USA, i #droni registrati superano quota 1 milione .@DronEzine

Il Ces di Las Vegas non è solo la principale esposizione annuale sui nuovi modelli di droni, ma rappresenta anche uno dei principali eventi adatti a fare il punto della situazione sullo stato del settore, sulla normativa e sulle previsioni di mercato.
Parlando di numeri, non è passato inosservato l’intervento di Elaine Chao, segretaria ai trasporti del governo americano, all’interno del quale ha dichiarato che negli USA il numero delle registrazioni di droni da parte della FAA ha superato quota 1 milione. In particolare, la cifra include 878mila hobbysti, i quali hanno ricevuto un numero identificativo personale che vale per ogni drone in loro possesso, e 122mila tra…
Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 16.01.2018
Si parla di: sistema trasporti americano, usa, droni commerciali, delivery drone, drone per trasporto merci, ces las vegas 2018
Annunci

I sorprendenti risultati del rapporto UAVUS: L’11% degli americani maschi e il 6% delle donne ha un #drone .@DronEzine

I sorprendenti risultati del rapporto UAVUS: L’11% degli americani maschi e il 6% delle donne ha un drone.

I droni stanno diventando rapidamente di massa negli Stati Uniti, in media l’8% della popolazione ne ha uno, e il 59% ne ha visto uno in azione. Man mano che si diffondono, aumenta anche la tolleranza del pubblico nei loro confronti
Come reagiresti se un drone volasse vicino a casa tua? Abbastanza bene, rispondono gli americani: il 58% sarebbe curioso, solo il 12% sarebbe preoccupato o seccato della presenza del robot volante. Come è facile immaginare, i più giovani sono maggiormente attratti dai droni, ne possiede uno il 12% degli americani tra 18 e 49 anni, percentuale che…
Da @DronEzine di Luca Masali – 07.01.2018
Si parla di: sondaggi, statistiche, uso dei droni, uomini, nonne, maschi, femmine, volare nei parchi, dove volare, stati uniti, usa

#Aerei #Uav. Negli# Usa presto #pacchi a #domicilio via #drone ?

@avionews Aerei Uav. Negli Usa presto pacchi a domicilio via drone?

New York, Usa – Trump dà il via alla sperimentazione con un programma pilota

(WAPA) – Il presidente americano Donald Trump ha dato il via ad un programma pilota che consente alle autorità locali maggior elasticità in fatto di norme sull’utilizzo degli aerei o elicotteri senza pilota (unmanned) a controllo remoto (Uav, droni o Apr) per uso civile e soprattutto commerciale. Secondo un progetto che mira a riservare a questi tipo di voli una fetta di spazio aereo più ampio secondo norme mirate e meno restrittive, rispetto a quelle attuali praticamente riservate ad un uso civile ludico-sportivo di questi droni. Volto ad “aprire i cieli alla consegna di medicine salvavita e a pacchi commerciali, alle ispezioni di infrastrutture critiche, al sostegno di operazioni di emergenza e all’analisi delle piantagioni per applicazioni agricole precise”, si legge in una nota.

Ma si tratta di materia “recente” e perciò complicata, priva ancora di regole ben delineate. Per questo il programma servirà anche a testare nuovi sistemi che siano in grado gestire il traffico aereo di questi mezzi che troppo spesso ancora operano al di fuori di ogni controllo, integrandoli a quelli con pilota a bordo (manned) nell’ambito dello spazio aereo nazionale.
Tra le prime necessità dunque demandare proprio alle autorità locali secondo il piano-Trump, anche l’individuazione di appropriate aree dove poter effettuare la sperimentazione, secondo un progetto di lungo termine che mira a “migliorare la sicurezza per il pubblico americano, aumentare l’efficienza e la produttività dell’industria Usa, e creare…

Da @avionews – 26.10.2017

LEGGI TUTTO su AVIONEWS

Si parla di: delivery drone, drone da trasporto, merci, logistica, cargo, droni commerciali, usa, trump, trasporti

L’ #uragano #Harvey diventa il banco di prova per ammorbidire le #regole sui #droni civili

@DronEzine L’uragano Harvey diventa il banco di prova per ammorbidire le regole sui droni civili

Nei giorni immediatamente seguenti al disastro la FAA, l’ENAC americana, ha rilasciato oltre permessi di volo per i soccorritori dotati di droni, anche in BVLOS. Visto come i robot volanti si stanno rivelando preziosi per i soccorsi, l’Authority americana rivede le strette regole sui droni commerciali. L’uragano diventa un banco di prova per una deregulation chiesta da più parti

Verificare lo stato e la percorribilità delle strade, delle linee elettriche, delle riserve di acqua potabile e delle raffinerie di petrolio, diffusissime nel Texas: queste le prime vitali missioni dei droni che in queste ore stanno dando una mano ai soccorritori nella zona di Houston messa in ginocchio dall’uragano Harvey, uno dei peggiori degli ultimi decenni. Solo una manciata di droni erano operati dalle emittenti televisive, la stragrande maggioranza ha volato in coordinamento con vigili del fuoco e protezione…

Da @DronEzine di Luca Masali – 04.09.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: monitoraggio luoghi, calamità naturali, uragano, texas, usa, harvey, protezione civile, controllo del territorio, verifiche strutturali

A #Houston scenario #apocalittico, il video col #drone riassume la #devastazione dell’ #uragano #Harvey

@LaStampa A Houston scenario apocalittico, il video col drone riassume la devastazione dell’uragano Harvey

È salito ad almeno 35 morti il bilancio delle vittime dell’uragano Harvey in Texas, secondo la Cnn. E se a Houston ieri è spuntato qualche raggio di sole per la prima volta da quasi una settimana, la tempesta continua la sua marcia verso Est, verso la Louisiana, provocando allagamenti e devastazione. A Beaumont e Port Arthur, a poco più di cento chilometri a Est di Houston, sono caduti 60 centimetri di pioggia in sole 24 ore. La Fema (Federal Emergency Management Agency), la protezione civile americana è ricorsa ad elicotteri militari per portare cibo e…

Da @LaStampa – 31.08.2017

GUARDA IL VIDEO su LA STAMPA TV Esteri

 

Si parla di: eventi naturali, uragano, Houston, USA, inondazione, tragedia, calamità naturale, monitoraggio luoghi, droni

#Droni #DJI #fermati negli #USA per #problemi di #sicurezza

@breakingtechit Droni DJI fermati negli USA per problemi di sicurezza

I droni sono state una delle poche tecnologie sviluppate in questi anni in grado di dividere l’opinione pubblica su cosa essi possano o non possano fare. Dal videomaking alle consegne a domicilio passando addirittura per l’uso nel campo della sicurezza.

In fatto di droni, DJI, azienda cinese, è leader nel settore ormai da anni. I suoi prodotti sono riconosciuti da tutti come i migliori e vengono usati in tantissimi modi.

Tuttavia nell’ultimo i periodo i droni DJI hanno fatto discutere, sopratutto in USA. L’esercito americano ha infatti deciso di sospendere l’utilizzo dei…

Da @breakingtechit di Andrea Bredice – 11 agosto 2017

LEGGI TUTTO su BREAKING TECH

Si parla di: sicurezza, DJI, droni, USA, applicazione sviluppata da DJI, app, US Army

NUOVA #DIRETTIVA DEL #DIPARTIMENTO DELLA #DIFESA #USA: TOLLERANZA ZERO PER I #DRONI #PIRATA!

@difesa_online NUOVA DIRETTIVA DEL DIPARTIMENTO DELLA DIFESA USA: TOLLERANZA ZERO PER I DRONI PIRATA!

Il Dipartimento della Difesa USA ha rilasciato nuove linee guida per le installazioni militari, in particolare su come reagire al sorvolo non autorizzato di droni e altri sistemi aerei senza pilota (UAS). La direttiva risponde al crescente utilizzo di droni da parte di privati cittadini e aziende.

Il sorvolo è considerato una crescente minaccia per le installazioni militari ed…

Da @difesa_online – 09.08.2017

LEGGI TUTTO su DIFESA ONLINE

Si parla di: difesa, usa, minacce aeree, droni illegali, regole, pentagono, droni non autorizzati su installazioni militari

#Esercito #USA #dichiara #guerra ai #droni #DJI: “soldati, smettete subito di usarli”

@DronEzine L’esercito USA dichiara guerra ai droni DJI: “soldati, smettete subito di usarli”

“Smettete subito di usarli, disinstallate tutte le applicazioni DJI, togliete immediatamente batterie e schede di memoria e impacchettate tutto fino a nuovo ordine”. Perentorio, il generale Joseph H. Anderson ha ordinato ai soldati americani di disfarsi dei droni DJI. Tutti quanti, grandi e piccini.

Il timore dello Stato Maggiore a stelle e strisce è la poca robustezza dei droni cinesi ai cyberattacchi e soprattutto il timore, che già DronEzine aveva lanciato tempo fa, che Phantom e compagni possano inviare informazioni delicate in…

Da @DronEzine di Luca Masali – 05.08.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: esercito americano, usa, stati uniti, america, truppe, uso dei droni, dji, impiego dei droni, sicurezza, cyber attacchi, invio informazioni riservate, privacy, intelligence

Registrazione obbligatoria dei droni negli Stati Uniti, la FAA costretta a rimborsare i modellisti

@DronEzine #Registrazione #obbligatoria dei #droni negli #Stati #Uniti, la #FAA #costretta a #rimborsare i #modellisti

Marcia indietro (forzata) della FAA che ha perso la causa intentata da un aeromodellista contro l’obbligo della registrazione obbligatoria dei droni superiori ai 250 grammi.

La Federal Aviation Administration, ovvero l’omologa agenzia statunitense equivalente all’Ente Nazionale Aviazione Civile italiana, offre il rimborso dei 5 dollari versati dai possessori di droni e aeromodellisti in genere, obbligati a registrarsi elettronicamente presso un loro database che conteneva tutti i loro dati anagrafici.

La vittoria in tribunale è stata ottenuta da John Taylor che in maggio del 2016 aveva ottenuto un parere favorevole al suo ricorso da parte del tribunale federale di…

Da @DronEzine – di Stefano Orsi – 08.07.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Registrazione obbligatoria dei droni, Stati Uniti, FAA, rimborsa i modellisti, regole, aeromodelli, USA

USA | Droni a scuola con Parrot e Apple

@macitynet #Parrot #porta i #droni a #scuola, anche in #collaborazione con #Apple

Parrot estende la propria offerta Education in tutto il mondo e stringe nuove collaborazioni con importanti player.

Il servizio, lanciato nel 2016 negli Stati Uniti, offre programmi dedicati a scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado e ora è rafforzato da nuove collaborazioni con aziende che già operano in ambito Education tra cui anche Apple. Oggi sono oltre 400 le scuole e 50 le università che utilizzano …

Da @macitynet – 03.07.2017

LEGGI TUTTO su MACITYNET.it

Si parla di: USA, Droni, scuola, Parrot, Apple, formazione, cultura, apprendimento, insegnamento, formare, giovani, studenti, scuole