I ferrovieri degli Stati Uniti contro l’utilizzo dei #droni .@ItaliaOggi

I ferrovieri Usa hanno la fobia dei droni. La decisione della compagnia ferroviaria Union Pacific di supervisionare il lavoro dei dipendenti attraverso i piccoli aeromobili a pilotaggio remoto ha provocato non poche polemiche.

Le motivazioni sembrano nobili: «contribuire all’obiettivo di operare in un ambiente esente da incidenti».

Gli apparecchi sorvolano le linee per scovare comportamenti contrari ai regolamenti di sicurezza, come ad esempio saltare da un treno ancora in corsa o attraversare i binari a meno di 30 metri da un convoglio in movimento.

Tuttavia la decisione non è piaciuta all’Associazione dei dipendenti dei trasporti, che rappresenta 1.600 ferrovieri del Sud degli Stati Uniti. Secondo il suo presidente…

Da @ItaliaOggi – 12.04.2018

LEGGI TUTTO su ITALIA OGGI

Si parla di: sindacati, lavoro, droni, ispezioni, occupazione, monitoraggio infrastrutture, reti ferroviarie

Annunci

Vertice Enimed-sindacati, confermati i numeri del personale: un drone per i controlli alle pipeline

(…) Intanto, proprio i vertici di Enimed hanno confermato l’utilizzo del sistema Green sea, un drone che dovrebbe servire ad effettuare controlli e analisi tecniche dettagliate sullo stato delle pipeline sottomarine…

Da @QdGela REDAZIONE 18 DICEMBRE 2015

LEGGI TUTTO su QUOTIDIANO di GELA.it

Si parla di: Enimed, PRezioso K, Gela, progetto Argo-Cassiopea, Green sea, droni controllo pipeline