Disney ha ideato un drone in grado di realizzare dei graffiti .@SkyTG24

Si chiama PaintCopter ed è stato creato dalla divisione di ricerca e sviluppo del colosso dell’animazione: servirà a dipingere le superfici più alte senza dover utilizzare impalcature
Negli ultimi anni sono stati realizzati dei droni programmati per svolgere una vasta gamma di compiti. Ne esistono alcuni in grado di tenere lontani gli uccelli dai campi coltivati o dagli aeroporti, altri capaci di consegnare i pacchi di Amazon, scattare foto e realizzare video in alta definizione. In futuro, saranno persino usati per portare il …
Da @SkyTG24 – 03.10.2018
Si parla di: paintcopter, drone imbianchino, dipingere col drone, Disney, ricerca e sviluppo,
Annunci

@fattoquotidiano #Portogallo, #droni e #guidaautonoma. La #sperimentazione #hightech è qui

@fattoquotidiano Portogallo, droni e guida autonoma. La sperimentazione high-tech è qui

Il governo di Lisbona sta individuando aree apposite dove sviluppare e testare veicoli self-driving, adottando le modifiche necessarie alla legislazione vigente per consentire la loro circolazione su strada. Quello lusitano potrebbe dunque diventare, dopo Usa e Giappone, il terzo polo mondiale per l’implementazione di questa tecnologia. Lo scopo è anche quello di attirare capitali dall’estero
Sinora, noi europei abbiamo assistito agli sviluppi della guida autonoma stando un po’ alla finestra: tutto avviene oltre oceano, sulla costa Ovest degli Stati Uniti o, al limite, in Giappone. Gli unici luoghi dove, in determinate aree geografiche, si possono trovare effettivamente in azione veicoli senza conducente che si fanno… “le ossa”. Ma il quadro potrebbe presto cambiare, come precisa il sito Automotive News che ne…

Da @fattoquotidiano di Alberto Sarasini | 2 novembre 2017

LEGGI TUTTO su IL FATTO QUOTIDIANO

Si parla di: terzo polo mondiale per la tecnologia self-driving, sistemi a guida autonoma, pilotare drone, veicoli senza conducente, tecnologia, ricerca e sviluppo, portogallo

 

Chi l’ha detto che i droni sono nemici degli aeroplani? Boeing li usa per i test del nuovo 737

.@DronEzine Un #Phantom 4 #DJI è stato usato da #Boeing per lo sviluppo del liner 737 MAX, effettuando riprese ravvicinate dell’aereo su una pista appositamente allagata. Le immagini servivano agli ingegneri per assicurarsi che anche nelle condizioni più estreme l’acqua non entrasse nei motori del jet passeggeri.

Riprese ravvicinatissime con un drone a un jet passeggeri. Ma non è la bravata di un incosciente, è un importante test scientifico nel percorso di certificazione del liner Boeing 737 Max, che si…

Da @DronEzine di Luca Masali – 20.01.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: droni, aeroplani, Boeing,  test 737 max, ricerca e sviluppo, dji, phantom

Costruito il primo drone che imita il volo degli uccelli – video

.@SkyTG24 #Drone Il Politecnico di Losanna ha sviluppato un modello con ali piumate, capace di adattarsi a situazioni meteo avverse

I droni ora si ispirano alla natura: è infatti nato il primo dispositivo volante di questo tipo in grado di “imitare” il modo in cui gli uccelli si spostano nel cielo. Questo macchinario è stato costruito in Svizzera, dal laboratorio di sistemi intelligenti del Politecnico di Losanna…

Da @SkyTG24 – 18.12.2016

LEGGI TUTTO su SKY TG24

Si parla di: drone che imita il volo degli uccelli, ricerca e sviluppo, innovazione nel campo droni, nuovi droni, sviluppo drone che simula il volo deli uccelli

Austria terra di innovazione: il sistema “Drone Rescue” salverà i droni, e le persone, da potenziali cadute al suolo

.@MeteoWeb_eu Sviluppato #DroneRescue, un sistema di salvataggio anti-caduta per #droni

In futuro, un numero sempre maggiore di droni di varie dimensioni si librerà sopra le nostre teste: nel caso di malfunzionamenti, il peso del materiale che precipiterebbe al suolo è pari, in media, a 15 kg. A partire da queste considerazioni, Markus Manninger e Andreas Ploier, due lungimiranti studenti di Graz, in Austria, hanno sviluppato Drone Rescue, un sistema di salvataggio anti-caduta per…

Da @MeteoWeb_eu di Filomena Fotia  24 novembre 2016

LEGGI TUTTO su METEOWEB

Si parla di: Drone Rescue, salverà i droni, persone, da potenziali cadute al suolo, paracadute per droni, ricerca e sviluppo, anti caduta, sistema per rallentare la caduta del drone

I nuovi droni sono degli anelli volanti

Rotolano nell’aria e sono molto veloci

I nuovi droni sono degli anelli volanti che girandosi su un lato ‘rotolano’ nell’aria molto più velocemente dei tradizionali robot volanti. Sviluppati dal Politecnico di Zurigo, sono più abili a volare, rispetto ai droni più diffusi sul mercato, i quadricotteri…

Da @AnsaScienza – 12.08.2016

LEGGI TUTTO su ANSA.it Scienza&Tecnica

Si parla di: droni Politecnico di Zurigo, velocità droni, prestazioni velivolo, aerodinamica drone, ricerca e sviluppo, test droni

Controlling drones with your mind… a brain postcinema experience!

(…) Se puoi controllare un drone con brain computer interface allora puoi controllare una visione esterna da te, libera dall’asse oculare, che si sposta nello spazio sfruttando dimensioni, lunghezze e altezze differenti…

Da @Nova24Tec di Simone Arcagni – 25.06.2016

LEGGI TUTTO su nòva – IL SOLE24 ORE

Si parla di: drone controllato direttamente dal cervello, streaming live, ricerca e sviluppo, reti neurali, pilotare drone con la mente, ricerca e sviluppo, University of Florida