie ad un drone Phantom 4 salvata una vita in provincia di Firenze

I piccoli droni civili ad oggi non hanno causato lesioni mortali a nessuno, al contrario hanno contribuito a salvare vite in tutto il mondo. Nei giorni scorsi anche in Italia.
In un periodo in cui anche i piccoli droni civili sono protagonisti di articoli e servizi giornalistici che ipotizzano che possano diventare strumenti di morte per attacchi terroristici e di conseguenza si pubblicizzano misure e sistemi anti drone, un esempio reale e positivo delle potenzialità di questi mezzi arriva dalla provincia di Firenze, tra le colline di Lastra a Signa.

Il 31 agosto si sono perse le tracce di una donna di 53 anni, a seguito di problemi di salute è rimasta per circa un giorno e mezzo distesa a terra in mezzo alla vegetazione in…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 04.09.2017

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: protezione civile, ricerca dispersi, salvata donna con l’ausilio di un drone, DJI Phantom 4, sorvolo area boschiva con drone alla ricerca di dispersi, donna ritrovata, monitoraggio luoghi

Droni, termocamere e mini robot: ecco il futuro del soccorso alpino

«Go there», vai là, ordina il “Busy Genius”. Il “genio occupato” è un falconiere 2.0 che con addosso cuffie, microfono e bracciale sensorizzato indica un bosco sul crinale della montagna, dov’è sparito un escursionista. Il quadricottero elettrico, grande quanto una pizza e dotato di…

Da @la_stampa di STEFANO SERGI – 14/04/2016

LEGGI TUTTO su LA STAMPA edizione di AOSTA

Si parla di: programma sherpa, ricerca dispersi, protezione civile, Aslatech, Yamaha, Wasp, Monte Bianco, droni professionali, payload, autonomia drone, emergenze, droni soccorso alpino