Lavori pubblici: donato un drone al Comune per verifiche strutturali e progetti .@PisaToday

Lo strumento sarà pilotato da un tecnico al termine di un corso di addestramento
Sarà usato un drone dall’ufficio tecnico del Comune per fare rilievi per esigenze progettuali, verifiche ravvicinate di aree altrimenti irraggiungibili (tetti di edifici pubblici, ponti), verifiche patrimoniali, rilievi topografici e altri utilizzi che l’amministrazione riterrà necessari. Lo ha deciso la Giunta comunale accettando la proposta di donazione di un ‘aeromobile a pilotaggio remoto APR’ da parte di un’azienda del territorio.
“Ringrazio Soluxioni che ha effettuato la donazione – dice l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa – da tempo pensavamo di dotare gli uffici di questo strumento che potrà essere utile ai nostri tecnici per …
Da @PisaToday – 14.04.2019
Si parla di: monitoraggio luoghi, rilievi, controllo, tetti, edifici pubblici, ponti, verifiche patrimoniali, rilievi topografici
Annunci

Le potenzialità di un drone nello studio di architettura e archeologia .@LoStradone

A spiegarle, Alessandro Paganelli, pilota SAPR, invitato dall’associazione Archeoclub d’Italia sede di Corato nel corso dell’incontro di ieri sera nella Sala Verde del Comune di Corato
Le potenzialità di un drone nello studio di architettura e archeologia
Incontro decisamente interessante quello organizzato sabato 16 febbraio nella Sala Verde del comune di Corato dall’associazione Archeoclub d’Italia sede di Corato. Invitato dal presidente Michele Iacovelli, il relatore Alessandro Paganelli, pilota SAPR, ha parlato di droni e del loro impiego in vari campi tecnici, spiegando nello specifico i vantaggi che scaturiscono dal loro uso in architettura e archeologia…
Da @LoStradone di Marina Labartino – 17 febbraio 2019
Si parla di: eventi, seminari, corso, droni, archeologia, architettura, rilievi, 3D, aerofotogrammetria, telerilievo, telerilevamento

Droni americani salvano la Grande Muraglia (con i muli) .@Corriere

I 1.185 chilometri di camminamenti stanno sprofondando. Grazie alle foto scattate da vicino dalla tecnologia Usa di Intel sono possibili restauri mirati
(…) Gli occhi dei droni telecomandati scoprono anche mattoni spezzati o franati nelle scarpate. Uno dei coordinatori di questa sfida è l’architetto Zhao Peng che spiega: «Solo i droni possono ispezionare alcune sezioni, registrando con precisione ondulazioni e misure, individuando lo spessore originario delle mura, il disegno della pavimentazione e delle feritoie, addirittura il contenuto della calce usata dagli antichi costruttori, e con questi dati noi possiamo…
Da @Corriere di Guido Santevecchi – 03.01.2019
Si parla di: storia, cultura, architettura, Cina, Muraglia cinese, rilievi, aerofotografia, aeroispezione, controllo territorio, opere d’arte

Droni in edilizia, seminario di Formedil Cpt Taranto e IDS .@inchiostroverde

“L’uso dei droni in edilizia” è il tema del seminario organizzato dal Formedil Cpt Taranto in collaborazione con l’azienda IDS, Ingegneria dei Sistemi, in programma venerdì prossimo, 23 novembre, dalle ore 15 alle ore 18.

L’iniziativa, che si terrà al quartiere Paolo VI di Taranto nella sede del Formedil in via Amendola 10, è rivolta principalmente a professionisti, addetti ai lavori e imprenditori del settore edile. Riflettori puntati, in particolare, sulle tecniche e le modalità operative di un rilievo aerofotogrammetrico condotto mediante i sistemi di aeromobile a pilotaggio remoto, i droni appunto…

Da @inchiostroverde – 21.11.2018

LEGGI TUTTO su INCHIOSTRO VERDE

Si parla di: edilizia, aerofotogrammetria, rilievi, mappatura 3D, APR, eventi sui droni

Droni e scanner applicati agli scavi: Osanna porta Pompei in India .@mattinodinapoli

Indiana Jones nell’era digitale: droni e scanner prendono il posto delle vecchie mappe scritte con l’intuito degli archeologi dei secoli scorsi.

Così il modello Pompei vola in missione in India al #techsummit2018. E l’hashtag  #PompeIndia fa impazzire i follower di Twitter del Parco Archeologico.

Il direttore Generale del Parco Archeologico, Massimo Osanna, in queste ore sta presentando le varie tecniche digitali applicate agli scavi archeologici: dagli archivi digitali ai piani di conservazione della…

Da @mattinodinapoli di  Susy Malafronte – 29.10.2018

LEGGI TUTTO su IL MATTINO

Si parla di: archeologia, scanner, laser, lidar, rilievi, monitoraggio luoghi, beni monumentali, parco archeologico, tecniche digitali

ITALDRON ad INTERGEO 2018 con droni e payload per la geomatica .@Quadricottero

Le novità ITALDRON ad INTERGEO 2018.
Ha preso il via (…) a Francoforte INTERGEO: la fiera espositiva con conferenze tematiche dedicata alla geodesia, geoinformazione e gestione del territorio. Anche quest’anno non poteva mancare ITALDRON che, dopo aver inaugurato la nuova sede di Ravenna, si è recata in Germania per esporre le sue soluzioni drone e payload dedicate alla geomatica.
In questa edizione i droni ad Intergeo non sono più dislocati in settori separati ma sono esposti negli stessi ambienti in cui si trovano gli strumenti più tradizionali utilizzati per la geomatica, segno che questi mezzi volanti farciti di payload specializzato stanno diventando …
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 16.10.2018
Si parla di: geologia, geomatica, rilievi, aerofotogrammetria, rilievi aerei, droni RTK, Italdron

Da Geo-Fly uno starter-kit efficiente per fare topografia con i #droni .@rivistageomedia

Il recente fascino esercitato dai veicoli a pilotaggio remoto sui topografi nasce sicuramente dalla possibilità di poter effettuare riprese “aerofotogrammetriche” ora alla portata di tutti.
Certamente l’esplosione dell’uso del mezzo ha rasentato situazioni vicine al gaming e all’hobby dell’aeromodellismo. Basti pensare alle fabbriche di droni avviate da parte di hobbisti del settore aeronautico che hanno visto finalmente la possibilità di realizzare qualcosa di più professionale adatto anche a scopi di telerilevamento e mappatura del territorio.
Ovviamente il tutto è relativo e il sistema aerofotogrammetrico da drone si dirige ad aree molto limitate. Ma è proprio in queste aree che giungono notizie e richieste per mettere a fuoco le soluzioni più rispondenti alle esigenze di una topografia operativa tradizionale e catastale. ..
Da @rivistageomedia – 29.05.2018
Si parla di: topografia, telerilevamento, rilievi, Archeologia, Infrastrutture, registrazione enac,

#Droni per la sicurezza della città: nuova dotazione per la polizia locale di Bari .@giornaleprociv

Due droni a supporto del lavoro della polizia municipale di Bari: adeguatamente formati, gli agenti potranno controllare dall’alto il traffico, monitorare il territorio, contrastare abusivismo, reati ambientali, abbandono selvaggio di rifiuti e supportare la attività di Protezione Civile

La Polizia locale di Bari utilizzerà i droni per incrementare le condizioni di sicurezza della città: il progetto è stato presentato ieri in conferenza stampa alla presenza del comandante della Polizia locale Michele Palumbo, l’assessore l’Ambiente Pietro Petruzzelli, e i piloti di aerei ed elicotteri che si occuperanno della formazione, comandante Pasquale Pichichero, e istruttore Michele Riglietti Per le attività formative, che inizieranno nei primi giorni di giugno, il corpo di Polizia avrà a disposizione due droni (APR – aeromobili a pilotaggio remoto): uno verrà utilizzato durante il giorno e l’altro di notte.

L’apparecchio, che può alzarsi in volo fino a 500 metri di altezza e spostarsi nel raggio di 7/8 chilometri, non ha …

Da @giornaleprociv – 18.05.2018

LEGGI TUTTO su IL GIORNALE DELLA PROTEZIONE CIVILE

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, droni a bari, sorveglianza, abusivismo, verifiche, rilievi, polizia locale, municipale

A Lissone i rilievi degli incidenti si faranno con i droni .@ilcittadinomb

La polizia locale di Lissone si prepara a sperimentare l’uso dei droni per eseguire i rilievi degli incidenti stradali: più precisi di quelli fatti a mano dagli agenti.
Una tecnologia che promette di incidere sull’efficacia dell’attività del personale della Polizia Locale e di intervenire sui tempi e sulla precisione del rilievo in caso di incidenti stradali. Grazie ai droni. Il comando di polizia locale di Lissone attua la sperimentazione di un nuovo progetto. Si tratta dell’attività di rilievo di incidenti stradali attraverso le tecniche della aerofotogrammetria di prossimità.
L’aerofotogrammetria di prossimità è un sistema di acquisizione dati spaziali ottenuto attraverso l’utilizzo di droni con a bordo fotocamere digitali ed altre…
Da @ilcittadinomb – 05.05.2018
Si parla di: rilevazione tecnica degli incidenti stradali, rilievi, polizia, sinistri stradali, sopralluoghi sinistro, monitoraggio luoghi, aerofotografia, controllo del territorio

#Droni e fotogrammetria, possono convergere? .@rivistageomedia

Se da una parte assistiamo al graduale abbandono da parte delle Università Italiane della funzione formativa di base nel settore della geomatica, dall’altra ci troviamo di fronte ad un vero e proprio exploit di “corsi di fotogrammetria” organizzati da privati, per droni e software che di Fotogrammetria, classica, hanno ben poco.

Certo è logico che se le Università adempiono male al loro scopo formativo, fioriscono poi, all’esterno, iniziative private volte a colmare una carenza di base, che è sentita. Ma in un momento in cui si assiste ad una “aziendalizzazione” delle Università, cosa ci potevamo aspettare?

Il dramma di tutto ciò è che l’incompetenza e la mancanza di informazione, che spesso pervade avventurosi esploratori che credono di aver scoperto l’acqua calda, ci porta ad…

Da @rivistageomedia di Renzo Carlucci – 01.03.02018

LEGGI TUTTO su GEO for ALL Rivista Geo Media

Si parla di: geomatica, aerofotogrammetria, telerilevamento, rilievi, corsi di fotogrammetria