Dal Tigullio un’app per consegnare medicinali col drone. «Ecco come abbiamo fatto» .@ilsecoloxix

Chiavari – La sfida era proprio quella di far incontrare le generazioni: «Dovevamo capire i principali problemi degli anziani, per poi lavorare sulla loro soluzione». Per farlo, la strada è stata quella dell’incontro e dell’ascolto: «Membri del nostro gruppo hanno eseguito interviste all’interno di una casa di riposo che era nella vicinanze e agli anziani per strada, per individuare quali fossero le principali problematiche da affrontare».
(…) Così, alla fine, è nata l’idea di “FARMA.MI”, un servizio di consegna a casa delle medicine attraverso i droni: «Varrebbe, in particolare, per quelle medicine più quotidiane, che magari, al momento di essere prese, risultano …
Da @ilsecoloxix di Simone Rosellini – 05.10.2018
Si parla di: delivery drone, drone da trasporto, trasportare merci, farmaci, medicine con droni, app, software,
Annunci

‘Driver+’ #droni e nuovi software per gestire le catastrofi naturali .@euronewsit

Immaginiamo che ci sia un edificio in fiamme, una situazione di caos e paura, di emergenza totale, con allagamenti e feriti durante un’alluvione.

Su questo scenario immaginario dozzine di vigili del fuoco e scienziati, tra Varsavia e Nowy Dwór Mazowiecki in Polonia, testano nuove tecnologie per aiutare a gestire meglio le situazioni di crisi come questa.

La simulazione prefigura uno scenario in cui 2,5 milioni di metri cubi di rifiuti tossici sono stati trasportati da un’alluvione in una città europea, 15 persone sono morte, 200 persone sono gravemente intossicate; l’alluvione tossica sta progredendo rapidamente. Come gestire questa crisi? 100 vigili del fuoco di 3 nazionalità diverse si allenano…

Da @euronewsit

LEGGI TUTTO su EURONEWS

 

 

 

 

 

Si parla di: emergenze, software, applicazioni, catastrofi naturali, ambientali, disastri, mappatura territorio, immagini 3D, aerofotogrammetria

Gara di #droni, l’Intelligenza artificiale mette la freccia sull’uomo .@Lettera43

In una competizione della Nasa il pilota umano ha primeggiato su quello automatico. Ma il software sa rielaborare un enorme flusso di dati. E non si stanca. Il futuro è dalla sua parte. Uber prende appunti…
Il drone pilotato dall’uomo ha completato un percorso a zig zag e denso di ostacoli più velocemente (in media oltre due secondi in meno) rispetto al drone pilotato automaticamente dall’intelligenza artificiale.
SPONSONSORIZZAZIONE DI GOOGLE. È il risultato di una recente competizione organizzata dal Jet Propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa, e sponsorizzata da Google, che evidenzia lo stato dell’arte circa le capacità di un …
Da @Lettera43 di ANDREA MELEGARI – 29.01.2018

Si parla di: Intelligenza artificiale, software, autoapprendimento, volare con drone indoor, nasa, google

Dalle strade al cielo, HERE punta su mappe per #droni .@GDS_it

Dalle strade al cielo, HERE punta su mappe per droni

ROMA – Non solo mappe per auto ma anche per droni, la società HERE punta a espandere il proprio business alle vie aeree, l’annuncio è stato dato nell’imminenza del CES, la rassegna internazionale dell’elettronica di Las Vegas (9-12 gennaio).
Questa nuova iniziativa servirà anche a offrire informazioni più accurate agli automobilisti, grazie al controllo dall’alto da parte dei droni delle principali arterie di traffico e nasce dall’accordo di collaborazione tra la stessa HERE e Unifly, società leader nella realizzazione di software per la gestione di mezzi automatizzati.
Nella prima fase della loro collaborazione le due società hanno pianificato di realizzare mappe sia delle aree urbane sia di quelle rurali, segnando quelle dove il volo è proibito, come gli spazi aerei…
Da @GDS_it – 05.01.2018
Si parla di: mappe aeree, HERE, Unifly, CES, software, gestione mezzi automatizzati, droni, traffico aereo, droni commerciali, delivery drone

#ArgoAerospace sulle orme di #LeonardodaVinci

@gonews_it Argo Aerospace sulle orme di Leonardo da Vinci

Leonardo da Vinci è stato tra i primi uomini a ideare apparecchi volanti efficaci. Sui suoi studi e sulle sue intuizioni si basa buona parte dell’aviazione moderna, compresi gli aeromobili a pilotaggio remoto (A.P.R.), i cosiddetti droni.

E proprio un progetto riguardante i droni è stato selezionato tra i 10 finalisti del prestigioso “Premio Leonardo Start-Up 2017”: Argo O.S. della start-up pratese Argo Aerospace. Un innovativo sistema operativo che promette di rivoluzionare il mondo dei droni rendendoli accessibili a tutti. Argo Aerospace è nata solo nel settembre 2016, ma ha già ottenuto numerosi riconoscimenti a livello…

Da @gonews_it – 27.10.2017

LEGGI TUTTO su #GONEWS.IT

Si parla di: sistema operativo per aeromobili a pilotaggio remoto, software, sistema di volo, pilotare drone, startup, start’up pratese, Prato, Leonardo, Argo Aerospace, sistema operativo per droni professionali militari e civili

Siete #piloti di #droni ? Prima di partire non fatevi scappare un controllo all’ app #Hover ! (foto)

@androidworldit Siete piloti di droni? Prima di partire non fatevi scappare un controllo all’app Hover! (foto)

Far volare un drone non è una cosa da poco come si potrebbe pensare: per un volo in sicurezza è infatti importante prendere in considerazione fattori come visibilità, vento e meteo, ma se volete rimanere nella legalità è importante anche conoscere tutte le regole sull’utilizzo di questi dispositivi ed assicurarsi di non essere in un’area nelle quali il loro uso è interdetto.

Fortunatamente, c’è un’app che vi aiuta in tutto questo, racchiudendo tutte le informazioni in quattro schermate semplici e chiare ed offrendovi perfino un “semaforo” per capire se potete far librare il vostro droni in aria senza paura: si tratta di Hover, ed è disponibile gratuitamente …

Da @androidworldit di Leonardo Banchi 26/10/2017 ore 14:00

LEGGI TUTTO su ANDROIDWORLD

Si parla di: drone fly zone, app, software, aree consentite al volo dei droni, aree vietate, atz, ctz, meteo, controllo, verifiche da smartphone, pilotare droni

#Droni #DJI: a breve l’ #App #DJIGO con l’opzione per #volare #off-line, senza scambio #dati #internet

@Quadricottero Droni DJI: a breve l’App DJI GO con l’opzione per volare off-line, senza scambio dati internet

A breve nuova modalità Local Data per le APP DJI ma non è ancora chiaro se sarà disponibile anche per gli utenti “normali”.

La DJI ha comunicato di stare lavorando per dare la possibilità di abilitare la nuova modalità Local Data su tutte le App ufficiali come la DJI GO, DJI GO 4, DJI XT Pro, DJI Pilot e la GS PRO.

Si tratta di una funzione che disabilita qualsiasi scambio dati e comunicazione tra l’App e internet e per questo motivo gli aggiornamenti delle mappe in real time, i dati del sistema geofencing, gli avvisi sulla presenza di una nuova versione di firmware etc. non…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 15.08.2017

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: App, applicazioni, software, avionica, navigazione, controller, local data, DJI,

#DJI annuncia #contromisure per #stroncare l’ #hacking dei suoi #droni e le modifiche non autorizzate dei parametri di volo

@Quadricottero DJI annuncia contromisure per stroncare l’hacking dei suoi droni e le modifiche non autorizzate dei parametri di volo

Disabilitazione delle No Fly Zone, superamento del limite di 500 metri di altezza massima e aumento delle velocità, App DJI GO 4 modificata e abilitazione della modalità FCC anche in Europa per aumentare il range di funzionamento dei droni come Spark, Mavic e Phantom. Ecco lo stato dell’ arte del DJI Hacking.

Da qualche mese, ovvero da quando la DJI ha iniziato ad implementare seriamente misure per evitare gli usi impropri dei propri droni come il rinnovato sistema di gestione delle No Fly Zone, l’obbligo di login sull’app e altro, sul web sono nate e sviluppate community impegnate a…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 02.08.2017

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: DJI, droni, software, hacker, hacking, parametri, No Fly Zone

Il #software di #3DRobotics #pilota i #droni #DJI

@DronEzine Il software di 3D Robotics pilota i droni DJI

Dopo aver rinunciato a fare concorrenza al gigante cinese sul terreno dei droni prosumer, 3DRobotics si allea con l’ex avversario: il suo software SiteScan, specializzato per l’uso dei droni nel campo dell’edilizia da oggi è compatibile con i droni DJI.

fksSite Scan è un completo pacchetto di gestione dei droni che permette ai costruttori edili di monitorare e raccogliere dati sull’avanzamento dei lavori di un cantiere edile in ogni fase della lavorazione. Iniziando con gli architetti e i geologi che lo usano per valutare le…

Da @DronEzine di Luca Masali – 02.08.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: DJI, 3D Robotics, 3DR, software, SiteScan, edilizia

Droni | Italian Airspace Pro | L’App per individuare in Italia le “fly zone”

@hwupgrade #ItalianAirspace: ecco l’ #app che vi #permetterà di #scoprire #dove è possibile far #volare i #droni in #Italia

I droni, ovvero i nuovi dispositivi radiocomandati con pilota remoto, hanno invaso in modo incredibile il mondo della tecnologia soprattutto nell’ultimo anno. sono velivoli che vengono utilizzati soprattutto per le riprese video aeree ma anche per scopi più funzionali come per consegnare pacchi agli utenti ma anche per il controllo del territorio.

In questo caso però in Italia il loro utilizzo viene vietato secondo alcune regole e permesso invece in alcuni specifici luoghi sotto prescrizione dell’ENAC che è l’ente nazionale per l’aviazione civile.

Ecco che per aiutare gli utenti che lo hanno acquistato e vogliono non incorrere in multe decisamente salate è stata creata un’applicazione specifica tramite la quale…

Da @hwupgrade di Bruno Mucciarelli pubblicata il 12 Luglio 2017

LEGGI TUTTO su HARDWARE UPGRADE

Si parla di: Italian Airspace Pro, Sebastiano Minniti, App, Google Play, software, fly zone, individuare aree dove volare, aree interdette al volo, no fly zone,