Strade piene di buche? Ci pensa il #drone che asfalta .@TomsHWItalia

E se in futuro i problemi di manutenzione stradale saranno risolti grazie all’utilizzo di droni volanti dotati di un estrusore di asfalto, in grado di monitorare costantemente lo stato delle strade e intervenire quando le lesioni sono ancora piccole?
All’Università di Leeds, Gran Bretagna, credono che questa possa essere una soluzione.
Un team di ricercatori, guidato dal docente di Materiali e Strutture Phil Purnell, ha infatti messo a punto un drone ibrido, in grado cioè sia di camminare che di volare, dotato di una piccola stampante 3D di asfalto, a sua volta sviluppata…
Da @TomsHWItalia di Alessandro Crea 22 Giugno 2018
Si parla di: progetti, ricerca, innovazione, università, stampante 3D, drone, asfaltare buche, riparare, coprire,
Annunci

#SpiderMAV: il #prototipo di #drone che si crede l’ #UomoRagno

@HDblog @imperialcollege SpiderMAV: il prototipo di drone che si crede l’Uomo Ragno

I droni per il mercato consumer sono ormai diventati piuttosto bravi a volare, ma stare fermi a mezz’aria è tutto un altro discorso. Purtroppo le correnti non sono così facili da controbilanciare, e i droni devono sprecare tantissima energia per rimanere il più fermi possibile e garantirci riprese di buona qualità.

I ricercatori dell’Imperial College London hanno studiato una soluzione piuttosto originale che potrebbe quantomeno…

Da @HDblog 10.10.2017

LEGGI TUTTO su HDBlog.it

Si parla di: SpiderMav, drone con cavi a sgancio rapido, magneti, ancoraggio a mezz’aria, ricerca, università, studio

Singapore | STUD | Thor, Transformable HOvering Rotorcraft. Un geniale drone sperimentale

@DronEzine @sutdsg @ICRA2017 Il #rotore #diventa un #ala, l’ #ala #diventa un #rotore. #Thor, un geniale #drone #sperimentale

l multicottero paga la sua straordinaria praticità e manovrabilità con una deludente efficienza, che si traduce in poca autonomia rispetto all’ala fissa. Che dal canto suo non è in grado di star ferma a mezz’aria, ma in compenso fa molta più strada in meno tempo e a parità di batterie può volare molto più a lungo.

Esperimenti per mettere insieme i vantaggi del rotore e dell’ala sono tanti, ma quello del Thor, drone sperimentale sviluppato dalla Singapore University of Technology and Design, è decisamente unico.

Per chi si occupa di aerodinamica, il rotore dell’elicottero non è altro che un’ala che gira. E quindi, si sono chiesti gli studenti dell’università di Singapore, perché non studiare un’ala che può …

Da @DronEzine di Luca Masali – 20.07.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: progetti, ricerca, innovazione, elica, drone, singapore, università, SUTD Transformable HOvering Rotorcraft, THOR

Droni, non solo giocattoli

.@RSInews #droni Crescono gli utilizzi di questi apparecchi tra normative complicate, in Italia, e meno restrittive in Svizzera

Supermercati e negozi di giocattoli, nei giorni precedenti il Natale, hanno conosciuto una vera e propria invasione di droni sui loro scaffali. Anche i cieli cominciano ad essere affollati da questi apparecchi che, salvo alcuni casi, non sono certo materiale ludico. O meglio, il loro uso, di macchine di un certo tipo, sta conoscendo una forte…

Da @RSInews – 03.01.2017

LEGGI TUTTO su RSI News

RSI News logo

 

 

Si parla di: regole droni italia, svizzera, restrizioni, normative, campi di applicazione, uso dei droni, università, ricerca, museo del volo, volandia, GULLP