#Droni per monitorare l’erosione del litorale tra Pozzallo e santa Maria del Focallo .@ragusaoggi

Droni per monitorare l’erosione del litorale tra Pozzallo e santa Maria del Focallo

Droni dotati di tecnologie remote sensing (telerilevamento) per monitorare l’erosione del litorale tra Pozzallo e Santa Maria del Focallo. Lo prevede l’accordo siglato nei giorni scorsi, tra Betontest – rappresentata dal direttore della sperimentazione dei laboratori professore Corrado Monaca – e l’ingegnere Ciro Farinelli, che coordina un gruppo di lavoro specializzato in rilevamento e robotica a uso spaziale e aerospaziale (elicotteri, UAV e droni). L’accordo si inserisce nel…

Da @ragusaoggi – 09.01.2018

LEGGI TUTTO su RAGUSA OGGI

Si parla di: monitoraggio luoghi, aerofotografia, verifiche ambientali, telerilevamento a infrarossi e a raggi X, monitoraggio terrestre

Annunci

.@Nazione_Empoli #Alluvioni e #dissesti, #droni in campo e volontari alla prova / FOTO

Alluvioni e dissesti, droni in campo e volontari alla prova / FOTO – In cento per l’esercitazione a Stabbia di Cerreto Guidi

Empoli, 20 novembre 2017 – «Formazione significa rispondere in maniera più efficace e tempestiva in cal di vera emergenza e conoscere le competenze dei Nistri volontari. Giornate come questa sono la strada da percorrere».

Non ha dubbi Francesca Caruana, coordinatrice di zona Anpas, ieri impegnata al Lago I Salici di Cerreto Guidi in una esercitazione di protezione civile su alluvione e dissesto idrogeologico. Novantacinque i volontari in campo in rappresentanza delle nove associazioni locali di Fucecchio, Empoli, Montelupo Fiorentino, Montespertoli, Limite sull’Arno, Montopoli Val d’Arno, Vita (Castelfranco di sotto), Santa Croce sull’Arno e Orentano…

Da @Nazione_Empoli – 19.11.2017

LEGGI TUTTO su LA NAZIONE – Empoli – Cronaca

Si parla di: protezione civile, monitoraggio luoghi, verifiche ambientali, stato di calamità, esercitazione con droni,

.@ivgit #Droni per il #monitoraggio del #territorio, #convenzione tra #Provincia e #Università

Droni per il monitoraggio del territorio, convenzione tra Provincia e Università

Il presidente Giuliano: ” Valorizzare le sinergie fra Palazzo Nervi e l’Università”
Provincia.

Questa mattina (17.11.2017, n.d.r.), a Palazzo Nervi, è stata siglata la convenzione tra la Provincia di Savona e l’Università degli Studi di Genova Dipartimento DIBRIS, Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi, la cui sede operativa è ospitata presso il Campus Universitario di Savona. Una firma importante per dare il via a progettualità quali il monitoraggio ambientale, la gestione della…

Da @ivgit – 17.11.2017

LEGGI TUTTO su IGV.it IL VOSTRO GIORNALE

Si parla di: monitoraggio del territorio, controllo, sicurezza, verifiche ambientali, università di genova, dibris, informatica, robotica, ingegneria dei sistemi,

.@agenzia_nova .@SICUREZZA2017 Speciale #difesa: #Sicurezza2017, la sfida al #terrorismo parte da #droni e #dissuasori

Speciale difesa: Sicurezza 2017, la sfida al terrorismo parte da droni e dissuasori

La sfida al terrorismo arriva dalla tecnologia. A Sicurezza 2017, l’evento che si è aperto oggi (15.11.2017, n.d.r.) in Fiera Milano a Rho, vengono proposte molte soluzioni tecnologiche in grado di garantire a tutti maggiore protezione, massima gestione della crisi e, indirettamente, qualità più alta di vita.

Dopo gli attentati di Barcellona e Cambrils del 17 e 18 agosto scorsi, si è tornati a parlare con forza di terrorismo e nuove misure di sicurezza anche in Italia. L’attenzione delle città e dei governi centrali nei confronti di possibili minacce è sempre alta e si studiano e si mettono in atto nuove strategie per prevenire, garantire l’incolumità ai cittadini, ma anche la continuità dei servizi primari e la gestione corretta ed efficace della crisi.

Al di là del rafforzamento delle attività delle Forze dell’Ordine e delle attività di business intelligence, sono le tecnologie a portare un contributo significativo al raggiungimento di questi obiettivi e a Sicurezza 2017 c’è …

Da @agenzia_nova – 15.11.2017

LEGGI TUTTO su AGENZIA NOVA

Si parla di: tecnologie per la sicurezza, droni, controllo, monitoraggio, verifiche ambientali, analisi, algoritmi, intelligence, forze dell’ordine, analisi, intelligenza artificiale,

Un #drone per #monitorare il #territorio, il #consorzio di #bonifica alla #fiera Digital & Bim di #Bologna

@Piacenza24 @Urban_Hub_pc @digitalbim Un drone per monitorare il territorio, il consorzio di bonifica alla fiera Digital & Bim di Bologna

Il Consorzio di Bonifica di Piacenza partecipa, oggi e domani, a Digital & Bim Italia, l’evento, alla Fiera di Bologna, dedicato a Innovazione e Trasformazione Digitale per l’Ambiente Costruito. È un momento per condividere informazioni e innovazioni, a livello internazionale, sia in ambito di costruzioni che di monitoraggio territoriale.

Per il nostro Consorzio è fondamentale l’attività di ricerca e sviluppo e in questo caso ci coivolge poiché uno dei temi di Digital & Bim è proprio il monitoraggio del territorio.

“Siamo presenti in fiera, come case history, all’interno dello spazio espositivo di Mak-ER. Mak-ER è la rete regionale dei fablab e maker space. È la prima rete che condivide a livello regionale, nazionale e internazionale conoscenze, progetti, attrezzature e spazi fisici, per favorire un processo regionale di crescita intelligente e sostenibile. Mak ER è presente anche a Piacenza all’interno…

Da @Piacenza24 – 19.10.2017

LEGGI TUTTO su PIACENZ24

Si parla di: Digital & Bim, monitoraggio del territorio, droni, controllo, ricerca, sviluppo, verifiche ambientali

#Drone leggero e #inoffensivo per la #PoliziaLocale del Medio #Verbano

@DronEzine Drone leggero e inoffensivo per la Polizia Locale del Medio Verbano

Anche le forze di Polizia Locale italiane, si stanno poco a poco attrezzando per l’uso della recente tecnologia che gli permette di eseguire monitoraggi e rilievi di incidenti stradali, abusi edilizi o altri illeciti compiuti sul territorio. Sono infatti almeno 5 i comandi delle Polizie Locali, che hanno ottenuto un riconoscimento da parte della autorithy italiana per lo svolgimento del lavoro aereo a mezzo droni (SAPR). Parliano dei comuni di Sassari, Olbia, Ciampino (RM), Sant’Antonio Abate (NA), Guagnano (LE) a cui si aggiunge la recente Cittiglio (VA)

Un drone piccolo e leggero è stato portato in volo qualche giorno addietro dagli operatori della Polizia Locale del Medio Verbano. Si tratta di un SAPR (Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto) del peso inferiore o uguale a 0,3Kg che…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 18-10-2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: operazioni di polizia, rilievo incidenti stradali, drone per foto dall’alto, aerofotografia, dinamica incidente, monitoraggio luoghi, verifiche ambientali

I “ghisa” del #Verbano al #lavoro col #drone

@varesenews I “ghisa” del Verbano al lavoro col drone

Trecento grammi di peso, arriva ad un’altitudine di 150 metri e vede tutto, dagli abusi edilizi alle piantagioni di marijuana. Usato per la prima volta su di un incidente stradale
Per la prima volta si è levato in volo “operativo” la scorsa settimana, quando sulla statale si è verificato quel brutto incidente in cui rimasero coinvolti la nonna e il nipotino: con grande…

Da @varesenews – 17.10.2017

LEGGI TUTTO su VN – VARESE NEWS

Si parla di: monitoraggio luoghi, rilievi, controllo del territorio, sinistri stradali,  fotografare, teatro del sinistro, riprese dall’alto con drone, verifiche ambientali, operazioni di polizia

Come ti #investigo sugli #incidentiStradali con un #Mavic

@DronEzine Come ti investigo sugli incidenti stradali con un Mavic

Sebbene i droni siano fatti per volare liberi nel cielo, un destino beffardo sembra volerli tenere concentrati su quello che succede a terra, anche e soprattutto sulle strade.

Abbiamo già visto come siano stati impiegati lungo le (auto)strade francesi per segnalare veicoli che non rispettano il codice della strada (sorpassi a destra, superamento dei limiti di velocità, etc), ma qualcuno li usa con successo anche per le investigazioni e le ricostruzioni successive agli incidenti stradali. Perché? Perché si risparmia un sacco di tempo (e quindi di denaro), ma anche perché la prospettiva offerta dall’alto riesce a cogliere i diversi aspetti di cui le persone coinvolte, a causa dello shock o quantomeno dello…

Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 29.09.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: rilievi incidenti stradali, monitoraggio luoghi, verifiche ambientali, rappresentazione dinamica di un incidente automobilistico, droni, aerofotografia, fotografia aerea

200 #soccorritori, 11 #ambulanze e 3 #droni

http://www.ausl.bologna.it 200 soccorritori, 11 ambulanze e 3 droni

L’organizzazione dei servizi di emergenza coordinati dalla Centrale 118 in occasione della visita di Papa Francesco a Bologna domenica 1 ottobre

3 droni, 24 mezzi sanitari, 4 posti medici avanzati, 200 operatori sanitari in campo.
Sono i numeri della task force coordinata dalla Centrale 118 Emilia Est dell’Azienda Usl di Bologna, in occasione della visita pastorale di Sua Santità Papa Francesco a Bologna domenica 1 ottobre.

La sorveglianza sanitaria per le oltre 100 mila persone che accoglieranno il Papa nella Sua giornata bolognese sarà affidata ad 11 ambulanze, 1 delle quali medicalizzata riservata al Pontefice, 1 automedica, 1 moto, 2 quad e 6 bici sanitarie, 2 mezzi per le maxi emergenze, 1 contingente NBCR per emergenze di tipo Nucleare, Batteriologico, Chimico o Radiologico.

200 gli operatori sanitari coinvolti, 11 medici, 31 infermieri, 9 coordinatori infermieristici, 140 soccorritori, 9 operatori logistici. A disposizione, inoltre, 4 mini bus per il trasporto disabili, 4 gruppi elettrogeni e 2 postazioni di…

Da www.ausl.bologna.it – 29.09.2017

LEGGI TUTTO su SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA – AUSL Bologna

Si parla di: servizi di emergenza, visita papa a bologna, droni e mezzi di soccorso, monitoraggio luoghi, controllo territorio, sicurezza, verifiche ambientali, telerilevamento, aerofotografia,

ALBA ADRIATICA/ LE #MULTE #ARRIVANO CON IL #DRONE

ALBA ADRIATICA/ LE MULTE ARRIVANO CON IL DRONE

Settimana serrata di controlli da parte delle Guardie Ambientali d’Italia che in Alba adriatica grazie anche all’utilizzo di un drone il “ Typhoon H” (che a breve verrà anche dotato di telecamera termica utile di notte sia per la ricerca di persone disperse che per avvistare l’inizio di incedi) nelle zone ritenute più a rischio ed impervie, laddove risultava difficile un intervento via terra, hanno scovato 4 cittadini indisciplinati a cui verranno elevate altrettante pesanti sanzioni.

E’ dunque Guerra agli inquinatori, ma anche ai maleducati e ai «finti» distratti che lasciano i rifiuti ovunque.

Ma è guerra aperta soprattutto agli «inquinatori di professione» che non esitano a disfarsi di rifiuti anche…

Da https://certastampa.it di ELISABETTA DICARLO – 19 AGOSTO 2017

LEGGI TUTTO su CERTA STAMPA

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo territorio, lotta all’inquinamento, abbandono rifiuti, drone per salvaguardia ambiente, verifiche ambientali