Bologna, un drone per le Due Torri: dal Comune 45mila euro .@repubblica

Un occhio elettronico verificherà le condizioni del monumento simbolo della città
Sarà l’occhio elettronico di un drone a tenere sotto controllo, per i prossimi due anni, le Due Torri. Il Comune ha infatti affidato alla società Tecno In di Napoli, che in questi anni si è già occupata di verificare le condizioni del monumento simbolo di Bologna, “il servizio di monitoraggio strutturale e geotecnico mediante riprese video e fotografiche con drone di Asinelli e Garisenda”…
Da @repubblica – 13.05.2018
Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, verifiche strutturali, ispezione monumenti, beni architettonici, sovrintendenza, bologna, sensori geotermici
Annunci

Viaggio nel cantiere 4.0 tra droni, visori e robot .@sole24ore

Droni che volano sul cantiere controllando i lavori;
sensori applicati a oggetti e persone e che evitano infortuni; visori per la realtà aumentata che rivelano informazioni invisibili a occhio nudo; robot che lavorano in cantiere o che stampano intere case in 3D.
E poi c’è il Bim, il Building information modeling, che è allo stesso tempo il linguaggio e lo strumento per condividere informazioni tra committente, progettista, impresa, fornitori e manutentori.
Ognuna di queste cose è già realtà. «In un cantiere stradale di grandi dimensioni il drone può raccogliere in poco tempo molti dati su movimento terra e rilevati, con costi …
Da @sole24ore di Massimo Frontera 31 marzo 2018
Si parla di: ispezioni, monitoraggio luoghi, controllo cantiere, verifiche strutturali, rilievi 3D, scansione, edilizia, settore edile, costruzioni,  digitalizzazione

Per l’Arco di Augusto un’ispezione con il drone: valuterà dall’alto lo stato di degrado .@LaStampa

Ad Aosta giovedì (1 marzo 2018, n.d.r.) tra le 10 e le 12: servirà a osservare i danni del tempo e dei gas di scarico. Traffico chiuso in zona
Il paziente è vecchio e malato, ma se la cava bene e ha ancora una vita lunga davanti a sé. Ha più di duemila anni e, oltre a subire gli effetti degli agenti atmosferici dai tempi della Roma imperiale, per un lungo periodo è stato in rovina, fino a che nel Settecento è stato coperto da un tetto in lose e fino a che, a inizio Novecento, Alfredo D’Andrade l’ha restaurato per portarlo all’aspetto attuale.
Da un’ottantina d’anni vive a stretto contatto con i gas di scarico delle auto, che hanno peggiorato la situazione, in una delle rotonde meglio arredate d’Europa. Per questo, la sovrintendenza ai Beni e alle Attività culturali della Regione mette in campo le tecnologie più innovative per studiare e capire a fondo il degrado dell’Arco d’Augusto di Aosta. ..
Da  @LaStampa di ALESSANDRO MANO – 28/02/2018
Si parla di: Arco d’Augusto di Aosta, monitoraggio beni architettonici, storici, culturali, archeologici, verifiche strutturali, stato di conservazione, rilievi, ispezione con drone

.@Lettera43 #Droni, l’ultima frontiera è usarli #sottoterra nelle #miniere

Droni, l’ultima frontiera è usarli sottoterra nelle miniere

Le società, dall’Australia alla Russia, vogliono aumentare così le estrazioni. E rischiare meno vite. Anche se, al buio e senza Gps, c’è il pericolo danneggiamenti. E si “rubano” posti di lavoro.

A Jundee, nell’Australia Nord-occidentale, diverse decine di metri sotto terra, gli scienziati stanno sperimentando per conto dell’azienda Northern Star Resources una nuova tecnologia che promette di rivoluzionare l’estrazione mineraria: droni interamente automatici.

Si tratta di vettori capaci di volare senza alcuna assistenza da remoto nelle parti delle miniere più rischiose per gli umani e di creare – grazie a un laser simile al Lidar (Laser imaging detection and ranging) in uso nelle auto senza pilota – mappe tridimensionali dei pozzi estremamente dettagliate che consentiranno di estrarre molto più oro. Si stima che…

Da @Lettera43 – 19.11.2017

LEGGI TUTTO su LETTERA43

Si parla di: monitoraggio luoghi, ispezioni, verifiche strutturali, sensori, rilevamento gas, lidar, Laser imaging detection and ranging, laser scanner

L’ #uragano #Harvey diventa il banco di prova per ammorbidire le #regole sui #droni civili

@DronEzine L’uragano Harvey diventa il banco di prova per ammorbidire le regole sui droni civili

Nei giorni immediatamente seguenti al disastro la FAA, l’ENAC americana, ha rilasciato oltre permessi di volo per i soccorritori dotati di droni, anche in BVLOS. Visto come i robot volanti si stanno rivelando preziosi per i soccorsi, l’Authority americana rivede le strette regole sui droni commerciali. L’uragano diventa un banco di prova per una deregulation chiesta da più parti

Verificare lo stato e la percorribilità delle strade, delle linee elettriche, delle riserve di acqua potabile e delle raffinerie di petrolio, diffusissime nel Texas: queste le prime vitali missioni dei droni che in queste ore stanno dando una mano ai soccorritori nella zona di Houston messa in ginocchio dall’uragano Harvey, uno dei peggiori degli ultimi decenni. Solo una manciata di droni erano operati dalle emittenti televisive, la stragrande maggioranza ha volato in coordinamento con vigili del fuoco e protezione…

Da @DronEzine di Luca Masali – 04.09.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: monitoraggio luoghi, calamità naturali, uragano, texas, usa, harvey, protezione civile, controllo del territorio, verifiche strutturali

#Drone #ispeziona una #piattaforma #petrolifera nel #MareDelNord – #Video

@DronEzine VIDEO: il drone ispeziona una piattaforma petrolifera nel Mare del Nord

Interessante operazione di un piccolo drone usato per ispezionare i piloni di galleggiamento di una piattaforma petrolifera scandinava nel Mare del Nord

Safe Scandinavia è una piattaforma petrolifera semisommergibile da 25 mila tonnellate di stazza, in pratica una struttura galleggiate per l’estrazione del greggio nel Mare del Nord. Lo “scafo” che gli permette di galleggiare è costituito da due piloni cavi che vengono riempiti di acqua di mare per ottenere il giusto dislocamento.

È quindi evidente l’importanza di fare controlli periodici ai piloni, visto che da loro dipende la stabilità del vascello…

Da @DronEzine di Luca Masali – 04.08.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo infrastrutture, verifiche strutturali, controlli a vista, drone per perlustrazione scafo, piloni, sostegni, ponte, piattaforma petrolifera

Trasversale, sopralluogo Ance: il cantiere Cinelli-Monte Romano visto dal drone – FOTO e VIDEO

#lextra #droni Nuovo sopralluogo presso il cantiere della trasversale nel tratto Cinelli-Monte Romano Est.

Lo ha effettuato Fabio Belli, delegato dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili (Ance) per le infrastrutture, durante il quale ha incontrato l’ingegner Santino Di Cintio, direttore tecnico, e il capo cantiere geometra Dino Rondinelli, in rappresentanza delle ditte appaltatrici che si sono aggiudicate i lavori.

Infatti, il nuovo tratto funzionale di circa 6,4 km – dall’attuale svincolo di Cinelli al nuovo svincolo di Monte Romano Est – è stato aggiudicato da una Associazione Temporanea di Impresa, costituita dalle società Donati, Ircop, Salc, e Dema Costruzioni.

Il sopralluogo, già concordato nei mesi scorsi e facente parte di una serie di incontri programmati al fine di verificare il rispetto della tempistica dei lavori prevista nel contratto di appalto, si è svolto presso il cantiere che inizia in adiacenza dello svincolo di Cinelli.

Per l’occasione sono state effettuate le riprese con un drone, per documentare e monitorare lo stato di avanzamento. Il cantiere prosegue poi parallelamente all’attuale viabilità, per terminare a ridosso di Monte Romano, dove è stato realizzato un nuovo campo base, all’altezza del costruendo nuovo svincolo di ricongiungimento all’Aurelia bis. L’opera è ormai completa per la parte di tracciatura superficiale ed è …

Da https://www.lextra.news 15.05.2017

LEGGI TUTTO su LEXTRA.NEWS

Si parla di: monitoraggio luoghi, droni nella cantieristica, verifiche strutturali, aerofotografia, fotografia aerea, riprese video,

Crolla viadotto a Fossano (CN) immagini dall’alto dal drone – video

#localteam Le immagini girate dall’alto col #drone di Local Team mostrano il viadotto crollato nel pomeriggio a Fossano, in provincia di Cuneo. A cedere, come si può osservare, proprio il tronco che attraversa via Marene, nella zona del cimitero.
E’ stato un miracolo che non ci fossero persone in auto né sopra né sotto. Si trovavano vicino due carabinieri per un posto di blocco. Hanno sentito degli scricchiolii e sono riusciti ad allontanarsi in tempo…

Da https://www.localteam.it/ 18.04.2017

LEGGI TUTTO su LOCAL TEAM

Si parla di: disastro, ponte crollato, crolla cavalcavia, monitoraggio luoghi, controllo territorio, verifiche strutturali, ispezione aree, drone, aerofotografia,

Norcia, ricognizione dei Vigili del Fuoco alla Torre Civica con una ponteggio aereo e un drone – VIDEO

.@CorriereTv #Droni I Vigili del Fuoco hanno il compito di mettere in sicurezza le case e le strutture duramente colpite dal terremoto. Questo lavoro si sta svolgendo sopratutto nei tanti centri storici danneggiati dal sisma.

Proseguono senza sosta le operazioni dei Vigili del Fuoco nelle zone colpite dal sisma di Marche, Umbria e Lazio. Se la Protezione Civile si e’ occupata di assistere chi …

Da @CorriereTv – 20.11.2016

LEGGI TUTTO su CORRIERE TV

Si parla di: Norcia, Vigili del Fuoco, Torre Civica, drone, verifiche strutturali, monitoraggio luoghi con drone

Terremoto, con il drone dei vigili del fuoco in volo sopra Preci

#Terremoto #VigiliDelFuoco #Drone #Preci Poche ore dopo il sisma del 30 ottobre è cominciata la conta dei danni nelle zone dell’Umbria duramente colpite dal terremoto. In questo video la ricognizione fatta dai vigili del fuoco con un drone sopra Preci…

Da http://www.umbria24.it/ – 31.10.2016

LEGGI TUTTO su UMBRIA24

Si parla di: Terremoto, drone dei vigili del fuoco, in volo sopra Preci, verifiche strutturali, monitoraggio luoghi con droni