PowerVision avvia i pre-ordini del drone subacqueo PowerRay

(comunicato stampa a cura dell’azienda)

Durante l’evento di lancio Europeo a Monaco, PowerVision ha annunciato anche la propria collaborazione con ZEISS, il leader a livello internazionale nell’industria ottica

Milano, aprile 2017 – PowerVision Technology Group, un leader mondiale nelle tecnologie per APR, robotica e big data, annuncia che PowerRay™, l’innovativo drone subacqueo dotato di caratteristiche evolute e progettato per rivoluzionare la pesca, è disponibile in pre-ordine a livello globale. PowerVision annuncia inoltre la propria collaborazione con ZEISS, il leader a livello internazionale nell’industria ottica, per la creazione di soluzioni innovative che coniugano le migliori evoluzioni di PowerVision Robot con le competenze ZEISS.

PowerRay, una delle novità più rilevanti dello scorso CES, è il drone definitivo per chiunque voglia esplorare il mondo sottomarino, sia per scopi professionali che ricreativi. Il dispositivo può essere utilizzato per fotografare e filmare sott’acqua o per visualizzare lo stato di avanzamento di un atleta di sport acquei, oltre ad essere il compagno ideale per qualsiasi viaggio di pesca. Il rivoluzionario prodotto sarà disponibile in tre pacchetti; PowerRay Explorer, PowerRay Angler e PowerRay Wizard. Le spedizioni in Europa inizieranno a partire da fine maggio.

Il pacchetto PowerRay Wizard includerà il visore per la realtà virtuale ZEISS VR ONE Plus, che sarà disponibile in esclusiva in bundle con il drone PowerRay. La collaborazione strategica tra PowerVision e ZEISS mira a sviluppare soluzioni innovative che coniugano le migliori evoluzioni di PowerVision Robot con le competenze ZEISS.

PowerRay è stato presentato al mercato europeo nel corso di un evento di lancio che si è tenuto a Monaco di Baviera ieri sera. Il pubblico ha potuto sperimentare le funzionalità del robot durante una dimostrazione all’interno di una vasca per pesci. Il drone è stato accolto con grande entusiasmo e molte persone hanno fatto la fila per provarlo.

Immersione profonda: Il drone PowerRay può immergersi fino a una profondità di circa 30 metri sott’acqua. Il sistema di sonar può rilevare i pesci fino a 40 metri sotto il drone, rendendo così la profondità di immersione totale pari a circa 70 metri, con una precisione di circa 10 centimetri. Il sistema Wi-Fi interno consente la trasmissione di immagini e dati fino a 80 metri.

App mobile: Grazie all’app PowerRay Mobile, gli utenti possono visualizzare in tempo reale le foto o i video ripresi dalla fotocamera 4K UHD integrata in PowerRay, su qualsiasi dispositivo mobile iOS o Android, oltre a ricevere immagini dei pesci identificati, dati subacquei e notifiche. Gli utenti possono anche visualizzare in tempo reale la posizione del drone PowerRay, selezionare la modalità di navigazione, la velocità e le impostazioni della luce, oltre a utilizzare le funzioni integrate della fotocamera di 4K UHD per scattare foto o registrare video subacquei.

Tecnologia per la realtà virtuale: PowerRay è dotato di un accessorio opzionale per gettare l’esca con precisione, che può essere gestito da remoto. Gli utenti possono fissare le esche e azionare il drone PowerRay per gettare l’esca proprio nel punto desiderato. Per gli utenti che desiderano un’esperienza immersiva in prima persona (FPV – First Person View) è possibile controllare il drone attraverso un dispositivo indossabile o interagire con i pesci attraverso una divertente e coinvolgente esperienza di gioco: PowerRay supporta infatti anche un opzionale ZEISS VR ONE Plus per fornire un’emozionante immersione subacquea attraverso la tecnologia della realtà virtuale

Questo slideshow richiede JavaScript.

PowerRay sarà disponibile in tre diversi pacchetti:

PowerRay Explorer
€1.599
PowerRay Angler
€1.988
PowerRay Wizard
€2.099
  • ·PowerRay con batteria integrata
  • Controller
  • Base station
  • Cavo da 50 m
  • Memoria video da 32 GB
  • Caricabatteria
  • Videocamera 4K
  • PowerRay con batteria integrata
  • Controller
  • Base station
  • Cavo da 50 m
  • Memoria video da 32 GB
  • Caricabatteria
  • Videocamera 4K
  • PowerSeeker (sonar di rilevamento pesci)
  • Fishing Suit (accessorio per gettare l’esca con precisione)
  • PowerRay con batteria integrata
  • Controller
  • Base station
  • Cavo da 70 m
  • Memoria video da 64 GB
  • Caricabatteria
  • Videocamera 4K
  • PowerSeeker (sonar di rilevamento pesci)
  • Fishing Suit (accessorio per gettare l’esca con precisione)
  • Valigetta
  • ZEISS VR ONE Plus

“Il mondo subacqueo è un luogo affascinante che ora può essere esplorato da tutti, sia per chi è appassionato di pesca sia per chi vuole godersi una visita alla flora e alla fauna sott’acqua. PowerRay integra alcune significative innovazioni che offrono agli appassionati di pesca sportiva diversi benefici, tra cui una fotocamera all’avanguardia, fino a 4 ore di funzionamento e l’opportunità di personalizzare il drone con diversi componenti aggiuntivi tra cui PowerSeeker e ZEISS VR ONE Plus. La collaborazione con ZEISS è estremamente preziosa per lo sviluppo di un portafoglio di componenti aggiuntivi di PowerVision, in grado di soddisfare i clienti in tutto il mondo,” ha dichiarato Wally Zheng, CEO di PowerVision Technology Group.

Per ulteriori informazioni e le specifiche del prodotto, è possibile visitare: http://powervision.me/en/html/pv/powerray.html.

Prezzi e disponibilità
PowerRay è disponibile in pre-ordine su: https://store.eu.powervision.me/. La spedizione è prevista alla fine di maggio. Il prezzo consigliato IVA inclusa dei tre pacchetti è €1.599 per PowerRay Explorer, €1.988 per PowerRay Angler e €2.099 per PowerRay Wizard.

A proposito di PowerVision
PowerVision Technology Group è leader mondiale nelle tecnologie, nei prodotti e nei servizi dedicati agli APR, con una mission aziendale di innovare il futuro. La gamma di prodotti PowerVision spazia dai droni e robot smart, alla visualizzazione dei dati e la previsione, alla realtà virtuale e aumentata. Fondata nel 2009, PowerVision Technology Group impiega circa 500 dipendenti in Cina, Stati Uniti, Canada, Australia, Germania e Finlandia.

PowerVision Robot Corporation, con sede a San Mateo, in California, è l’headquarter di PowerVision Technology Group per gli Stati Uniti, il Canada, l’Australia e la Nuova Zelanda. Per ulteriori informazioni su PowerVision Technology Group o PowerVision Robot Corporation, si prega di visitare www.powervision.me.

È possibile anche seguire PowerVision Robot Corporation su

 

 

Annunci

Gladius, il drone marino che registra in 4K

.@macitynet Gladius è il drone marino che naviga negli abissi fino a 100 metri di profondità, e scatta foto in 4K. In arrivo una nuova moda?
Dopo la moda dei droni d’aria, che comunque non accenna a diminuire, e se possibile rincara la dose ad ogni mese che passa, potrebbe presto scoppiare quella dei droni marini. Tra i primi esponenti, attualmente in fase di raccolta fondi su IndieGoGo, già completamente finanziato, Gladius, che promette scatti in 4K.

E così, mentre i primi droni hanno guardato, e continuano tutt’ora a guardare in cielo, la nuova e futura tendenza potrebbe essere quella di esplorare gli abissi. La prima difficoltà, sarà certamente data dalle condizioni di luce, che salvo attrezzature professionali, sarà..

Da @macitynet di EMILIANO CONTARINO – 22/3/2017

LEGGI TUTTO su MACITYNET.it

Si parla di: Gladius, drone marino, registra video in 4K, Unmanned marine systems, Unmanned Underwater Vehicles, UUV, uso improprio del nome drone

PowerRay: drone subacqueo con videocamera 4K

.@webnewsit @PowerVisionme #Drone Pensato per gli amanti della pesca, ma non solo, il nuovo #drone di PowerVision può scendere fino a 30 metri e strizza l’occhio alla realtà virtuale. 

La pesca è un’attività da sempre legata alla tradizione, sia che si tratti della pratica finalizzata all’ottenimento di cibo che di quella sportiva. Anche in questo ambito, però, le innovazioni possono dire la loro e semplificare notevolmente la vita. Ne è la dimostrazione un drone presentato tra i padiglioni del Consumer Electronics Show 2017 in scena a Las Vegas dall’azienda PowerVision: si chiama PowerRay ed è in grado di muoversi agilmente sotto il livello dell’acqua…

Da @webnewsit Cristiano Ghidotti – 3 gennaio 2017

Sito web PowerVision

LEGGI TUTTO su WEBNEWS

Si parla di: PowerVision, PowerRay, drone subacqueo, videocamera 4K, UMS, Unmanned marine systems, Unmanned Underwater Vehicles, UUV, uso improprio del nome drone

La Cina restituisce agli Usa il drone sequestrato

.@Agenzia_Ansa #Droni La Cina ha restituito agli Stati Uniti un #DroneSottomarino americano che aveva illegalmente sequestrato la settimana scorsa nel Mar cinese meridionale, in acque internazionali, ha reso noto il Pentagono. Allo stesso tempo, il ministero degli esteri cinese ha fatto sapere di aver consegnato il drone in seguito a “consultazioni amichevoli”.

A restituire il drone, nella stessa zona dove è avvenuto l’incidente, è stata la nave della Marina cinese che lo aveva sequestrato, ha reso noto il portavoce del Pentagono, Peter Cook. L’incidente è avvenuto giovedì scorso, vicino alle…

Da @Agenzia_Ansa – 20.12.2016

LEGGI TUTTO su ANSA.it Mondo

Si parla di: Cina restituisce agli Usa il drone sequestrato, Unmanned marine systems, Unmanned Underwater vehicles, uso improprio del nome drone, UUV, Pentagono, USA, USS Mustin,

Trump ai cinesi: Tenetevi pure il drone che avete rubato!

.@DronEzine Non si placano le polemiche tra USA e Cina dopo che un #drone sottomarino americano è stato catturato dalla Marina della Repubblica Popolare nel Mar Cinese Meridionale.

Con un secco tweet, il presidente eletto Trump ha sbottato: “Dovremmo dire alla Cina che non vogliamo indietro il drone che hanno rubato. Lasciamo che se lo tengano!…

Da @DronEzine – 18.12.2016

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Trump, cinesi, drone rubato, cina, diplomazia, dichiarazione, rapporti USA-CINA, asia, droni, furto, drone marino, Unmanned Marine Systems, Unmanned Underwater Vehicles, uso improprio del nome drone, UUV, UMS

Il primo drone «archeologo» sottomarino stampato in 3D – VIDEO

.@mattinodinapoli #UUV Ecco il primo drone sottomarino stampato in 3D.

E’ ispirato ai delfini ed è in «servizio» come archeologo subacqueo A realizzarlo, il Fablab di Rovereto, un gruppo di archeologi trentini e l’università austriaca di Innsbruck…

Da @mattinodinapoli

LEGGI TUTTO su IL MATTINO TV

Si parla di:  drone archeologo sottomarino, stampa in 3D, Fablab di Rovereto, università austriaca di Innsbruck, ASV, drone marino, termine drone, UMS, Unmanned marine systems, Unmanned Underwater vehicles, uso improprio del nome drone,  UUV

A DRONITALY SI VA ALLA SCOPERTA DEI FONDALI CON OPENROV IN ITALIA

@dronitaly #OpenROV v 2.8 è un drone subacqueo (Remotely Operated Vehicle) creato da una società open source americana che si pilota con un semplice joystick e con cui è possibile esplorare i fondali marini.

Uno strumento alla portata di tutti, diversamente abili inclusi, che costituisce l’opportunità di vivere e scoprire il mare in modo educativo, avvincente e…

Da @dronitaly – 19.09.2016

LEGGI TUTTO su DRONITALY Blog

Si parla di: ROV, Remotely Operated Vehicle, ASV, Autonomous Surface Vehicles, drone marino, termine drone, UMS, Unmanned marine systems, Unmanned surface vehicles, Unmanned Underwater vehicles, uso improprio del nome drone, USV, UUV, dronitaly

Droni acquatici: un mercato in crescita con l’Italia all’avanguardia

Droni volanti? Si parla sempre di loro ma esistono anche i loro “cugini”, i droni acquatici, che non sono da meno, anzi, rappresentano un settore in continua evoluzione in cui l’Italia è particolarmente attiva e all’avanguardia.

Questi mezzi a controllo remoto, galleggianti o subacquei, possono infatti dare un grande contributo in operazioni di ricerca e salvataggio di persone e mezzi, monitoraggio deella salute delle acque e dell’ambiente, attività idrografiche e tante altre ancora.

Da @rivistageomedia – 12.07.2016

LEGGI TUTTO su GEO for ALL Rivista Geomedia.it

Si parla di: definizione errata di drone, imbarcazione a controllo remoto, monitoraggio mari, Natante a controllo remoto, robot, robotica, UMS, Unmanned marine systems, Unmanned surface vehicles, Unmanned Underwater vehicles, uso improprio del nome drone, USV, UUV, RINA, ISMAR, OpenROV v 2.8, Carrara, stabilimento di produzione

 

Drone mangiaplastica in prova nel porto di Rotterdam

Nei prossimi sei mesi saranno attivati in via sperimentale cinque natanti a guida autonoma, ognuno capace di raccogliere mezza tonnellata di rifiuti.

Il Porto di Rotterdam testerà nei prossimi mesi, con un progetto pilota, l’utilizzo di droni per la raccolta di microplastiche in mare, Waste-Shark (squalo mangiaplastica), messi a punto da RanMarine con l’obiettivo di sviluppare tecnologie in grado di ripulire gli oceani dalla mole di rifiuti abbandonati dall’uomo.

Da @PolimericaNews – 08.07.2016

LEGGI TUTTO su POLIMERICA

Si parla di: Waste Sharks a guida autonoma, definizione errata di drone, imbarcazione a controllo remoto, monitoraggio mari, Natante a controllo remoto, robot, robotica, UMS, Unmanned marine systems, Unmanned surface vehicles, Unmanned Underwater vehicles, uso improprio del nome drone, USV, UUV

Il pesce-drone che monitora il Tirreno partito dal golfo della Spezia

La Spezia – Da quasi un mese navigano, invisibili ed indisturbati, in lungo ed in largo il Tirreno; non hanno bisogno di motore o di essere guidati, fanno il “lavoro” affidatogli (in questo caso raccogliere dati sull’ambiente marino, ma potrebbero monitorare una costa, un porto, un tratto di mare “a rischio” e…

Da @ilsecoloxix di Mariano Alberto Vignali – 16.06.2016

LEGGI TUTTO su IL SECOLO XIX

Si parla di: ASV, Autonomous Surface Vehicles, drone marino, termine drone, UMS, Unmanned marine systems, Unmanned surface vehicles, Unmanned Underwater vehicles, uso improprio del nome drone, USV, UUV,  Logmec, Long-term Glider Missions for Environmental Characterization